Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 11-11-2004, 14.14.08   #131
Kannon
Utente bannato
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 2,116
Citazione:
Messaggio originale inviato da bomber
hai troppe certezze , poi mi sembra il discorso delle armi chimiche ...ci sono ma nessuno le ha mai viste ...
chi schiavizza i bambini in altri paesi non e certo il governo cinese ma singoli cittadini privati che pensano di fare soldi facili ...
cmq bambini non ne ho visti lavorere ...che succeda qui e tutta un altra storia indipendente da quello che pensi tu ...
e poi se tu vuoi continuare fare ipotesi su cose che non sai neppure tu da dove provengono meglio cambiare discorso ..



ci sono ??
no ...
ci sono state ? non si sa ...
non è un buon motivo per iniziare una guerra.....
e poi vogliamo dire una cosa il primo produttore di armi chimiche e lo stato che in assoluto ha piu armi di dstruzione di massa guarda un po e l'america ...
cmq se non riesci a arrenderti davanti al evidenza non so cosa dire ...


mah perche dovrebbe farle uscire dal paese ??
e a chi le dava??
perche poi dovrebbe averle prese un altro stato ??
per farsi attaccare dagli americani ??
e poi non so quello che crede bush ma io mi attingo ai fatti
bush ha detto che non cerano per cui se l ha detto vuol dire che ne era convinto se no continuava la ricerca...
la detto lui ...



mah li leggi i giornali ??
mi sembra di no ...adesso nn mi ricordo esattamente cosa ha detto e come l ha detto ho cose piu importanti da fare ...mah certamente lui ha confermato alla stampa in una conferneza alla casa bianca che si era sbagliato ....
se poi insisti a dire che non l ha detto allora vedi di informarti su qualche giornali di 3 mesi fa vedrai che non sarà difficle scoprire che e veramente cosi ...

- chi schiavizza i bambini in altri paesi non e certo il governo cinese ma singoli cittadini privati che pensano di fare soldi facili ... -


No. E’ anche e soprattutto la complicità dei cinesi stessi, e che sono collegati con il loro paese, che lo permettono. Oltre che di altri, ovviamente.


- e poi se tu vuoi continuare fare ipotesi su cose che non sai neppure tu da dove provengono meglio cambiare discorso .. -


Tu non sai niente di ciò che io so o non so. Dunque, limitati se vuoi ad esprime il tuo pensiero, e io il mio.


- non è un buon motivo per iniziare una guerra..... -


Per te. Ma tu non sai niente di quello che sa un governo come il governo Americano.


- e poi vogliamo dire una cosa il primo produttore di armi chimiche e lo stato che in assoluto ha piu armi di dstruzione di massa guarda un po e l'america ... -


Anche se fosse vero, meno male che non siano altri! Autogol!


- mah perche dovrebbe farle uscire dal paese ?? -


Ti ho già risposto. Perché così si poteva dire che non cerano e quelli come te attaccavano gli americani, strategia a favore di Saddam Hssein, ovviamente.


- e poi non so quello che crede bush ma io mi attingo ai fatti
bush ha detto che non cerano per cui se l ha detto vuol dire che ne era convinto se no continuava la ricerca...
la detto lui ... -


Che non cerano (bisogna poi vedere esattamente come ha detto) non significa che non cerano prima. Ha mai detto che non ci sono mai state e che questo è sicuro? Non mi sembra, vero? Sanno benissimo che ci sono, invece, eccome!



- mi sembra di no ...adesso nn mi ricordo esattamente cosa ha detto e come l ha detto ho cose piu importanti da fare ...mah certamente lui ha confermato alla stampa in una conferneza alla casa bianca che si era sbagliato ....
se poi insisti a dire che non l ha detto allora vedi di informarti su qualche giornali di 3 mesi fa vedrai che non sarà difficle scoprire che e veramente cosi ... -

I giornali? Quali giornali, quelli di sinistra, quelli che ti cambiano una virgola o una parola apposta per far intendere tutt’altro? NO. Voglio che mi fai vedere quello che ha detto dalla bocca sua, altrimenti, sono solo parole e le parole le possono manovrare tutti. O non lo sapevi?

