Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 22-11-2006, 12.32.19   #91
massylety
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 30-10-2006
Messaggi: 370
Riferimento: L'inferno Esiste

Ciao a Tutti.
questo link serve per capire meglio Dio la sua Misericordia e la sua Giustizia.
http://www.preghiereagesuemaria.it/s...0bri gida.htm
massylety is offline  
Vecchio 22-11-2006, 12.40.37   #92
alessiob
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-10-2005
Messaggi: 749
Riferimento: L'inferno Esiste

Rispondo a massylety:
"Diciamo che c'e una terza possibilita' ...che Dio e' Giusto e non usa mai Misericordia senza Giustizia o Giustizia senza Misericordia."

Dio è giusto? Un bambino non battezato che poi muore di malattia finisce all'inferno e questa sarebbe giustizia? E la tortura eterna all'iferno sarebbe giustizia? Perfino i terroristi orientali più estremisti praticano una tortura di gran lunga migliore dell'inferno. Ma quale giustizia? Crudeltà e la parola più gentile.

"All'inferno Dio non ci aveva nemmeno pensato,"

A no? Guarda un po: Un DIo che non sa quello che accadrà....interessante.

"inferno luogo dove e' stato confinato il diavolo cioe' una condizione e un luogo di tormento poiche' lontano da Dio e' solo inferno."

lontano da DIo? Ma Dio non è ovunque? Dio non è tutto? Che cacchio dici?

"Gesu' non e' venuto per fondare una Religione ma per Salvare l'uomo che era caduto nel peccato per invidia del diavolo e di conseguenza passibile di condanna secondo Giustizia."

Salvare l'uomo? Cioè fammi capire: se io creo un robot difettoso e questo comincia a dare problemi io riparandolo lo salverei? Oppure riparerei il mio stesso errore? E poi il mio robot sarebbe passibile di condanna DA PARTE MIA perchè io l'ho creato difettoso? MA non ti accorgi che il discorso non sta in piedi?
alessiob is offline  
Vecchio 22-11-2006, 12.49.25   #93
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Riferimento: L'inferno Esiste

Citazione:
Originalmente inviato da MIMMO
Chi non vuol capire,non capisce! caro Amico.
ti ho chiesto: HAi affermto alcune cose,giusto?
Sono cose di cui hai esperienza dirette o cose che hai letto?
E difficile da capire la domanda? Non credo

Il fatto che tu sperimenti la vita come infernale e io come paradisiaca non fa testo, cioe' l'esperienza e' sempre "soggettiva".
Infatti tu vedi nella Vita l'inferno, io no...in base alla mia esperienza ovviamente.
Yam is offline  
Vecchio 22-11-2006, 14.06.35   #94
joannes
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-05-2005
Messaggi: 329
Riferimento: L'inferno Esiste

FLORIO) : Ciao Massy, il dogma dell'Immacolata Concezione, tanto per citarne uno, è stato "concepito" nel Concilio di Trento. La maggioranza dei cardinali convenuti aveva stabilito che la Madonna era ed è rimasta vergine, invece, se la maggioranza avesse decretato che così non fosse la Madonna sarebbe stata fisicamente come una qualsiasi mamma dopo il parto. Questo per dirti che questi DOGMI sono tutti opinabili.

be ragazzi sembra che questi Concili così citati abbiano partorito un bel po di cose, tra cui i dogmi! vedete però che queste cose come ad esempio il Dogma dell'Immacolata Concezione non venivano "concepiti" dal nulla, improvvisamente come dire: che ci inventiamo oggi? In verità, illustri e venerande testimonianze dell'antica Chiesa orientale e occidentale sono là ad attestare che questa dottrina dell'Immacolata Concezione della Beatissima Vergine è SEMPRE ESISTITA nella Ecclesia! questo perchè la Chiesa è retta dallo Spirito infallibile di Verità a cui è stata donata per custodirla! diciamo che il dogma è un po come un brevetto di qualcosa che si conosce già da secoli, ma non nasce certo da quando in un Concilio li si apporta il bollo di documento e si dice: da oggi è così! per questo non parlate di cose che non conoscete, e che non conoscete perchè non lo volete, giacchè si conoscono da sempre perchè rivelate non da uomo! come ha detto massylety riguardo anche l'apparizione di Fatima! così Mimmo ti chiedi se qualcuno ha mai vissuto esperienze dirette di quel che sovente si afferma e io ti dico sì, migliaia di persone nei secoli, testimoni oculari, come ad esempio per quel che si diceva di Fatima, contadini, ignoranti, giornalisti, istruiti, vecchi e bambini, un paese di migliaia di anime d'apprima incredule!

