Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 21-05-2003, 17.08.07   #31
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Citazione:
Messaggio originale inviato da Sofista
Lo sai qual'è il problema?
E' che io ho considerato la moneta come supporto.
Se io prendo la verità e la falsità e le uniamo rimane il vuoto.

Secondo me tu bari! e anche in questo caso non è vero. Vero o falso in quanto attributi della moneta, continuano a coesistere nella nuova moneta. In realtà, però, non avremo una moneta nè vera ne falsa ma una nuova moneta falsa. Certamente non avremo una "moneta senza qualità" o una moneta vuota.
Comunque, prova a prendere verità e falsità e ad unirle!! Come fai a prenderle?

Come idee assolute non le puoi prendere. Puoi prendere solo la loro manifestazione. Eppure le idee assolute agiscono nella realtà costellano le manifestazioni relative. Quest'ultimo non è un ragionamento logico, solo l'espressione di una mia idea. (relativa, ovviamente) E le manifestazioni, per quanto di idee opposte, sommate non danno il vuoto.
... il tutto è maggiore della somma delle parti... mi pare fosse così.

Beh, io a questa cosa mi sto divertendo.

Ciao

Fragola is offline  
Vecchio 22-05-2003, 22.24.18   #32
Sofista
Ospite abituale
 
L'avatar di Sofista
 
Data registrazione: 14-05-2003
Messaggi: 64
No se io prendo la verità e la falsità e le unisco posso avere tre situazioni.
Si annullano oppure no
Se non si annullano come tu sostieni esse si troveranno ad essere in un sisteama o omogeneo o disomogeneo.
Se il sistema è disomogeneo io ottengo le manifestazioni della realtà. L'infinito disomogeneo corrisponde quindi alla nostra realtà.
L'infinito omogeneo sarebbe contemporaneamente tutto e l'opposto di tutto.
Ciò è impossibile perchè possiamo attribuirgli tutte le qualità che vogliamo ma dovremmo negare che da esso è stato generato il nostro universo.
Questo perchè in un sistema che presenta ogni aspetto ed il suo opposto il movimento è impossibile perchè questo dio bello-brutto, cattivo-buono, vero-falso non può muoversi-non muoversi.
In quanto gli effetti li vediamo nel nostro universo. Se l'universo esiste necessariamente questo dio si sarebbe mosso contraddicendo ciò che è stato affermato prima e quindi è dimostrato che non può essere un dio inteso come infinito omogeneo.

Vabbè dai mi confuto da solo:
Io sono arrivato a dire che esiste ogni cosa pensabile.
Di ogni cosa pensabile esiste il suo opposto.
Ho detto anche che rimane il vuoto seguendo la logica.
L'obiezione che dovevate farmi è questa:
Se tu stai parlando di logica allora la pensi?
Si
Quindi per il tuo ragionamento esiste sia il logico che l'illogico che si annullano tra di loro. Giusto?
No. Perchè si arriva ad un paradosso i due si dovrebbero unire secondo logica e la logica dovrebbe essere eterna ma una volta annullata la logica con l'unione che porta all'annullamento, logico e illogico non si possono nè si sarebbero potuti unire secondo logica in quanto questa non esiste più.
Ecco una potenziale falla logica del mio ragionamento...
Però non è del tutto vero perchè posso ancora autoconfutarmi e ritornare alla posizione iniziale....
Sofista is offline  
Vecchio 22-05-2003, 22.48.31   #33
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Citazione:
Messaggio originale inviato da Sofista
Ciò è impossibile perchè possiamo attribuirgli tutte le qualità che vogliamo ma dovremmo negare che da esso è stato generato il nostro universo.
Questo perchè in un sistema che presenta ogni aspetto ed il suo opposto il movimento è impossibile perchè questo dio bello-brutto, cattivo-buono, vero-falso non può muoversi-non muoversi.
In quanto gli effetti li vediamo nel nostro universo. Se l'universo esiste necessariamente questo dio si sarebbe mosso contraddicendo ciò che è stato affermato prima e quindi è dimostrato che non può essere un dio inteso come infinito omogeneo.
Ma no, ce ne sono altre di falle logiche nel tuo ragionamento. Ad esempio: perchè non può muoversi-non muoversi. Poi, muoversi è un'azione e non una qualità. Quindi non rientra nelle coppie di opposti di cui parli.
Ma quand'anche si presumesse che sia una qualità, perchè l'esistenza dell'universo dovrebbe significare che Dio si è mosso?
A meno che tu non pensi a Dio come ad un grosso omone che impasta omini di argilla e poi ci soffia sopra, perchè presumi che l'esistenza dell'universo implichi per forza un movimento di Dio?
Se assumiamo tra gli attributi di Dio il fatto che è in ogni luogo, egli è nell'iniverso e l'universo è in lui. Esso è, eventualmente, emanazione di Dio e non implica quindi un suo movimento. Sempre che a Dio sia lecito attribuire azioni umane, cosa che secondo me non si può fare.
Ti ripeto: attento agli assiomi.
Perchè in un sistema che comprende tutto e il contrario di tutto il movimento è impossibile? L'universo stesso comprende pieno e vuoto, luce e buio, bene e male ... eppur si muove!!!

