Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 06-02-2007, 21.44.17   #101
Nemo
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-08-2005
Messaggi: 297
Riferimento: Dio non esiste...

[quote=Flavio**61]Dio esiste indipendentemente dall’uomo …..non lo ha creato l’uomo…..

L’uomo avverte la presenza di Dio …e cerca di mettersi in contatto…….

Il metodo per mettersi in contatto è la religione…..

La religione è un mezzo di comunicazione……con Dio….

Ciao Flavio[/QU

Dio? 1 solo? la tua tesi vale anche per le religioni politeiste?
Nemo is offline  
Vecchio 09-02-2007, 22.32.26   #102
Flavio**61
Ospite abituale
 
L'avatar di Flavio**61
 
Data registrazione: 12-03-2005
Messaggi: 388
Riferimento: Dio non esiste...

Citazione:
Originalmente inviato da Nemo
Citazione:
Originalmente inviato da Flavio**61
Dio esiste indipendentemente dall’uomo …..non lo ha creato l’uomo…..

L’uomo avverte la presenza di Dio …e cerca di mettersi in contatto…….

Il metodo per mettersi in contatto è la religione…..

La religione è un mezzo di comunicazione……con Dio….

Ciao Flavio

Dio? 1 solo? la tua tesi vale anche per le religioni politeiste?

Vale per tutte le religioni
Flavio**61 is offline  
Vecchio 02-04-2007, 08.12.02   #103
Alék
alék
 
L'avatar di Alék
 
Data registrazione: 28-03-2007
Messaggi: 23
Riferimento: Dio non esiste...

Citazione:
Originalmente inviato da Sofista
Mi rivolgo a tutti!
Il ragionamento con cui dimostro la mia tesi è lungo ma leggetelo!
Nel dialogo mi rivolgo ad un interlocutore generico per questioni di semplicità.



Se tu prendi una penna in mano e la lasci questa cadrà.
Se prendi una palla in mano e la lasci cosa accadrà? Cadrà anch'essa.
E' facile spiegare il perchè. Stabilito un principio (in questo caso forza di gravità) questo vale in ogni occasione e con qualsiasi oggetto.
Fatta questa premessa posso proseguire. Tu ritieni che Dio esista e io no.
Immaginiamo per un momento che io creda ad una divinità qualunque es. Zeus.
Immaginiamo di chiamare in causa una terza perzona assolutamente imparziale che dovrebbe giudicare chi di noi due ha ragione. Sicuramente questa persona affermerebbe: "O avete ragione entrambi o entrambi torto". Questo perchè il principio che sta alla base delle nostre affermazioni è lo stesso. Necessariamente dovrà dare ragione o torto ad entrambi. Negare questo significherebbe sostenere che la penna cade e la palla no.
Dunque il ragionamento si sdoppia in due casi. Se abbiamo entrambi torto necessariamente non esiste alcuna divinità mentre ora analizzo il caso in cui abbiamo ipoteticamente entrambi ragione.
Ora... tu quante persone sei? Una (non ti spaventare, non sono pazzo) Avrebbe senso dire che tu sei formato da due persone che occupano lo stesso spazio? No! Se anche fosse si potrebbe affermare che cose che occupano lo stesso luogo si "fondono tra loro"
Bene... Poichè è prerogativa di un dio l'essere infinito (non avrebbe senso pensare ad un Dio finito) si può affermare che ciò che è infinito è in ogni luogo.
Stiamo analizzando il caso in cui sia Dio che Zeus esistono... Essendo entrambi infiniti sarebbero in ogni luogo e quindi nello stesso luogo. Necessariamente si fonderebbero. Non mi puoi contraddire su questo perchè altrimenti potrei affermare che tu sei formato da più persone.
Io ho affermato di credere a Zeus ma se avessi affermato di credere ad una divinità X il ragionamento continuerebbe ad avere senso. Quindi ripetendo infinite volte questo discorso si giunge alla conclusione che ogni divinità pensabile esiste e tutte queste infinite divinità si fondono tra loro.
Ma attenzione. Esiste il bello? Si. Esiste il brutto? Si. Esiste il buono? Si. Esiste il cattivo? Si.
Di ogni cosa è possibile pensare il suo opposto e dunque se tu pensi al dio bene io potrei pensare al dio male e necessariamente si dovrebbero fondere per la ragione spiegata in precedenza ed essendo opposti di questi non rimarrebbe traccia. Se pensi al dio fuoco io posso pensare al dio acqua. Per qualsiasi Dio X pensabile esisterebbe necessariamente un dio -X e la somma complessiva di questi opposti sarebbe il vuoto quindi non è possibile che esista alcun dio sia nel caso in cui entrambi abbiamo ragione e sia nel caso in cui entrambi abbiamo torto.

scusa ma la mia pigrizia ha preso il soppravvento e non mi son dato abbastanza costanza per leggere tutto il tuo post...

Dio non é solo una parola, e secondo me si ricade in un tranello antico e sconvolgente dal punto di visto archetipo.

Il mistero di sé stessi ha assunto diversi nomi, dati dalla filosofia e dalle religoni.
Alék is offline  
Vecchio 02-04-2007, 11.06.07   #104
Bub
Ospite
 
L'avatar di Bub
 
Data registrazione: 14-02-2007
Messaggi: 16
Riferimento: Dio non esiste...

