Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 09-01-2008, 20.08.52   #1
Thunder
Ospite
 
Data registrazione: 09-01-2008
Messaggi: 23
Le donne..un incubo per me!

Ciao a tutti,sono nuovo del forum.

Vorrei delineare la mia situazione psicologica per quanto concerne il rapporto con l'altro sesso,queste "adorabili" fanciulle ,situazione che ormai ha pervaso anche tutti gli aspetti della mia vita quotidiana,rendendola assai complicata e insoddisfacente.

Ho 24 anni e,fino ad adesso,ho uno score con le donne quantomeno imbarazzante:un paio di storielle poco significative,e per quanto riguarda il sesso...non sono più vergine ma preferisco non entrare nel dettaglio.

Ormai vivo con l'incubo delle donne:continuo a desiderarle ardentemente ma allo stesso tempo ho il terrore di loro,ovvero che mi rifiutino di nuovo,che mi percepiscano come sfigato.Di conseguenza sono bloccato da un immobilismo più o meno perenne,terrorizzato dal fatto che un ulteriore fallimento potrebbe portarmi sulla via della crisi isterica,del crollo nervoso o addirittura del suicidio.

Ormai ho paura persino di fare una telefonata ad una ragazza e comunque io non pretendo la luna:non cerco il "grande amore"(almeno non soltanto quello)ma sono anche ben disposto verso avventure sessuali che mi possano finalmente elevare da questo torpore.

Fisicamente sono un ragazzo normale(qualcuna dice pure che sono carino)ed ho una visione della vita piuttosto materialistica e "godereccia",per cui la sensazione maggiore di impotenza è quella di vedersi totalmente feriti nella propria virilità.Forse è un pò colpa mia,perchè ho sempre evitato di avvicinarmi a ragazze che non mi piacessero fisicamente...sta di fatto che non so più cosa fare.Questo problema sta attanagliando tutta la mia vita,portandomi a trascurare alcuni esami universitari,opportunità di lavoro e via dicendo...insomma sono in un tunnel e non so come uscire dalla mia ossessione!!!
Thunder is offline  
Vecchio 10-01-2008, 11.31.48   #2
crepuscolo
viandante
 
Data registrazione: 19-11-2006
Messaggi: 199
Riferimento: Le donne..un incubo per me!

Citazione:
Originalmente inviato da Thunder
Ciao a tutti,sono nuovo del forum.

Vorrei delineare la mia situazione psicologica per quanto concerne il rapporto con l'altro sesso,queste "adorabili" fanciulle ,situazione che ormai ha pervaso anche tutti gli aspetti della mia vita quotidiana,rendendola assai complicata e insoddisfacente.

Ho 24 anni e,fino ad adesso,ho uno score con le donne quantomeno imbarazzante:un paio di storielle poco significative,e per quanto riguarda il sesso...non sono più vergine ma preferisco non entrare nel dettaglio.

Ormai vivo con l'incubo delle donne:continuo a desiderarle ardentemente ma allo stesso tempo ho il terrore di loro,ovvero che mi rifiutino di nuovo,che mi percepiscano come sfigato.Di conseguenza sono bloccato da un immobilismo più o meno perenne,terrorizzato dal fatto che un ulteriore fallimento potrebbe portarmi sulla via della crisi isterica,del crollo nervoso o addirittura del suicidio.

Ormai ho paura persino di fare una telefonata ad una ragazza e comunque io non pretendo la luna:non cerco il "grande amore"(almeno non soltanto quello)ma sono anche ben disposto verso avventure sessuali che mi possano finalmente elevare da questo torpore.

Fisicamente sono un ragazzo normale(qualcuna dice pure che sono carino)ed ho una visione della vita piuttosto materialistica e "godereccia",per cui la sensazione maggiore di impotenza è quella di vedersi totalmente feriti nella propria virilità.Forse è un pò colpa mia,perchè ho sempre evitato di avvicinarmi a ragazze che non mi piacessero fisicamente...sta di fatto che non so più cosa fare.Questo problema sta attanagliando tutta la mia vita,portandomi a trascurare alcuni esami universitari,opportunità di lavoro e via dicendo...insomma sono in un tunnel e non so come uscire dalla mia ossessione!!!