tornando al discorso su inferno e demonio c'è da dire che nel Vangelo non solo Gesù ha parlato e nonostante questo si cerca di interpretare parole cristalline quando non si vuol ammettere ogni cosa della Verità e dunque negarla tutta, ma anche il suo nemico o nemici, i demoni da Lui cacciati, così da rivelare la loro natura, l'esistenza di un luogo all'opposto di quello divino; ad esempio i porci che si buttano nel fosso dopo che Gesù accosentì a cacciare li i demoni:
<Che cosa abbiamo noi in comune con te Figlio di Dio? Sei venuto qui prima del tempo a tormentarci?>
vediamo come da loro stessi si dichiarano non in comunione con Dio, escono dal buio dei sepolcri, pare sia questa la loro dimora nel regno della morte, una caratteristica del loro inferno e gridano minacciosi verso Gesù. dichiarano appunto di non voler condividere nulla con Lui, che viene invece dal Regno dell'amore e nel loro livore affermano che Egli è anzitempo la causa della loro rovina e motivo di tormento.
I demoni si sono dati una definizione in lingua latina che ha del demoniaco, e si può leggerla nei due versi da destra a sinistra e viceversa:
<In girum imus nocte et consumimur igni>; <andiamo vagando nelle tenebre della notte e siamo divorati dal fuoco>.
joannes is offline  
Vecchio 22-11-2006, 21.30.32   #95
massylety
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 30-10-2006
Messaggi: 370
Riferimento: L'inferno Esiste

Citazione:
Originalmente inviato da alessiob
Rispondo a massylety:
"Diciamo che c'e una terza possibilita' ...che Dio e' Giusto e non usa mai Misericordia senza Giustizia o Giustizia senza Misericordia."

Dio è giusto? Un bambino non battezato che poi muore di malattia finisce all'inferno e questa sarebbe giustizia? E la tortura eterna all'iferno sarebbe giustizia? Perfino i terroristi orientali più estremisti praticano una tortura di gran lunga migliore dell'inferno. Ma quale giustizia? Crudeltà e la parola più gentile.

"All'inferno Dio non ci aveva nemmeno pensato,"

A no? Guarda un po: Un DIo che non sa quello che accadrà....interessante.

"inferno luogo dove e' stato confinato il diavolo cioe' una condizione e un luogo di tormento poiche' lontano da Dio e' solo inferno."

lontano da DIo? Ma Dio non è ovunque? Dio non è tutto? Che cacchio dici?

"Gesu' non e' venuto per fondare una Religione ma per Salvare l'uomo che era caduto nel peccato per invidia del diavolo e di conseguenza passibile di condanna secondo Giustizia."

Salvare l'uomo? Cioè fammi capire: se io creo un robot difettoso e questo comincia a dare problemi io riparandolo lo salverei? Oppure riparerei il mio stesso errore? E poi il mio robot sarebbe passibile di condanna DA PARTE MIA perchè io l'ho creato difettoso? MA non ti accorgi che il discorso non sta in piedi?


Ciao Alessio.
Senti inanzitutto vale anche per te, stiamo solo discutendo in maniera serena quindi fanciulli non c'e' bisogno di offendere nessuno, stiamo sereni.
Chiarito questo ti rispondo.
Vedi a parte che non ho mai detto che un bambino non Batezzato vada all'inferno ho anzi spiegato come la vedo io, certo e', che il neonato non ha nessuna colpa per essere morto prima o per essere stato abortito, ma non ha nemmeno nessun merito guadagnato con la sua volonta'..concludo questo in due parole per me e' ovvio che i piccoli vadano a Dio che li ama di un amore infinito ma probabilmente non godranno la sua Visione Beatifica, ma non per questo siano esclusi dal Paradiso.
Hai forse un idea sfumata di Dio, perdonami, ho detto che Dio non ci aveva nemmeno pensato all'inferno per un motivo molto semplice: Dio ha creato tutton Buono e Giusto, quindi per l'Amore e con Amore, non e' stata colpa di Dio, ma anzi come ho gia' spiegato "il nemico ha fatto questo", cioe' il demonio e una parte di essi che sono precipitati nel punto piu' distante da Dio e che quindi odiano Dio e detestano con odio le creature che andranno un giorno a riempire le sedi celesti che loro hanno( per loro colpa) lasciate vuote.
Non confondere poi la prescienza di Dio con la predestinazione, Dio sa tutto perche' Creatore di tutto e prima di ogni cosa ma non ha tracciato la salvezza per alcuni e la dannazione per altri..okkio alle eresie molti sono caduti in queste colpe nel corso dei secoli,per esempio calvino che sosteneva che i poveri erano maledetti da Dio, te ne ho citato una così a caso.
Dio e' ovunque ma se leggi nel Vangelo nel racconto del povero Lazzaro e del ricco epulone, noterai queste parole, non e' possibile giungere da noi a voi e voi da noi perche' cosi' e' stato stabilito.
Ecco perche' ho detto e giustamente la Chiesa crede che l'inferno sia inferno e il Paradiso sia Paradiso, chi e' all'inferno e' stato maledetto da Dio e non puo' tornare indietro lo hanno meritato e se tornassero in vita ricompirebbero lo stesso male che hanno fatto senza pentirsene o ravvedersene.
Poi noi non siamo robot ma siamo creature ad immagine di Dio create libere con una volnta' libera e possiamo sciegliere, Sant'Agostino diceva:"Quel Dio che ha creato te senza di te, non potra' salvare te senza di te".
Ricordiamoci allora che siamo noi che sciegliamo sempre!
Ciao Alessio alla prossima discussione ciao
massylety is offline  
Vecchio 22-11-2006, 23.20.33   #96
Flavio**61
Ospite abituale
 