“Tu ritieni che Dio esista e io no.
Immaginiamo per un momento che io creda ad una divinità qualunque es. Zeus.
Immaginiamo di chiamare in causa una terza perzona assolutamente imparziale che dovrebbe giudicare chi di noi due ha ragione. Sicuramente questa persona affermerebbe: "O avete ragione entrambi o entrambi torto". Questo perchè il principio che sta alla base delle nostre affermazioni è lo stesso.”

[...]

“Io ho affermato di credere a Zeus ma se avessi affermato di credere ad una divinità X il ragionamento continuerebbe ad avere senso.”

Il ragionamento però non regge più se il non credente nell’esistenza di Dio non crede nell’esistenza di alcuna divinità X. Questo caso è assente dal tuo ragionamento e fa crollare tutto.
Bub is offline  
Vecchio 02-04-2007, 15.25.55   #105
Kintaro_Oe
Ospite
 
Data registrazione: 28-11-2005
Messaggi: 11
Riferimento: A Fragola

Citazione:
Originalmente inviato da osho
Perdonatemi Altezza, non intendevo offenderVi, non mi permette-
rei mai. Ma leggete quello che scrivo?
Io non antropomorfizzo gli animali, perchè sono più importanti di
me, e mi vergogno come essere umano di chiudere in gabbia,
mettere il guinzaglio, farne pellicce, andare allo zoo.
Mi fa schifo il circo che prende degli animali con una dignità assoluta (tigri, leoni, ecc...) togliendogli la libertà, per far divertire
noi, e poi di che cosa? E che dire delle corride? Lasciamo perdere.
Sono a favore degli spettacoli dell'antica Roma, in cui si combatte-
vano belve contro gladiatori.
Ma ho divagato alla grande...
Una volta ho visto un documentario su un ghepardo i cui piccoli erano morti tutti, non ricordo se per denutrizione o colpa di una iena, ebbene quella "mamma" ghepardo prese i suoi piccoli dalla tana uno per uno, durante un acquazzone e li ammassò in un luogo aperto da arbusti e alberi, tutti vicini uno dall'altro, la voce di campo disse nella speranza che con l'acqua i cuccioli avrebbero ripsreso conoscenza.......ebbene se tu ora mi dici che gli animali selvatici non conoscono sofferenza.......ovvio che non si suicidano per una delusione d'amore ma anche loro hanno dei "sentimenti", la stessa sofferenza che può provare un capobranco appena spodestato....scusate il ritardo nella risposta ma leggo solo ora il post......
Kintaro_Oe is offline  
Vecchio 05-04-2007, 13.39.13   #106
razionale
Ospite
 
L'avatar di razionale
 
Data registrazione: 15-03-2007
Messaggi: 36
Riferimento: Dio non esiste...

Consiglio a tutti di leggere il seguente libro: la prova matematica dell'esistenza di dio. è di kurt godel
fatemi sapere
razionale is offline  
Vecchio 05-04-2007, 16.13.12   #107
odos
Ospite abituale
 
L'avatar di odos
 
Data registrazione: 26-06-2004
Messaggi: 367
Riferimento: Dio non esiste...

Citazione:
Originalmente inviato da razionale
Consiglio a tutti di leggere il seguente libro: la prova matematica dell'esistenza di dio. è di kurt godel
fatemi sapere

Nel senso che con questo libro possiamo considerare chiuso l'argomento?
odos is offline  
Vecchio 06-04-2007, 10.57.43   #108
razionale
Ospite
 
L'avatar di razionale
 
Data registrazione: 15-03-2007
Messaggi: 36
Riferimento: Dio non esiste...

Citazione:
Originalmente inviato da odos
Nel senso che con questo libro possiamo considerare chiuso l'argomento?
beh dopo che l'avrai letto starà a te giudicare se chiudere l'argomento o no.
io, per esempio, dopo averlo letto ho rafforzato la convinzione che dio esiste (ma questa era già radicata in me!!!!). di conseguenza non so che effetto può fare in una persona che prima di averlo letto non crede in dio.
razionale is offline  
Vecchio 06-04-2007, 11.31.37   #109
fealoro
Ospite abituale
 
L'avatar di fealoro
 
Data registrazione: 19-03-2007
Messaggi: 216
Riferimento: Dio non esiste...

La dimostrazione logica dell'esistenza di Dio scritta da Gödel è soltanto un esercizio di logica, non è una cosa così innovativa. E' la formalizzazione logica del ragionamento che porta alla prova ontologica dell'esistenza di Dio che già fece Anselmo d'Aosta in pieno medioevo. Se credi alla prova ontologica di Gödel allora concordi anche con questa prova a priori che sta alla base della scolastica.
Questo genere di prove non sono però indubitabili. Già nel '300 i filosofi contestavano la validità di questi ragionamenti.
Quindi anche questa prova dell'esistenza di Dio non è una prova, perchè è valida solo se ci si crede.
fealoro is offline  
Vecchio 06-04-2007, 14.03.52   #110
spirito!libero
Ospite abituale
 
L'avatar di spirito!libero
 
Data registrazione: 08-11-2006
Messaggi: 1,334
Riferimento: Dio non esiste...

La prova ontologica è stata distrutta da Kant.


Saluti
Andrea
spirito!libero is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it