Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 08-11-2004, 18.26.28   #71
Giullare di Corte
Ospite abituale
 
Data registrazione: 23-10-2004
Messaggi: 105
kannon

per quanto riguarda l'IPOCRISIA:

C'é sicuramente enormemente ipocrisia in tutti quelli che hanno manifestato contro la guerra in Irak, non lo metto in dubbio, ormai l'anti-americanismo-pseudopacifismo é diventato un fenomeno di moda.

Ma c'é sicuramente moltissima più ipocrisia (o almeno causa moltissimi più morti questa seconda forma d'ipocrisia) da parte di quelle nazioni che dichiarano guerra con la scusa di essere i giudici del mondo e d'esportare la democrazia.
Come mai son andati in Afganistan ed Irak (nazioni che stranamente c'entrano qualcosa con il petrolio ed il new world order) e non in tutte quelle altre nazioni che sono in guerra da decenni?! Quelli non meritano un intervento risolutore che porti pace e democrazia?!

ricapitoliamo:

IRAK:
c'é un tiranno dittatore, non c'é la guerra e la medio-bassa qualità di vita del popolo é dettata quasi esclusivamente dall'embargo.
-> gli USA vanno la per liberare l'oppresso popolo irakeno dal tiranno. (non ne avrebbero nessun diritto ma bohm, fin qui passi ankora, può essere una bella idea).
oggi in irak c'é guerra, morti di fame ed un governo fantoccio degli USA! la democrazia?!?! vabbé l'hanno votato, ma era molto simile alle votazioni di saddam...é più libero il popolo irakeno oggi? vive meglio?! boh, però muore di più!

un altro esempio: BURUNDI:
Dal 1962, c'é una sanguinosa guerra tribale tra hutu e tutsi. Al giorno d'oggi vengono stimati circa 800 mila morti, dubito fortemente che questi siano in un paese democratico. Ma l'america é andata e liberarli e portare la bella democrazia?! forse ke il valore degli esseri umani dipende da cosa c'é sotto il suolo dove sono?!

Per chi vuole altri esempi ecco tutte le altre guerre del mondo:
http://www.archivio900.it/links/guerre.htm
quanti di voi ne avevano già sentito parlare di più della metà?!
Rendetevene conto ed usate la vostra testa...


-----------------
a quando la meteorite?
Giullare di Corte is offline  
Vecchio 08-11-2004, 21.47.03   #72
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Citazione:
Messaggio originale inviato da Kannon
- beh che un avversario accetti la sconfitta fa parte della cultura politica americana -


Ottima cultura, direi. E fa PENSARE, che chi è avversario, non è avversario dell’America, non è anti-americano. L’esempio che ti ho fatto prima è molto significativo.

- la politica italiana è molto diverso ..
si hai ragione ma come lo fanno quelli di Sx uguale anche quelli di Dx non sono molto diversi ... -


Invece sono molto diversi. Eccome! Che ci vuoi fare, ognuno la vede a modo suo.



- beh secondo me te la prendi con la Cina solo perche sono Comunisti se facessero la stessa cosa e fossero Capitalisti secondo me ti darebbe meno da fare ... -


No. Vedi, a me non piace tutto ciò che è ipocrita. Dunque, non mi piacciono certe ideologie che parlano tanto del popolo e poi lo affamano mentre pochi se la passano molto bene.


- i Pacifisti lo ripeto sono pacifisti e non risolutori dei problemi sociali del mondo ..
secondo te perche si chiamano pacifisti
e non in un altra maniera ?? -


Perché è facile nascondersi dietro una parola “banale” che nella pratica non significa nulla. Non è personale o rivolta a qualcuno, questa espressione, ma semplicemente un ragionamento. Io non mi sono mai fidati di quelli che fanno vedere “loro” di essere i buoni e la soluzione per il mondo, visto che nel concreto oltre a distruggere ogni tanto qualcosa di pubblico, non sanno fare.