Ciao.
Kannon is offline  
Vecchio 11-11-2004, 14.39.18   #132
Brucus
Ospite abituale
 
L'avatar di Brucus
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 347
Citazione:
Messaggio originale inviato da Kannon
- Evidentemente, sanno molte cose che non si conoscono ancora.
- Il tempo svelerà ogni cosa
- Quello che io dico lo so, non al 100%, ma al 1000%. Un giorno,
lo vedranno tutti.

Forse è solo una mia impressione, forse sbaglio, ma mi sembra che giri e giri attorno a un problema sapendo che è soltanto il riflesso di un problema ben più grave e di portata immensamente più importante per l'intera umanità che si sta svolgendo "altrove" e del quale l'uomo ignora quasi tutto. Ti limiti a scrivere qualche isolata frase qua e là, per la maggior parte cerchi di insinuare le cose tra le righe... Come mai non affronti il 'vero' problema apertamente?? O credi che non sia ancora il momento di parlarne??

Ciao

brucus
Brucus is offline  
Vecchio 11-11-2004, 15.08.02   #133
Kannon
Utente bannato
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 2,116
Citazione:
Messaggio originale inviato da Brucus
Forse è solo una mia impressione, forse sbaglio, ma mi sembra che giri e giri attorno a un problema sapendo che è soltanto il riflesso di un problema ben più grave e di portata immensamente più importante per l'intera umanità che si sta svolgendo "altrove" e del quale l'uomo ignora quasi tutto. Ti limiti a scrivere qualche isolata frase qua e là, per la maggior parte cerchi di insinuare le cose tra le righe... Come mai non affronti il 'vero' problema apertamente?? O credi che non sia ancora il momento di parlarne??

Ciao

brucus

Cioè?

Ciao.
Kannon is offline  
Vecchio 11-11-2004, 15.23.23   #134
Brucus
Ospite abituale
 
L'avatar di Brucus
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 347
Citazione:
Messaggio originale inviato da Kannon
Cioè?

No, scusa, il tuo 'cioè' non c'entra niente. Ti ho fatto una domanda in base a certe frasi che posti qua e là tipo:

- Evidentemente, sanno molte cose che non si conoscono
ancora.
- Il tempo svelerà ogni cosa
- Quello che io dico lo so, non al 100%, ma al 1000%. Un giorno,
lo vedranno tutti.


Anche se posso intuire cosa vuoi dire, ti chiedo come mai non ne parli apertamente. Devi avere i tuoi buoni motivi. Ovviamente è una domanda alla quale puoi perfettamente non rispondere. Se è così, lo capirò.

Ciao
brucus
Brucus is offline  
Vecchio 11-11-2004, 15.44.36   #135
Kannon
Utente bannato
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 2,116
Citazione:
Messaggio originale inviato da Brucus
No, scusa, il tuo 'cioè' non c'entra niente. Ti ho fatto una domanda in base a certe frasi che posti qua e là tipo:

- Evidentemente, sanno molte cose che non si conoscono
ancora.
- Il tempo svelerà ogni cosa
- Quello che io dico lo so, non al 100%, ma al 1000%. Un giorno,
lo vedranno tutti.


Anche se posso intuire cosa vuoi dire, ti chiedo come mai non ne parli apertamente. Devi avere i tuoi buoni motivi. Ovviamente è una domanda alla quale puoi perfettamente non rispondere. Se è così, lo capirò.

Ciao
brucus

Allora:

“Evidentemente, sanno molte cose che non si conoscono ancora.”


Mi riferisco al governo Americano, che credo abbia i suoi buoni motivi per quello che sta facendo. Tutto qui.


“Il tempo svelerà ogni cosa”


Di tutte le cazz… che sparano gli anti-americani, pseudo-sinistri e altro.

Tutto qui.