Già la tua ossessione, l'ossessione di non essere all'altezza. Sei giovane ma non credo fragile, forse confuso, confuso da ciò che credi di dover essere piuttosto che da ciò che sei. Elimina tutto ciò a cui aspiri, elimina l'aspettativa, elimina il dover essere e cerca di essere ciò che sei, libero da maschere di circostanza. Hai paura della tua virilità ferita, cosa significa? Che significato ha e quando è ferita? Non ti rendi conto che stai seguendo un percorso che non ti appartiene, che ti viene indicato da generazioni forse, ma non ti appartiene, non seguire un progetto, ma segui i sensi...
crepuscolo is offline  
Vecchio 10-01-2008, 12.10.01   #3
griago
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-10-2007
Messaggi: 98
Riferimento: Le donne..un incubo per me!

Benvenuto!

Suggerimento: inizia a non vedere le donne solo come oggetto del desiderio. Inizia a vederle come conoscenti, amiche con loro pregi e difetti, con le loro debolezze e paure. Insomma, cerca di equilibrare la visione che hai di loro.

Magari inizia a diventare amico di "quelle brutte", così sei certo di iniziare a dare importanza anche ad "altro".

Il resto verrà da se.
griago is offline  
Vecchio 10-01-2008, 14.42.48   #4
kore
Ospite abituale
 
Data registrazione: 31-07-2007
Messaggi: 343
Riferimento: Le donne..un incubo per me!

Citazione:
Forse è un pò colpa mia,perchè ho sempre evitato di avvicinarmi a ragazze che non mi piacessero fisicamente...sta di fatto che non so più cosa fare.


Le ragazze sono prima di tutto persone.
Trovo preoccupante il fatto che tu non abbia mai sentito la curiosità di fartele amiche.
Ti guardi in giro, scegli quelle carine e parti all'imbrocco (o almeno vorresti). Tutto il resto, quello che una ragazza ti può dare in amicizia, come condividere delle esperienze, andare a un concerto, parlare ecc. non sembra interessarti affatto.
Ha ragione Griago. Inizia a fare amicizia con le donne, che non servono solo per quella cosa lì, ma sanno essere anche ottime amiche.
kore is offline  
Vecchio 10-01-2008, 15.23.48   #5
Thunder
Ospite
 
Data registrazione: 09-01-2008
Messaggi: 23
Riferimento: Le donne..un incubo per me!

Citazione:
Originalmente inviato da crepuscolo
Già la tua ossessione, l'ossessione di non essere all'altezza. Sei giovane ma non credo fragile, forse confuso, confuso da ciò che credi di dover essere piuttosto che da ciò che sei. Elimina tutto ciò a cui aspiri, elimina l'aspettativa, elimina il dover essere e cerca di essere ciò che sei, libero da maschere di circostanza. Hai paura della tua virilità ferita, cosa significa? Che significato ha e quando è ferita? Non ti rendi conto che stai seguendo un percorso che non ti appartiene, che ti viene indicato da generazioni forse, ma non ti appartiene, non seguire un progetto, ma segui i sensi...

Purtroppo,o per fortuna,sono una persona molto razionale che bada come prima cosa al risultato...è difficile non pensare a ciò a cui aspiro,ogni giorno vivo di aspettative spesso infrante.

La virilità ferita è riguardante il mio curriculum sentimentale quasi a zero...non c'è cosa peggiore in un uomo al pieno del suo vigore fisico.A chi aspira ad una vita da bibliotecario,o monastica,può non fregare nulla,ma io ho un impianto mentale che vira su tutt'altra direzione.Ogni errore o fallimento amplifica all'ennesima potenza quelli successi in passato.
Thunder is offline  
Vecchio 10-01-2008, 15.24.56   #6
Thunder
Ospite
 
Data registrazione: 09-01-2008
Messaggi: 23
Riferimento: Le donne..un incubo per me!

Citazione:
Originalmente inviato da griago
Benvenuto!

Suggerimento: inizia a non vedere le donne solo come oggetto del desiderio. Inizia a vederle come conoscenti, amiche con loro pregi e difetti, con le loro debolezze e paure. Insomma, cerca di equilibrare la visione che hai di loro.