Se Dio esiste, tutto comprende. Bene e male, pieno e vuoto.
Se esiste è insondabile dalla logica umana.
La sua esistenza non è dimostrabile nè è dimostrabile il contrario. Semmai è possibile intuirla attraverso un'esperienza mistica, trascendente.

Ti dirò, questi giochini sono divertenti. Come una partita a scacchi. Ma dopo un po' il compiacimento del gioco dialettico lascia il vuoto in bocca. Proprio perchè si può dire tutto e il contrario di tutto.

Ciao
Fragola is offline  
Vecchio 23-05-2003, 02.06.44   #34
Dimitri
Ospite
 
L'avatar di Dimitri
 
Data registrazione: 28-04-2003
Messaggi: 23
Cool DIO è

hey ciao a tutti raga...

Come butta la vita????? ....vedo sempre che state a farvi troppi problemi qui nel circolino della filosofia.
Ma bevetevi un bianchino, giocate un po' al biliardino e fatevi meno arzigogolamenti al cervellino. è così difficile????

....DIO è.
(c voleva tanto?)

Dimitri
ps. take it easy
Dimitri is offline  
Vecchio 23-05-2003, 15.07.54   #35
Sofista
Ospite abituale
 
L'avatar di Sofista
 
Data registrazione: 14-05-2003
Messaggi: 64
Dio è... che cosa?
Don't worry i'll take it easy tomorrow...
Sofista is offline  
Vecchio 26-05-2003, 21.03.57   #36
Antonio Franco
Ospite abituale
 
L'avatar di Antonio Franco
 
Data registrazione: 23-04-2003
Messaggi: 150
Angry banana è

Se provassimo a dare una definizione di Dio?
Che sia piú o meno valida per tutti.
Cosí non parliamo piú a vanvera (se mai è stato fatto, per carità).
Antonio Franco is offline  
Vecchio 28-05-2003, 00.30.04   #37
Dimitri
Ospite
 
L'avatar di Dimitri
 
Data registrazione: 28-04-2003
Messaggi: 23
Thumbs up Antonio Franco è....

...sempre incazzato.

(...ha sempre le faccine corrucciate! )

....Bhè, sinceramente, perchè voler dare una definizione a DIO????? io proprio non capisco. DIO è. Non si può aggiungere nient'altro.
Dimitri is offline  
Vecchio 28-05-2003, 17.16.49   #38
Antonio Franco
Ospite abituale
 
L'avatar di Antonio Franco
 
Data registrazione: 23-04-2003
Messaggi: 150
Talking ah Dimitri, Dimitri

per te ho fatto un'eccezione.
(ma mi piace la faccina inkazzata molto di piú).

Dire che Dio è e basta, vuol dire che le cose possono essere e basta. Non le cose in generale, anche una sola. D'accordo.
Almeno vogliamo provare a definire quand'è che una cosa è.
Per me una cosa è quando insieme a questa frase posso dire una qualunque altra cosa che non sia "e basta" e affini...
Antonio Franco is offline  
Vecchio 18-06-2003, 17.33.23   #39
784
Numero
 
L'avatar di 784
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 291
Question Anselmo 2 ??

Grossomodo alla stessa maniera si dimostra l'esistenza di Dio: noi pensiamo Dio come la somma di tutte le perfezioni, quindi necessariamente deve esistere, o non sarebbe perfetto...

Reclamo il diritto di pensare ad un elefante rosa a strisce senza vedermelo comparire davanti... immaginare qualcosa non significa che questa necessariamente esista, si può anche sbagliare, o no?

Intendiamoci: si può anche sparare a caso senza uno straccio di prova e azzeccarla...

Ciao
784 is offline  
Vecchio 18-06-2003, 22.54.35   #40
Kninos
Ospite abituale
 
Data registrazione: 25-04-2003
Messaggi: 117
Kant

Queste cose le diceva già Kant (1724 - 1804), cioè due secoli fa.
Kninos is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it