- perche vogliono la pace ...se si chiamassero ambientalisti probabilmente farebbero altre cose se si chiamassero animalisti altre cose ancora non e detto che uno che si chiama pacifista debba anche essere animalista,ambientalista, controdroghe ecc...
mi pare un concetto semplice ... -


No. Non è così semplice. Uno che è pacifista non può volere anche tutte le altre cose che ti ho detto, proprio perché nascondo in sé estrema violenza e altro. Dunque, sono contro la pace e il diritto di ogni essere di vivere in “pace”.


poi che senso avrebbe protestare contro gli incidenti stradali ??
ce un governo che sta opreando in tal senso e sta facendo quasi tutto quello che puo, dicendo che sta opreando abbastanza bene non avrebbe senso manifestare anche perche insomma la cose non sono perfette ma il governo ci sta lavorando attivamente per cui non ha bisogno di essere incoraggiato piu di tanto ...magatri ci sono esempi ben piu

Certo. E’ il governo infatti che ci sta lavorando, mica i “pacifisti”. Quello che ti ho fatto era solo un esempio (ma te ne posso fare molti altri e di altro tipo) per farti vedere l’ipocrisa come si nasconde dietro le facili parole, e quanto è facile sbandierare bandiere per la pace e dire di essere pacifisti su cose “orientate” ad arte, mentre su altre, altrettanto importanti, si tace. Che ci sta lavorando il governo (e meno male che qualcuno fa qualcosa) non significa che non ci possono lavorare anche i “pacifisti”, i quali, essendo per la pace e la “non violenza” (così dicono), dovrebbero sapere che anche chi si droga o beve e poi uccide con la macchina chi è per strada diventa un violento verso il prossimo, e dunque, va combattuto.

Ciao.



Ciao
vediamo si certo un modo bello di comportarsi non ce dubbio perccato pero che poi gli stessi politici durante la campagna non sono certo degli angeli sfferando colpi anche nella sfera personale che stonano veramente al faier play dimostrato che rimane secondo me solo di facciata ...


Dopo anni che seguo la politica italiano ormai ho notato che le differenze sono solo presenti nei nomi e piu la conosci e piu mi darai ragione ...




beh vedo che cmq la Cina non la conosci molto bene, la conosco per lavoro e si è vero il Comunismo è stato un vero fallimento ma la realtà di tutti i giorni è molto complicata e come si era messa alcuni anni fa nessuno avrebbe creduto al miracolono economico che ce ora la ...
ricorda per varie testimonianze quello che succedeva in europa nel dopo guerra ...


accidenti non ti piacciono quelli che fanno vedere di essere i buoni .,...accidenti ma se sembra che ti piace bush che per andare in iraq ha detto che lui era il buono mentre loro erano i cattivi ...anche lui mi sembra si nasconde dietro la maschera della bonta....


l'onda dei pacifisti non sono tutti brutti e cattivi come li dipingi tu e mi sembra pure strano che li chiami cosi in causa visto che alla fine sono tanti e di culture diverse ...
per cui ci sono quelli che si occupano di servizio sociali e fanno del bene ...anche se sono pacifisti ...
cmq nel dubbio non ho mai visto delle persone che sono per la guerra e fanno del bene nel mondo ...



mah come pensi che uno solo perchè è un pacifista si deve occupare di ogni problema della societa italiana e estera ??
penso che sia una cosa assurda nessuno al mondo avrebbe abbastanza tempo non si puo accolare ai pacifisti tutti i vari problemi e gia molto che si occupono di quello d'altronde avranno anche una vita normale da mandare avanti .....
il governo si occupa si della sicurezza stradale ...ma alla fine la manovre che fa anche se penso che siano ottimali non sono surrogate bene dalle forze dell'ordine ..
hanno messo si un buona serie di regole ma alla fine non sono applicate come dovrebbero ...
non dare la colpa di tutto a chi non centra nulla ...
rimane il fatto che l'uso della droga spesso non coincide se non per la minima parte con incidenti ...non dare la colpa a chi non centra nulla ...
sarebbe come io dicessi che tu sei violento perche non ti occupi dei bambini poveri in africa e non pensi ai rapimenti del sud america e perche non pensi alla strage di cavalli fatta in australia ...
bomber is offline  
Vecchio 08-11-2004, 21.59.38   #73
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Citazione:
Messaggio originale inviato da Kannon
Stai un attimino dirottando il discorso. Allora, mettiamola così:

Qualunque sia la causa degli incidenti stradali, in ogni caso, se ne parla sempre meno della guerra in Irak, eppure, sono morti anche quelli, e se vedi le statistiche annulai, sono davvero tanti (una vera strage, una guerra). Dove sono tutti quelli contro la violenza, in tutti quei casi in cui c’è violenza?
Tu dici che la prima causa è la velocità eccessiva e la distrazione? E allora, che cambia, chi guida sa che con una velocità eccessiva e distrazione causa la morte dell’altro (oltre che la sua), dunque è come se avesse un arma, dunque sta perpetuando violenza. Guidare la macchina (arma) in certe condizioni è una forma di violenza nei confronti del prossimo, in quanto chi la guida sa che può uccidere. Allora? Perché è poco importante parlarne quando fa più morti di una guerra? I pacifisti, che tipo di manifestazioni fanno contro la violenza, solo quelle che gli servono, forse, e tutte le altre? Ce ne sono altri di casi, poi, mica solo questo dei morti sulle strade.

Ciao.



emh ma io stavo rispondendo al tuo esempio poi la situazione si è allargata...
cmq ci sono tante cose strane nel codice della strada ... è vero che ci sono tanti metodi per cercare di diminuire gli incidenti in strada ...
vediamoalcune idee che molte riviste di auto spesso propongono e che mandano anche come consigli ai vari governi ma poi alla fine nessuno prende sul serio ...
vediamo ...
gli incidenti mortali spesso comprendono tir per cui perche non cercare di diminuire il trasporto su gomme per favorire quello su rotaia...il quale con la diminuzione dei camion e meno automezzi per cui meno probabilita di fare incidenti ...
visto che in tutta italia ce al massimo il limite dei 130km orari perche le macchine che sono vendute possono andare oltre i 200???
non e sicuramente una causa imputabile all'uniformita delle macchine visto che in Inghilterra le macchine vanno con il volante a dx e anche le Ferrari che arrivono hanno il volante a Dx...
i Suv che sono legali in molti paesi europei sono macchine sicure per chi le guida ma pericolossisime per chi ha macchine normale e si scontra contro questi carrarmati della strada ...
il paracarro messo in molte macchine aumenta la capacita di penetrare nelle altre macchine mentre non assicura per nulla la capcita di assorbire l'urto ...
perche continuare a venderle ??
un giornale ha messo al volante un giornalista e questo ha percorso in 1 we ,mezza italia ma nessuno l'ha fermato anche quando andava oltre i limiti ??? e come mai non ha neppure preso una multa facendo quasi 1000Km in 2 giorni ??...
come mai ??
poi ce ne sono tante altre ....



ma come mai poi alla fine nessuno esegue queste modifice in grado di salvare qualche vita ??

poi rammento che se la Dx avesse piacere a pubblicizzare queste cose non avrebbe problemi visto che il Governo per legge cura almeno due reti Rai 1 e 2 ....
bomber is offline  
Vecchio 09-11-2004, 10.17.48   #74
Kannon
Utente bannato
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 2,116
Citazione:
Messaggio originale inviato da Giullare di Corte
morti in italia per incidenti stradali (nel 2001): 6'682
morti in irak (solo civili): ca. 14272 -16405

mi scuso non ho trovato dati più recenti per i morti per incidenti stradali ma non penso debba cambiare enormemente.