Magari inizia a diventare amico di "quelle brutte", così sei certo di iniziare a dare importanza anche ad "altro".

Il resto verrà da se.

E se dovesse succedere(come è già successo)di ritrovarmi a finire dalla padella alla brace?Ovvero,diventare solo amico e poco più?
Thunder is offline  
Vecchio 10-01-2008, 16.30.15   #7
espert37
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2007
Messaggi: 498
Riferimento: Le donne..un incubo per me!

Carissimo Thunder,
ricordati che non è il sesso che porta all'amicizia ed all'amore,ma sono l'amicizia e l'amore che portano inevitabilmente (A volte purtroppo) al sesso. Le donne non sono solo oggetti del desiderio,sono molto ma molto di più. Siamo in un forum di riflessioni,quindi cerca di riflettere e vidrai che troverai la soluzione giusta. Ciao espert37
espert37 is offline  
Vecchio 10-01-2008, 16.36.22   #8
jonesthecat
Ospite
 
Data registrazione: 10-01-2008
Messaggi: 6
Riferimento: Le donne..un incubo per me!

ciao a tutti...mi sembra che tu viva costantemente nell'ansia da prestazione...nel desiderio della statistica fine a se stessa...nella crescente ansia di trovare a zero il tuo tabellino in una ipotetica partita..non e' cosi'...ridurre tutto ad una frase del tipo "ho 24 anni e non ho ancora..." e' limitante, limitato ed un limite dal quale ti devi dissociare prima di tutto interiormente..le cose certo bisogna cercarle, ma arrivano e se non arrivano significa che non e' tempo, che non e' persona...mi rendo conto che puo' essere frustrante, ma dire che non telefoni piu' per paura di sentire un rifiuto e' un arrendersi in partenza ma senza chiederti quali siano le condizioni che potrebbero determinare un rifiuto..sei carino, dici, e non guasta, ma dobbiamo quindi fare a meno della possibile ragione, discutibile certo, del solo aspetto fisico..dobbiamo allora cercare motivazioni comportamentali, di indole, di tempi sbagliati, di forzature che una donna, istintivamente, percepisce in un uomo..la chimica ha reazioni ben determinate, ed i rapporti tra le persone sono ANCHE rapporti chimici, ma dobbiamo essere noi a stabilire quali elementi concorreranno nella reazione...
jonesthecat is offline  
Vecchio 10-01-2008, 17.15.42   #9
Thunder
Ospite
 
Data registrazione: 09-01-2008
Messaggi: 23
Riferimento: Le donne..un incubo per me!

Citazione:
Originalmente inviato da jonesthecat
ciao a tutti...mi sembra che tu viva costantemente nell'ansia da prestazione...nel desiderio della statistica fine a se stessa...nella crescente ansia di trovare a zero il tuo tabellino in una ipotetica partita..non e' cosi'...ridurre tutto ad una frase del tipo "ho 24 anni e non ho ancora..."

E' esattamente così infatti,vorrei essere come i ragazzi normali della mia età...
Thunder is offline  
Vecchio 10-01-2008, 18.23.00   #10
daniele75
Ospite abituale
 
L'avatar di daniele75
 
Data registrazione: 12-10-2007
Messaggi: 127
Riferimento: Le donne..un incubo per me!

Dalle donne in realtà si può solo apprendere,il problema principale specie in questo periodo é quanto riusciamo ad apprendere?
Quindi l'incomprensione del feminile é frutto di una chiusura mentale al maschile.
Chi si apre e mette da parte l'ego del maschio dominante(che in realtà dominante non lo sarà mai,se non nella sua convinzione mentale)capirà che in profondità c'é una sensibilità quasi divina,una comprensione profonda specie del maschietto che ha affianco,chi sà quante volte una donna avrà dovuto assecondare l'ego maschile durante tutta la sua vita.......
La bellezza della mente feminile é sottile e impercetibile,va oltre la comunicazione verbale(si-no),ci vuole una buona dose di intuito per intercettare il vero messaggio che viene fuori dal loro cuore.....
Poi comunque esistono anche dei casi che non rispecchiano la mia descrizione

daniele75 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it