Ciao.
Kannon is offline  
Vecchio 11-11-2004, 17.06.01   #136
Giullare di Corte
Ospite abituale
 
Data registrazione: 23-10-2004
Messaggi: 105
"Perchè un paese come l'America non interviene a casaccio facendo muorire migliaia dei suoi soldati per "niente". Evidentemente, sanno molte cose che non si conoscono ancora."

Come fai a credere ancora ciecamente alla buonafede dell'America?! L'hai confermato anche tu che durante la loro storia hanno si fatto cose buone ma anche di meno buone...mi piacerebbe che usassi un po' più senso critico anche nei loro confronti, e ciò non vuol dire forzatamente essere anti-americano..

Mai sostenuto che intervenga a casaccio, intendo solo che probabilmente ci son ragioni diverse da quelle che ci son date a credere.

I soldati persi in america sono solo 600 invece delle migliaia per fortuna..

"suoi" soldati... ti ricordo che la maggior parte delle truppe (in america non é obbligatorio il militare) sono persone che avevano problemi finanziari e che si son arruolati solo perché ti pagano più ke a girar hamburger.
Non so se ai ricchi americani (perché son loro ad avere il potere) gliene frega molto di questi soldati. Mi piacerebbe vedere come si comporterebbero i vari senatori se ci fossero anche i loro figli tra kuei soldati che mandano in Irak.
Giullare di Corte is offline  
Vecchio 11-11-2004, 17.18.35   #137
Kannon
Utente bannato
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 2,116
Citazione:
Messaggio originale inviato da Giullare di Corte
"Perchè un paese come l'America non interviene a casaccio facendo muorire migliaia dei suoi soldati per "niente". Evidentemente, sanno molte cose che non si conoscono ancora."

Come fai a credere ancora ciecamente alla buonafede dell'America?! L'hai confermato anche tu che durante la loro storia hanno si fatto cose buone ma anche di meno buone...mi piacerebbe che usassi un po' più senso critico anche nei loro confronti, e ciò non vuol dire forzatamente essere anti-americano..

Mai sostenuto che intervenga a casaccio, intendo solo che probabilmente ci son ragioni diverse da quelle che ci son date a credere.

I soldati persi in america sono solo 600 invece delle migliaia per fortuna..

"suoi" soldati... ti ricordo che la maggior parte delle truppe (in america non é obbligatorio il militare) sono persone che avevano problemi finanziari e che si son arruolati solo perché ti pagano più ke a girar hamburger.
Non so se ai ricchi americani (perché son loro ad avere il potere) gliene frega molto di questi soldati. Mi piacerebbe vedere come si comporterebbero i vari senatori se ci fossero anche i loro figli tra kuei soldati che mandano in Irak.

- Come fai a credere ancora ciecamente alla buonafede dell'America?! L'hai confermato anche tu che durante la loro storia hanno si fatto cose buone ma anche di meno buone... -

Le cose cambiano, le persone cambiamo, i governi cambiano, le situazioni cambiano. Anche gli spagnoli, una volta, sono stati dei feroci assassini quando hanno prevaricato il sud america appena conquistato, e così i portoghesi, gli inglesi, e tanti altri. Se la vedi nella storia, non si salva nessuno. Ma non significa che oggi, i tedeschi di oggi, sono quelli di ieri. Quelli della seconda guerra mondiale sono ormai tutti morti (nazisti), almeno si spera. Quelli di oggi, sono altri, altre persone, altre anime, non sono gli stessi. E così per tutti.


- mi piacerebbe che usassi un po' più senso critico anche nei loro confronti, e ciò non vuol dire forzatamente essere anti-americano.. -

Ce l’ho il senso critico, non preoccuparti, e l’ho esternato più volte. Dell’America non mi piacciono tante cose, se vuoi, poi, te le elenco tutte. Ma è per andare avanti, non per tornare indietro, o criticare qualsiasi cosa.


- Mai sostenuto che intervenga a casaccio, intendo solo che probabilmente ci son ragioni diverse da quelle che ci son date a credere. -


Va bene.