L'avatar di Flavio**61
 
Data registrazione: 12-03-2005
Messaggi: 388
Riferimento: L'inferno Esiste

Florio….. sono cristiano…… ho scelto Gesù di Nazareth come maestro di vita….
…Gesù …non ha insegnato agli uomini ..qualcosa di nuovo …o cose simili ……
…ha solo ricordato all’uomo che per essere veramente sereno….deve dar retta alla sua coscienza …e comportarsi di conseguenza…..
Senza saperlo anche tu sei filo cristiano…..difatti giustamente hai scritto ….
……”Comunque io resto del parere che bisogna ascoltare la propria coscienza e comportarci di conseguenza…..”

Se usiamo il buon senso ci renderemo conto …..che all’uomo che vive cosi ….non si può rimproverare assolutamente niente…..
…..Dio è anche……dentro ogni uomo….ed è….nella coscienza di ogni uomo……

Vivere in armonia con la propria coscienza ……..è vivere in armonia con Dio ….

Ciao Flavio.
Flavio**61 is offline  
Vecchio 23-11-2006, 08.11.49   #97
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
Riferimento: L'inferno Esiste

Citazione:
Originalmente inviato da massylety
Ciao Alessio.
Senti inanzitutto vale anche per te, stiamo solo discutendo in maniera serena quindi fanciulli non c'e' bisogno di offendere nessuno, stiamo sereni.
Chiarito questo ti rispondo.
Vedi a parte che non ho mai detto che un bambino non Batezzato vada all'inferno ho anzi spiegato come la vedo io, certo e', che il neonato non ha nessuna colpa per essere morto prima o per essere stato abortito, ma non ha nemmeno nessun merito guadagnato con la sua volonta'..concludo questo in due parole per me e' ovvio che i piccoli vadano a Dio che li ama di un amore infinito ma probabilmente non godranno la sua Visione Beatifica, ma non per questo siano esclusi dal Paradiso.
Hai forse un idea sfumata di Dio, perdonami, ho detto che Dio non ci aveva nemmeno pensato all'inferno per un motivo molto semplice: Dio ha creato tutton Buono e Giusto, quindi per l'Amore e con Amore, non e' stata colpa di Dio, ma anzi come ho gia' spiegato "il nemico ha fatto questo", cioe' il demonio e una parte di essi che sono precipitati nel punto piu' distante da Dio e che quindi odiano Dio e detestano con odio le creature che andranno un giorno a riempire le sedi celesti che loro hanno( per loro colpa) lasciate vuote.
Non confondere poi la prescienza di Dio con la predestinazione, Dio sa tutto perche' Creatore di tutto e prima di ogni cosa ma non ha tracciato la salvezza per alcuni e la dannazione per altri..okkio alle eresie molti sono caduti in queste colpe nel corso dei secoli,per esempio calvino che sosteneva che i poveri erano maledetti da Dio, te ne ho citato una così a caso.
Dio e' ovunque ma se leggi nel Vangelo nel racconto del povero Lazzaro e del ricco epulone, noterai queste parole, non e' possibile giungere da noi a voi e voi da noi perche' cosi' e' stato stabilito.
Ecco perche' ho detto e giustamente la Chiesa crede che l'inferno sia inferno e il Paradiso sia Paradiso, chi e' all'inferno e' stato maledetto da Dio e non puo' tornare indietro lo hanno meritato e se tornassero in vita ricompirebbero lo stesso male che hanno fatto senza pentirsene o ravvedersene.
Poi noi non siamo robot ma siamo creature ad immagine di Dio create libere con una volnta' libera e possiamo sciegliere, Sant'Agostino diceva:"Quel Dio che ha creato te senza di te, non potra' salvare te senza di te".
Ricordiamoci allora che siamo noi che sciegliamo sempre!
Ciao Alessio alla prossima discussione ciao

