Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 31-01-2006, 17.28.15   #111
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Citazione:
Messaggio originale inviato da ancient
non mi pare affatto un volo pindarico, e credo che tu non sia l'unica a pensarla così (Hillman?).

Per quanto mi riguarda, definirei l' "anima" il vertice (o il nucleo) dei molteplici 'strati' di cui siamo composti; dagli strati che circondano il nucleo giungono la maggior parte delle immagini e scenari dei sogni. L'anima in sé non so se si esprima davvero attraverso immagini (ho fatto esperienze che mi inducono a dubitarne, ma forse ci riferiamo a due livelli differenti), ma è ovvio che i 'segnali' che attraversano gli strati che la coprono devono essere 'tradotti' in qualche modo (e qui gli archetipi hanno un ruolo privilegiato).
Non so se sono riuscito a spiegarmi.

Uffa, scusa, non avevo visto questo messaggio! Colpa del "giro pagina" temo.
Hillman parla di "fare anima". Sì, non ho mai capito, però, se è proprio la stessa cosa. Nutro un'antipatia profonda per lo stile di scrittura di Hillman che me ne rende ostica la lettura.
Grazie

Ultima modifica di Fragola : 31-01-2006 alle ore 17.30.14.
Fragola is offline  
Vecchio 31-01-2006, 18.05.38   #112
Venusta
Ospite abituale
 
L'avatar di Venusta
 
Data registrazione: 25-12-2005
Messaggi: 129
Re: Sognare

Citazione:
Messaggio originale inviato da Ricerca
Non sono mai entrata in questa sezione e suppongo che l'argomento da me proposto sia stato affrontato più volte, nel qual caso perdonatemi.

Io ho una vita onirica molto intensa e ricordo anche abbastanza i sogni che faccio.
Credo che spesso, quasi sempre i sogni abbiano un senso che può essere di varia natura, raramente un sogno è un puro vaneggiamento non sense, anche se certo non si può leggere come si leggerebbe un libro... credo che in proposito ci siano molte teorie.
Io tendenzialmente ne dò un'interpretazione animica.

Comunque nelle ultime due notti ho fatto diversi sogni, la prima notte addirittura tre di fila, la seconda uno solo.
I primi tre sogni credo che avessero un significato ben preciso che ben si accorda con ciò che sto vivendo e la mia visione delle cose.

Ad ogni modo credo che un intensa attività onirica sia un buon segno, una cosa positiva.
Chi è esperto di sogni e della loro interpretazione?

il sogno è un piacere inconscio che ci vuole dire il nostro ID...
[ se parliamo [ come in questo caso ] di quelli inconsci ]...

i sogni non potranno mai essere completamente interpretati... nemmeno se stai una vita in psicoanalisi..
l'inconscio non lo conosceremo mai, ma possiamo conoscere una benchè minimissima parte di ciò che vuole dirci..

io mi baserei principalmente solo sul fatto che tu te li ricordi.. e a quanto mi hai detto, anche bene !
questo significa che lui vuole che tu abbia una visione di questo tuo piacere nell'IO.

perchè certe patologie isteriche non avevano la vista anche se fisicamente era tutto a posto ?
perchè il loro inconscio gli diceva che la loro vita era troppo brutta per essere vista veramente..

spero di essermi spiegata ^_^'
Venusta is offline  
Vecchio 31-01-2006, 21.29.13   #113
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Re: Re: Sognare

Citazione:
Messaggio originale inviato da Venusta
questo significa che lui vuole che tu abbia una visione di questo tuo piacere nell'IO.



vrei due domande da farti:
'piacere dell'io" è davvero una definizione che non ho mai sentito.
Mi spieghi meglio?
e .... lui chi?
Fragola is offline  
Vecchio 31-01-2006, 23.30.55   #114
Venusta
Ospite abituale
 
L'avatar di Venusta
 
Data registrazione: 25-12-2005
Messaggi: 129
NELL'IO Fragolina

l'IO è il principio della realtà
Venusta is offline  
Vecchio 31-01-2006, 23.59.29   #115
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Citazione:
Messaggio originale inviato da Venusta
NELL'IO Fragolina

l'IO è il principio della realtà

Sono gli strascichi del tuo saggio scolastico su Freud?
... semmai il "principio di relatà", Venusta, non "della realtà". Ma è una definizione tirata un po' per i capelli anche dal punto di vista freudiano
Il "principio di realtà" non coincide con l'io. Anche se, nella prima topica, Freud dice che l'io è al servizio del principio di realtà, contrapposto al principio di piacere cui tenderebbe l'inconscio. Ma nella seconda topica Freud ha rivisto radicalmente il concetto di Io. Tanto è vero che nella seconda topica l'io non è più considerato completamente conscio.