Per l'irak ci sarebbero ancora ca. 600 militari statunitensi da aggiungere.
In questi dati non vengono cmq mai prese in considerazione tutte le conseguenze della guerra (profughi, morti di fame, ecc).


fonti:
http://www.istat.it/Prodotti-e/Alleg...i-stradali.pdf
http://www.iraqbodycount.net/


non dico ke son pochi i morti per incidenti stradali, tutt'altro, ma sinceramente son appena di più di 1/3 di quelli che ci son stati fino ad oggi in Irak....

zao

---------------
a quando la meteorite?

Devi confrontare con i dati più recenti, in ogni caso non è una guerra dei numeri quella che dobbiamo fare, ma il mio è un discorso di principio che vuol far intendere ben altro. Anche solo 6.682 sarebbereo comunque tanti. Ci sono poi dei fine settimana che, nelle nostre strade, muoiiono più persone che non in Irak, dunque, in quel fine settimana, dovrebbero andare in prima pagina, invece NO.

Come mai?

Ciao.
Kannon is offline  
Vecchio 09-11-2004, 10.46.26   #75
Kannon
Utente bannato
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 2,116
Citazione:
Messaggio originale inviato da Giullare di Corte
kannon

per quanto riguarda l'IPOCRISIA:

C'é sicuramente enormemente ipocrisia in tutti quelli che hanno manifestato contro la guerra in Irak, non lo metto in dubbio, ormai l'anti-americanismo-pseudopacifismo é diventato un fenomeno di moda.

Ma c'é sicuramente moltissima più ipocrisia (o almeno causa moltissimi più morti questa seconda forma d'ipocrisia) da parte di quelle nazioni che dichiarano guerra con la scusa di essere i giudici del mondo e d'esportare la democrazia.
Come mai son andati in Afganistan ed Irak (nazioni che stranamente c'entrano qualcosa con il petrolio ed il new world order) e non in tutte quelle altre nazioni che sono in guerra da decenni?! Quelli non meritano un intervento risolutore che porti pace e democrazia?!

ricapitoliamo:

IRAK:
c'é un tiranno dittatore, non c'é la guerra e la medio-bassa qualità di vita del popolo é dettata quasi esclusivamente dall'embargo.
-> gli USA vanno la per liberare l'oppresso popolo irakeno dal tiranno. (non ne avrebbero nessun diritto ma bohm, fin qui passi ankora, può essere una bella idea).
oggi in irak c'é guerra, morti di fame ed un governo fantoccio degli USA! la democrazia?!?! vabbé l'hanno votato, ma era molto simile alle votazioni di saddam...é più libero il popolo irakeno oggi? vive meglio?! boh, però muore di più!

un altro esempio: BURUNDI:
Dal 1962, c'é una sanguinosa guerra tribale tra hutu e tutsi. Al giorno d'oggi vengono stimati circa 800 mila morti, dubito fortemente che questi siano in un paese democratico. Ma l'america é andata e liberarli e portare la bella democrazia?! forse ke il valore degli esseri umani dipende da cosa c'é sotto il suolo dove sono?!

Per chi vuole altri esempi ecco tutte le altre guerre del mondo:
http://www.archivio900.it/links/guerre.htm
quanti di voi ne avevano già sentito parlare di più della metà?!
Rendetevene conto ed usate la vostra testa...


-----------------
a quando la meteorite?


- C'é sicuramente enormemente ipocrisia in tutti quelli che hanno manifestato contro la guerra in Irak, non lo metto in dubbio, ormai l'anti-americanismo-pseudopacifismo é diventato un fenomeno di moda. -


Sono d’accordo.


- Ma c'é sicuramente moltissima più ipocrisia (o almeno causa moltissimi più morti questa seconda forma d'ipocrisia) da parte di quelle nazioni che dichiarano guerra con la scusa di essere i giudici del mondo e d'esportare la democrazia. -


Questo è da vedere. Ti ricordo che c’è il problema del terrorismo, che si fa sempre finta che non esista, perché a molti conviene, evidentemente.


