Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 15-02-2006, 21.54.54   #211
Jack Sparrow
Pirate of the Caribbean
 
L'avatar di Jack Sparrow
 
Data registrazione: 23-05-2005
Messaggi: 363
Citazione:
Messaggio originale inviato da epicurus
e qual'e` il contrario della parola 'italiano'? sarebbe non-italiano; come sarebbe non-ateo, nella risposta alla tua domanda.

ma che cos'e` il non-ateo? il fatto e` che per 'ateo' (ma come anche per 'italiano' e molte altre parole), la negazione non identifica un'unica posizione. la negazione ha senso se ho un sistema binario,cioe` posso negare l'1 (e avro` 0), ma non in un sistema decimale: se nego il 3, il risultato non sara` un determinato numero (bensi` una classe di numeri).

quindi il contrario di 'ateo' equivale alla classe di tutte le altre posizioni: teista, agnostico, deista, etc.


epicurus
e invece credo che il contrario di ateo possa venire espresso eccome:

da quanto mi risulta l'ateo "crede che Dio non esista"

il suo contrario sarà colui che "crede che Dio esista", e in questa classe rientrano teisti, deisti, cristiani, induisti, musulmani e chi più ne ha più ne metta;

l'agnostico è differente perchè semplicemente non si pone il problema;

per l'analogia con il codice binario:

l'ateo è 0
il credente è 1
l'agnostico è... nessun numero!

saluti
Jack Sparrow is offline  
Vecchio 16-02-2006, 09.52.03   #212
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
Citazione:
Messaggio originale inviato da Jack Sparrow
e invece credo che il contrario di ateo possa venire espresso eccome:

da quanto mi risulta l'ateo "crede che Dio non esista"

il suo contrario sarà colui che "crede che Dio esista", e in questa classe rientrano teisti, deisti, cristiani, induisti, musulmani e chi più ne ha più ne metta;

l'agnostico è differente perchè semplicemente non si pone il problema;

per l'analogia con il codice binario:

l'ateo è 0
il credente è 1
l'agnostico è... nessun numero!

saluti

jack, tu sbagli perche` tratti la credenza come una mera relazione, mentre dovrebbe essere intesa come un operatore doxastico.

la negazione di (a) "credere che Dio non esista", non e` assolutamente (b) "credere che Dio esista". la negazione di (a) e`: (c) "non credere che Dio esista", e in questa posizione ci sono i credenti, quanto gli agnostici.


epicurus

P.S. sono onorato di aver illuminato antonio e chiarito uno
epicurus is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it