- ti ricordo che la maggior parte delle truppe (in america non é obbligatorio il militare) sono persone che avevano problemi finanziari e che si son arruolati solo perché ti pagano più ke a girar hamburger. -


Questo non centra assolutamente nulla. Sono comunque esseri umani e figli di quella nazione. E nessuna nazione che si rispetti, vuole che i suoi figli vadano a muorire se non per cause veramente importanti, e importanti per tutti.


- Non so se ai ricchi americani (perché son loro ad avere il potere) gliene frega molto di questi soldati. Mi piacerebbe vedere come si comporterebbero i vari senatori se ci fossero anche i loro figli tra kuei soldati che mandano in Irak. -

Amico mio, non vedere il singolo o la categoria. Vedi l’insieme e il popolo. C’è sempre qualcuno che fa schifo, che non gli importa nulla, che specula, e altro, ma nell’insieme, l’America è un popolo libero e democratico, e la dove uno fa schifo, ce ne sono molti altri “normali”.

Ciao.
Kannon is offline  
Vecchio 11-11-2004, 17.26.25   #138
Giullare di Corte
Ospite abituale
 
Data registrazione: 23-10-2004
Messaggi: 105
"Infatti, se mi parli della fame del mondo ti do ragione."

Ma il fatto é ke in questo mondo la FAME c'é, non si può far finta di non vederla e guardare solo il terrorismo perché fa comodo!!!
Questa é la più grande IPOCRISIA!
E' troppo facile guardare solo quello che si vuol vedere...


"Ma allo stesso modo, non mi faccio confondere con un “anti-americanismo” vuoto"

Non mi definisco nemmeno io un'anti-americano, io cerco di osservare i fatti e farmene una mia idea, non ha nessuna importanza il soggetto.

"mi rendo conto che un problema come quello del terrorismo è un problema serio e pericoloso, per l’intera popolazione."


"1) per il terrorismo, l’America sta attuando una difesa obbligata e necessaria che è anche per noi,...

2) per la fame nel mondo, L’America, e praticamente tutti gli altri stai del mondo sono responsabili di fare poco, molto poco, spesso NIENTE, per risolvere questo gravissimo e terribile problema.

Come vedi, non confondo e non mischio realtà diverse, ma critico a seconda del caso e della situazione."

Peccato però ke queste due cose fanno parte del mondo, troppo facile vedere la fame solo quando fa comodo, intanto però gli altri muoion di fame anche se non li vogliam vedere...

Comunismo e Capitalismo valgono poco nulla entrambi, tutti e due privilegiano sempre ed incontestabilmente una minuscola parte della popolazione (opinione personale).
kmq non é una discussione su questi due sistemi politico-economici, se vuoi apriamo un'altra discussione su quest'argomento, parteciperò con piacere.


"- Ma penso che le briciole di ca. 850 miliardi di dollari (ke son le spese mondiali x l'industria bellica) farebbero star meglio parecchie persone. -

Sena questa industria saresti già stato invaso, ricordatelo. Perché nel mondo non vivi da solo, ci sono tanti altri paesi e esseri che cambiano in continuazione, e quando capita il “demone” di turno, sono cavoli, se non ti sai difendere."

Beh, se non ci fossero più ne nazioni ne soldi ne religioni ne armamenti in tutto il mondo ti assicuro che si starebbe già molto meglio..

"In principio, sono comunque d’accordo, ma questo non è possibile, con questa umanità, oggi come oggi."

PAROLE SANTE!!! su questo punto siamo almeno completamente d'accordo..
difficile rifare il mondo senza la macchina del tempo..

zao
-------------------
a quando la meteorite?
Giullare di Corte is offline  
Vecchio 11-11-2004, 17.48.08   #139
Giullare di Corte
Ospite abituale
 
Data registrazione: 23-10-2004
Messaggi: 105
"Questi criteri di giusto o non giusto sono moralismi che non hanno senso quando ci sono realtà con cui bisogna fare i conti."