- Come mai son andati in Afganistan ed Irak (nazioni che stranamente c'entrano qualcosa con il petrolio ed il new world order) e non in tutte quelle altre nazioni che sono in guerra da decenni?! Quelli non meritano un intervento risolutore che porti pace e democrazia?! -


Perché c’è il terrorismo come problema! La guerra, è per sconfiggere il terrorismo.


Ciao.
Kannon is offline  
Vecchio 09-11-2004, 10.58.23   #76
Kannon
Utente bannato
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 2,116
Citazione:
Messaggio originale inviato da bomber
Ciao
vediamo si certo un modo bello di comportarsi non ce dubbio perccato pero che poi gli stessi politici durante la campagna non sono certo degli angeli sfferando colpi anche nella sfera personale che stonano veramente al faier play dimostrato che rimane secondo me solo di facciata ...


Dopo anni che seguo la politica italiano ormai ho notato che le differenze sono solo presenti nei nomi e piu la conosci e piu mi darai ragione ...




beh vedo che cmq la Cina non la conosci molto bene, la conosco per lavoro e si è vero il Comunismo è stato un vero fallimento ma la realtà di tutti i giorni è molto complicata e come si era messa alcuni anni fa nessuno avrebbe creduto al miracolono economico che ce ora la ...
ricorda per varie testimonianze quello che succedeva in europa nel dopo guerra ...


accidenti non ti piacciono quelli che fanno vedere di essere i buoni .,...accidenti ma se sembra che ti piace bush che per andare in iraq ha detto che lui era il buono mentre loro erano i cattivi ...anche lui mi sembra si nasconde dietro la maschera della bonta....


l'onda dei pacifisti non sono tutti brutti e cattivi come li dipingi tu e mi sembra pure strano che li chiami cosi in causa visto che alla fine sono tanti e di culture diverse ...
per cui ci sono quelli che si occupano di servizio sociali e fanno del bene ...anche se sono pacifisti ...
cmq nel dubbio non ho mai visto delle persone che sono per la guerra e fanno del bene nel mondo ...



mah come pensi che uno solo perchè è un pacifista si deve occupare di ogni problema della societa italiana e estera ??
penso che sia una cosa assurda nessuno al mondo avrebbe abbastanza tempo non si puo accolare ai pacifisti tutti i vari problemi e gia molto che si occupono di quello d'altronde avranno anche una vita normale da mandare avanti .....
il governo si occupa si della sicurezza stradale ...ma alla fine la manovre che fa anche se penso che siano ottimali non sono surrogate bene dalle forze dell'ordine ..
hanno messo si un buona serie di regole ma alla fine non sono applicate come dovrebbero ...
non dare la colpa di tutto a chi non centra nulla ...
rimane il fatto che l'uso della droga spesso non coincide se non per la minima parte con incidenti ...non dare la colpa a chi non centra nulla ...
sarebbe come io dicessi che tu sei violento perche non ti occupi dei bambini poveri in africa e non pensi ai rapimenti del sud america e perche non pensi alla strage di cavalli fatta in australia ...

- beh vedo che cmq la Cina non la conosci molto bene, la conosco per lavoro e si è vero il Comunismo è stato un vero fallimento ma la realtà di tutti i giorni è molto complicata e come si era messa alcuni anni fa nessuno avrebbe creduto al miracolono economico che ce ora la ...
ricorda per varie testimonianze quello che succedeva in europa nel dopo guerra ... -


Non credere di conoscerla meglio di me, mio caro. Sappi che quello che è nascosto, tu non lo vedi. Il miracolo economico, se ti piace usare questo termine, è a un prezzo che tu non conosci.