Secondo me chi crede in questo è come un giudice che chiude un colpevole in carcere e butta via la chiave e n on gli importa di recuperarlo o reintegrarlo
nella società! Meno male che nel mondo ci sono esseri umani un pò
più "divini" che cercano di comprendere le vere e profonde cause dei comportamenti che inducono qualcuno a delinquere, che lo aiutano con psicologi, assistenti sociali, insegnanti, e che una volta "recuperato"
lo rendono libero e lo ritengono pronto.(Peccato però che spesso la società
dei "benpensanti" sbatta le porte in faccia a costoro che vorrebbero
lavorare onestamente poichè essendo ex carcerati portano la macchia del
peccato impressa.......)
Il problema è sempre quello di credere in una sola esistenza.
E pertanto in un giudizio inequivocabile.
Se si crede invece alla vita come un continuum di esistenza e di coscienza
che conduca l'anima da stati di incoscienza a stati di Supercoscienza
forse si può accettare che l'Inferno non esista.
paperapersa is offline  
Vecchio 23-11-2006, 08.17.57   #98
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
Riferimento: L'inferno Esiste

Citazione:
Originalmente inviato da MIMMO
io non ho da offrire a nessuno nessuna verità, la verità è. Sta a chi vuol vederla.....al mondo esistono ricchi e poveri....la gente muore di fame.....la gente vione picchiata e violentata...rapita......si ci ammala perchè l'aria è inquinata.......ci sono le guerre.........la gente scappa dal propio paese perchè muore sotto le bombe.......
...ma tu dici il mondo va bene così non c'è bisogno di cambiare........?
Poi dici che ne sai tu della sofferenza......Perchè non soffriamo forse tutti alla stessa maniera, l'angoscia cambia da uomo a uomo...cambieranno i fattori scatenanti ma il dolore è uguale nell'india di seimila anni fa a quello di un americano d'oggi.
Io posso fare solo una cosa cambiare io stesso...io sono l'umanità, ne faccio parte e la rappresento nel mio piccolo come un granello di sabbia rappresenta tutti gli altri in una spiaggia.....perchè ci sia un cambiamento si può solo agire su se stessi.....
e quindi presumo che stai trasformando la tua angoscia in gioia, il tuo negativismo in pensiero positivo, la tua personale sofferenza in compassione
per i tuoi simili, la mancanza di salute che esiste nel mondo in tuo beneseere psico fisico, la guerra nel mondo in tua pace interiore.....o no?
paperapersa is offline  
Vecchio 23-11-2006, 10.35.43   #99
alessiob
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-10-2005
Messaggi: 749
Riferimento: L'inferno Esiste

Rispondo a massylety: "che il neonato non ha nessuna colpa per essere morto prima o per essere stato abortito, ma non ha nemmeno nessun merito guadagnato con la sua volonta'..concludo questo in due parole per me e' ovvio che i piccoli vadano a Dio che li ama di un amore infinito ma probabilmente non godranno la sua Visione Beatifica, ma non per questo siano esclusi dal Paradiso."

Per te?? Ma che è? la religione casalinga? La religione che ognuno se la aggiusta come la vuole? Be, probabilmente è proprio così. Ognuno prende dalla religione ciò che vuole e se l'aggiusta come meglio crede, tu credi in una religione tutta tua, e detti legge. Spero te ne renda conto. E comunque rimane sempre una crudeltà! Soprattutto sapere che miliardi di persone non battezate secondo il tuo ragionamento andrebbero all'inferno.....ma per favore.

"non e' stata colpa di Dio, ma anzi come ho gia' spiegato "il nemico ha fatto questo", cioe' il demonio e una parte di essi che sono precipitati nel punto piu' distante da Dio e che quindi odiano Dio e detestano con odio le creature che andranno un giorno a riempire le sedi celesti che loro hanno( per loro colpa) lasciate vuote."

Aridaglie con questo demonio! Ma vi siete bevuti il cervello? Scusate ma se DIo è onnipotente e unico come è possibile che improvvisamente compaia una seconda entita chiamata demonio? Il demonio deve essere per FORZA stato creato da DIo, altrimenti si dovrebbe ammettere che DIo era assieme al demonio fino dall'inizio. "il nemico"...... Ma nemico di chi? di DIo? ma se il nemico è DIo stesso quale nemico è? Ecco perchè la concezione di demonio e inferno non ha senso, se DIo è tutto il demonio non può esistere a patto che non sia stato creato da DIo.