Sai ke in molti han tentato di difendere la pena di morte con un discorso del genere?!
M'era però parso di leggere che eri contro alla pena capitale...


"Non è violenza quella di chi si difende, è necessità che utilizza la violenza ma in modo “difensivo”.
Dunque, che paragone fai? Dici: terrorismo=americani=la stessa cosa, in termini di violenza."

In termini di violenza dal momento che un solo uomo viene ucciso é violenza e basta! dunque si, per me in termini di violenza terroristi, americani, criminali, stati che hanno ancora la pena capitale, ecc. son la stessa identica cosa!


"Quelli che ammazzano i civili con le continue autobomba non sono mica pensieri, mio caro, e neanche quelli che tagliano le teste."

Quante autobombe irakene contri soldati USA ci son state prima che iniziasse la guerra? 0!
Quanti rapimenti di persone appartenenti alle nazioni della coalizione ci son stati prima dell'inizio della guerra? 0!
Ma allora non può essere vista anche questa come una violenza difensiva?!


"Il petrolio rimarrà sempre degli irakeni come rimarrà a loro il loro territorio e la loro terra, che avrà un suo governo, irakeno."

Come fai a dirlo? hai capacità sensitive? o ti fidi ancora ciecamente degli USA?!

"Nessuno toglie niente a questo popolo, come niente è stato tolto all’afganistan."

Infatti, l'afganistan adesso é uno stato vassallo degli USA che stranamente prende tutte le decisioni in loro favore...


"Inoltre, sappi che il petrolio è una cosa superata, e col tempo lo vedrai."

Non ancora purtroppo, non ancora...

"Uno stato come l’America sacrifica migliaia di vite umane e di miliardi di dollari per far arricchire l’industria bellica e impoverire il resto, vero? Non è molto logico."

Non é neanke molto logico non far nulla in 4 anni per la politica interna (ke kmq in america fa abb skifo) ma invece far tante altre cose per la lobby petrolifera per esempio...


"Qui stiamo parlando di un esercito vero e proprio che è appoggiato da interi paesi. Non lo sapevi questo?"

- provamelo! -

Guarda con più attenzione e senso critico quello che avviene nel mondo, 20000 soldati solo per una cittadina in Iraq piena zeppa di terroristi. Poi, c’è tutto il resto del mondo. Credi che stanno li per giocare?"

Non so quanto varrebbero ste "prove" in un tribunale....

zao!
-----------------
a quando la meteorite?
Giullare di Corte is offline  
Vecchio 11-11-2004, 17.59.32   #140
Giullare di Corte
Ospite abituale
 
Data registrazione: 23-10-2004
Messaggi: 105
Le cose cambiano, le persone cambiamo, i governi cambiano, le situazioni cambiano.(...). E così per tutti.

Appunto non ho pregiudizi su nessuno, cerco di farmene un'idea propria di ogni singola cosa.


"Ce l’ho il senso critico, non preoccuparti, e l’ho esternato più volte. Dell’America non mi piacciono tante cose, se vuoi, poi, te le elenco tutte. Ma è per andare avanti, non per tornare indietro, o criticare qualsiasi cosa."

ok, é solo ke avevo un po' l'impressione che prendevi le ragioni americane come verità assolute. Ma andiamo pure avanti.


"- Mai sostenuto che intervenga a casaccio, intendo solo che probabilmente ci son ragioni diverse da quelle che ci son date a credere. -

Va bene."

E se metti in relazione questo con il fatto che gà prima degli attentati giravano documenti e studi sulla necessita per l'america di invadere l'Afganistan e l'Irak non ti sembra strano?!


"Questo non centra assolutamente nulla. Sono comunque esseri umani e figli di quella nazione. E nessuna nazione che si rispetti, vuole che i suoi figli vadano a muorire se non per cause veramente importanti, e importanti per tutti."

Questo é vero ed é anche una bella cosa, ma non so se in realtà é poi sempre così...

zao!
-------------------
a quando la meteorite?
Giullare di Corte is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it