- accidenti non ti piacciono quelli che fanno vedere di essere i buoni .,...accidenti ma se sembra che ti piace bush che per andare in iraq ha detto che lui era il buono mentre loro erano i cattivi ...anche lui mi sembra si nasconde dietro la maschera della bonta.... -


E’ meno ipocrita di altri, che fanno finta che certi problemi gravi come il terrorismo non esistano, solo perché gli fa comodo parlare in questo modo per le masse “buonine”. Ma questi discorsi, non attaccano facilmente in America.


- l'onda dei pacifisti non sono tutti brutti e cattivi come li dipingi tu e mi sembra pure strano che li chiami cosi in causa visto che alla fine sono tanti e di culture diverse ... -


Sono solo masse di persone ben manovrate che credono di salvare il mondo, facendo invece il gioco dei criminali veri. Oltretutto, sono anche molto violenti e si dicono “pacifisti”.


- cmq nel dubbio non ho mai visto delle persone che sono per la guerra e fanno del bene nel mondo -


Che dici. L’America non è per la guerra in questa connotazione da te dipinta, nel senso che la guerra non piace a nessuno, tranne che a Hitler, Saddam Hussai, e questi qui. L’America è per la guerra preventiva e la difesa, che si attua con la guerra,s e necessario. E’ il contrario di quello che vuoi far credere. Uno stato che entra in guerra perché è stato attaccato non significa che vuole la guerra, ma che la deve fare per necessità. La Germania nazista, ha dichiarato guerra al mondo perché voleva invece la guerra e non per difendersi, visto che non era attaccata da nessuno. E’ chiaro così?



mah come pensi che uno solo perchè è un pacifista si deve occupare di ogni problema della societa italiana e estera ??


Si deve occupare di tutto ciò che è violenza, essendo contro la violenza. O no? E non solo di ciò che fa “comodo”. Altrimenti è solo un ipocrita. Perché non manifestano contro il terrorismo? Dove sono i pacifisti ogni volta che i terroristi fanno le loro stragi? Rispondi!


Ciao.
Kannon is offline  
Vecchio 09-11-2004, 11.01.20   #77
Kannon
Utente bannato
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 2,116
Citazione:
Messaggio originale inviato da bomber
emh ma io stavo rispondendo al tuo esempio poi la situazione si è allargata...
cmq ci sono tante cose strane nel codice della strada ... è vero che ci sono tanti metodi per cercare di diminuire gli incidenti in strada ...
vediamoalcune idee che molte riviste di auto spesso propongono e che mandano anche come consigli ai vari governi ma poi alla fine nessuno prende sul serio ...
vediamo ...
gli incidenti mortali spesso comprendono tir per cui perche non cercare di diminuire il trasporto su gomme per favorire quello su rotaia...il quale con la diminuzione dei camion e meno automezzi per cui meno probabilita di fare incidenti ...
visto che in tutta italia ce al massimo il limite dei 130km orari perche le macchine che sono vendute possono andare oltre i 200???
non e sicuramente una causa imputabile all'uniformita delle macchine visto che in Inghilterra le macchine vanno con il volante a dx e anche le Ferrari che arrivono hanno il volante a Dx...
i Suv che sono legali in molti paesi europei sono macchine sicure per chi le guida ma pericolossisime per chi ha macchine normale e si scontra contro questi carrarmati della strada ...
il paracarro messo in molte macchine aumenta la capacita di penetrare nelle altre macchine mentre non assicura per nulla la capcita di assorbire l'urto ...
perche continuare a venderle ??
un giornale ha messo al volante un giornalista e questo ha percorso in 1 we ,mezza italia ma nessuno l'ha fermato anche quando andava oltre i limiti ??? e come mai non ha neppure preso una multa facendo quasi 1000Km in 2 giorni ??...
come mai ??
poi ce ne sono tante altre ....



ma come mai poi alla fine nessuno esegue queste modifice in grado di salvare qualche vita ??

poi rammento che se la Dx avesse piacere a pubblicizzare queste cose non avrebbe problemi visto che il Governo per legge cura almeno due reti Rai 1 e 2 ....