"Poi noi non siamo robot ma siamo creature ad immagine di Dio create libere con una volnta' libera e possiamo sciegliere"
Questa è un altra boiata e lo sai bene. Quale scelta ha un bambino africano paragonato per esempio a me che sono nato in una famiglia italiana e benestante? Quale scelta ha un uomo che deve morire entro un mese di tumore? La scelta è relativa. Il bambino africano probabilmente sarà costretto a rubare pèr vivere e quindi compiere del male. Io invece no.
Ecco la tua scelta.

E comunque, ho smpre sostenuto una cosa: l'uomo è diventato oggi molto più buono e civile di DIo stesso, come ben dice PAPERAPERSA oggi eistono leggi e persone che cercano di comprendere le vere e profonde cause dei comportamenti che inducono qualcuno a delinquere, che lo aiutano con psicologi, assistenti sociali, insegnanti, e che una volta "recuperato"
lo rendono libero e lo ritengono pronto.

Ecco la vera soluzione. Non l'inferno eterno! Ebbene se il grado di civiltà di una nazione si vede dalle sue prigioni, Dio è proprio in ultima fila e ci fa una pessima figura rispetto alla sua stessa creatura, dotata di più buon senso.
alessiob is offline  
Vecchio 23-11-2006, 11.15.19   #100
massylety
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 30-10-2006
Messaggi: 370
Riferimento: L'inferno Esiste

Insomma credo che ognuno ne possa tirare le conclusioni che vuole.
Fatto sta che e' un errore credere che Dio sia piu' ingiusto di un uomo che non ha Amore in se e per sua natura.
Credo che Dio faccia proprio tutto quanto e' possibile fare per una sua creatura e non immaginiamo nemmeno come Dio agisca in lui e fuori di lui, ma forse non conosciamo la Giustizia di Dio, ecco perche' ci crediamo piu' buoni di Lui, la dove Gesu' invece ci dice "se voi che siete cattivi sapete dare cose buone ai vostri figli,quanto piu' il Padre vostro che e' nei cieli".
Questo topic riguarda la Giustizia, ma per equita' bisognerebbe parlare della sua Misericordia, sono tanti coloro che scendono nelle tenebre ma sono infinite le anime che salgono al Cielo e questo solo per Amore di Dio.
Diceva un giorno Gesu' a suor Josefa Menendez dopo che questa suora era atterita dal dolore nel vedere la sciagura nella quale le anime si precipitano da se stesse in quel luogo di tormenti:" Josefa tu hai visto coloro che scendono,... ma non hai ancora visto coloro che salgono! ed Ella vide schiere innumerevoli di anime che salivano al cielo di ogni lingua, popolo e nazione.
Errore imperdonabile credere che Dio sia ingiusto nei confronti delle sue creature, se Giudica lo fa sempre con tutto l'Amore, fino all'ultimo respiro, fino all'ultimo istante, ma se un uomo decide di odiare Dio, allora e solo allora egli viene giudicato secondo il suo cuore, ecco perche' l'anima di chi ha odiato Dio, alla vista di Lui vuole scomparire da Dio e vuole trovare il posto piu' lontano dove poterlo maledire, ed ecco l'inferno!
Altra pena piu' grande non c'e' all'inferno, se non quella di non poter amare Dio dopo averlo visto e dopo aver visto che Egli esiste davvero.
Questa e' solo la maggiore di tutte le pene, dopodiche' la vista del diavolo e' la seconda sciagura del dannato,la compagnia di satana ..e questo in eterno!
Per capire la vita bisognerebbe pensare come i Santi hanno pensato e vissuto,diceva San bernardo: una vita che passa, una morte che arriva,un'eternita' che ti aspetta!
Escludere dal nostro pensiero l'inferno non significa aver cancellato l'inferno, ma solo che non vogliamo crederci.
Pensiamo che siamo stati creati per il cielo nostra patria e non per l'inferno,li ci va solo chi decide di andarci!
Gli strumenti per la salvezza eterna Dio ce li da:
http://www.santorosario.net/coroncina.htm
http://www.preghiereagesuemaria.it/d...%20brigida.htm
http://www.santorosario.net/grandepromessa.htm
http://www.santorosario.net/promesse.htm
Ecco sono solo alcuni che, Dopo la Santa Messa la Confessione e La Comunione,sono strumenti per salvare noi e un gran numero di anime, quindi e' solo l'uomo che puo' decidere.
massylety is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it