Sempre freudianamente parlando, è tirata per i capelli anche l'idea che i sogni siano "piacere". Freud parlava dei sogni come di realizzazioni di desideri inconsci, che è una cosa davvero un po' diversa.
Fragola is offline  
Vecchio 01-02-2006, 00.08.04   #116
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Forse intende l'IO e non l'io.
Certo che quella firma e' proprio
Yam is offline  
Vecchio 01-02-2006, 00.18.39   #117
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Citazione:
Messaggio originale inviato da Yam
Forse intende l'IO e non l'io.
Certo che quella firma e' proprio

Può essere. Ho pensato a terminologie Freudiane perchè so che Venusta ha passato giorni a studiare freud per una tesina scolastica
Ma in questo caso ho capito ancora meno chi è il lui che vuole che venga percepito un piacere nell'IO In termini freudiani avevo pensato fosse l'ES. E che ED fosse un errore di digitazione.

Saltando di palo in frasca, hai qualche esperienza dello yoga tibetano del sogno? Forse è una cosa di cui sarebbe più opportuno parlare al piano di sotto Ma mi domandavo se avesse affinità con l'immaginazione attiva junghiana, di cui tu hai parlato, mi pare.
Fragola is offline  
Vecchio 01-02-2006, 00.37.42   #118
aries23
Ospite
 
Data registrazione: 03-11-2005
Messaggi: 19
domanda

Allora mi domando: cos'è davvero l'inconscio??!
Io da qnd ero piccola ho sempre sognato in continuazione e in un giorno a volte riesco a fare 3 sogni... Tutti diversi a volte disastrosi!! Il mondo dei sogni mi incuriosisce, mi appassiona e mi lascia a bocca aperta che perchè a volte si sogna ciò che noi non pensiamo neanche e invece......!! Per avere un interpretazione dei miei sogni più o meno completa a chi posso rivolegermi?! Ora scherzo ma non nascondo che alcuni sogni mi innervosiscono...

Alexandra

Ultima modifica di aries23 : 01-02-2006 alle ore 00.38.49.
aries23 is offline  
Vecchio 01-02-2006, 10.51.09   #119
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Citazione:
Messaggio originale inviato da Fragola


Saltando di palo in frasca, hai qualche esperienza dello yoga tibetano del sogno?

Cara...e' proprio cio' di cui ti avevo scritto in privato, ma e' andato perduto perche' postando mi e' ritornato il messaggio che la casella era piena! Mi ero impeganto tanto

Appena ho tempo ne riparliamo, in assoluto il Sogno e' la naturale e spontanea manifestazione dell'Energia, dal Vuoto che e' in realta' Pieno (unione di Chiara Luce e Vacuita') emergono come da una cornucopia gli infiniti mondi....e la caratteristica di questa manifestazione, ossia dell'Energia e' "gioiosa" (Ananda)..... Qui pero' accade una pericolosa deviazione.....presente in tutte le tradizioni orientali...ossia la realta' e' sogno, e' "irreale" quindi priva di senso, e' Maya e pura Illusione......e ci si fionda nella pura Consapevolezza della Vacuita' di tutti i fenomeni....mentre in altre scuole il fenomenico, o l'energia (Shakti) e' l'oggetto della Consapevolezza...ma qui il discorso sarebbe troppo lungo.

Un consiglio pratico sullo Yoga del Sogno lo ritrovi in Castaneda quando lo Stregone lo invita a "cercarsi le mani" nel sogno, cioe' ricordarsi che si sta sognando. Per fare questo occorre un minimo di esercizio e non andare a dormire appesantiti da cattive abitudini alimentari e intossicanti vari che ottundono la mente.
Prima di addormentarsi occorre ascoltare dolcemente, ossia osservare l'attivita' spontanea della mente. ... all'inizio puoi giocare con delle visualizzazioni, per esempio una Luce Bianca....ma qui c'e' un intervento della Volonta', per molto tempo ho praticato cosi (come indica Norbu Rimpoce ) ma poi sono passato ad una dimensione piu' rilassata....devi anche essere brava a cogliere il momento, perche' raramente siamo cosi ricettivi, ma ogni tanto accade....
Yam is offline  
Vecchio 01-02-2006, 13.51.12   #120
ancient
Ospite abituale
 
L'avatar di ancient
 
Data registrazione: 10-01-2003
Messaggi: 758
Citazione:
Messaggio originale inviato da Yam
Un consiglio pratico sullo Yoga del Sogno lo ritrovi in Castaneda quando lo Stregone lo invita a "cercarsi le mani" nel sogno, cioe' ricordarsi che si sta sognando.

è un sistema che ho utilizzato a volte, nei sogni lucidi. Ma il controllo nel sogno dipende principalmente dal livello di 'energia' di cui disponi in quel momento... (personalmente non sono molto favorevole a 'tecniche', il sonno mi va bene così com'è )
ancient is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it