Home Page Riflessioni.it

Riflessioni sull'Antroposofia. La Scienza dello Spirito
Riflessioni sull'Antroposofia

La Scienza dello Spirito

di Tiziano Bellucci

 

In questa rubrica vengono esposti contenuti elaborati secondo la concezione antroposofica del mondo.  L'antroposofia è una "scienza spirituale"  fondata da Rudolf Steiner.

È un tentativo di investigare e descrivere fenomeni spirituali per mezzo della "osservazione animica mediante metodo scientifico".

La ricerca antroposofica tenta di investigare e descrivere un mondo spirituale che, come cerca di dimostrare, risiede al di là del mondo dei sensi umani e delle esperienze, e ambisce a raggiungere la stessa precisione e chiarezza dell'approccio scientifico delle scienze naturali nell'investigazione e descrizione del mondo fisico.

Le massime di base dell'antroposofia:

  1. Al di là della percezione sensoriale esiste una realtà invisibile che chiamiamo mondo spirituale

  2. L'uomo stesso è costituito di parti che sono invisibili ai sensi fisici

  3. Esiste una vita tra nascita e morte e una vita tra morte e rinascita (reincarnazione e karma)

  4. Il mondo fisico ha anch'esso una costituzione occulta ed è soggetto a morte e rinascita (evoluzione del mondo)

  5. Esiste una via per conseguire la visione di queste realtà (cammino iniziatico)

  6. Il tema centrale della storia umana è la venuta e l'azione dell’entità solare denominata “Logos”, Cristo

  7. Esiste un momento storico situato nel futuro, in cui umanità è destinata a superare la sua condizione fisica per penetrare in un nuovo stadio evolutivo, privo di materia fisica

   Tiziano Bellucci

 

Indice articoli

Tiziano BellucciTiziano Bellucci, nato a Castelfranco Emilia (MO) il 21 maggio 1962.  Ha trovato la sua sintesi fra scienza, arte e religione dopo il suo incontro con l’antroposofia di Rudolf Steiner. Dal 1993 si occupa di ricerca del sovrasensibile.

Autore e compositore di brani di musica moderna, ingegnere del suono e arrangiatore musicale per giovani autori. Insegnante di chitarra e tastiere. E’ docente presso la scuola di arte-terapia antroposofica "Stella Maris" come insegnante di antroposofia.

E' conduttore, conferenziere, relatore e scrittore di tematiche scientifico spirituali.

 

“Abbiamo perso il senso della vita, perché abbiamo perso il “senso” spirituale che ci permetteva di vedere il significato della vita. Esiste una via che può riconsegnarci quell’organo di “senso” smarrito. Riacquisire il reale scopo e compito dell’uomo sulla terra, è un dovere e insieme un anelito della specie umana”.


I contenuti pubblicati su www.riflessioni.it sono soggetti a "Riproduzione Riservata", per maggiori informazioni NOTE LEGALI

Riflessioni.it - ideato, realizzato e gestito da Ivo Nardi - copyright©2000-2021

Privacy e Cookies - Informazioni sito e Contatti - Feed - Rss
RIFLESSIONI.IT - Dove il Web Riflette! - Per Comprendere quell'Universo che avvolge ogni Essere che contiene un Universo