E allora. Perché non si manifesta per tutte queste cose in modo da farsi sentire, essendo tutte cose che, se non rispettate, causano molti morti? Dove sono i pacifisti?

Ciao
Kannon is offline  
Vecchio 09-11-2004, 12.53.07   #78
Giullare di Corte
Ospite abituale
 
Data registrazione: 23-10-2004
Messaggi: 105
"muoiiono più persone che non in Irak, dunque, in quel fine settimana, dovrebbero andare in prima pagina, invece NO."

hai già visto un giornale (ke dovrebbe essere un ente informativo!!!) non basare le sue scelte su criteri che non prendano l'audience come massima importanza?!
è giusto? no, ma é la società in cui viviamo, contano più i soldi che il sapere... puah!

zao!
ps, per il terrorismo ti rispondo più tardi, é un discorso abb complicato.

--------------
a quando la meteorite?
Giullare di Corte is offline  
Vecchio 09-11-2004, 13.16.16   #79
Kannon
Utente bannato
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 2,116
Citazione:
Messaggio originale inviato da Giullare di Corte
"muoiiono più persone che non in Irak, dunque, in quel fine settimana, dovrebbero andare in prima pagina, invece NO."

hai già visto un giornale (ke dovrebbe essere un ente informativo!!!) non basare le sue scelte su criteri che non prendano l'audience come massima importanza?!
è giusto? no, ma é la società in cui viviamo, contano più i soldi che il sapere... puah!

zao!
ps, per il terrorismo ti rispondo più tardi, é un discorso abb complicato.

--------------
a quando la meteorite?

Si, lo so. Ma non sottovalutare l'aspetto politico delle notizie che vanno in prima pagina. Vedi, mettere sempre in prima pagina la guerra in Irak e contando continuamente i suoi morti, ogni giorno, è tipico di una posiszione politica che vuol mantenere alta l'attenzione della gente su una guerra che dicono essere "sbagliata", una guerra dell'America e non dell'Europa, una guerra per il petrolio, e tutte queste cose così. Non perchè interessa veramente il morto in sè, altrimenti, come ti ho già detto, dovrebbero parlare più (molto spesso) dei morti che ci sono ogni fine settimana per incidenti stradali, che non di altro.
Tutto rientra in un discorso do soldi, di guadagno, e di vendere i giornali, siamo daccordo, ma ti dico, e questo prendilo solo come consiglio, che la componente politica non devi mai sottovalutarla, e quella, utilizza i giornali, televisione, ecc... come può. Attenzione, poi, perchè in Italia è diverso da quello che si pensa. Più del 70% dei media è controllato dalla "sinistra". Spesso e volentirei vedo trasmissioni come costanzo, a canale 5, ed è di quell'orientamento. Invita e fa parlare continuamente giornalisti che parlano contro la guerra, contro l'America, eccc, come quella giornalista che si vede sempre al Maurizio Costanzo, e questo non è un atteggiamento oggettivo. Eppura, è canale 5, e Costanzo è uno importante, oggi. Dunque?

Ciao.
Kannon is offline  
Vecchio 09-11-2004, 16.52.27   #80
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Citazione:
Messaggio originale inviato da Kannon
Devi confrontare con i dati più recenti, in ogni caso non è una guerra dei numeri quella che dobbiamo fare, ma il mio è un discorso di principio che vuol far intendere ben altro. Anche solo 6.682 sarebbereo comunque tanti. Ci sono poi dei fine settimana che, nelle nostre strade, muoiiono più persone che non in Irak, dunque, in quel fine settimana, dovrebbero andare in prima pagina, invece NO.

Come mai?

Ciao.


beh si spiega penso abbastanza facilmente...ovvero gli incidenti stradali si è un fenomeno grave ma per quanto sono ormai 30anni che succedono un sacco di incidenti per cui se mi permetti il termine la notizia è vecchia è sempre quella ed in tv a parte casi eclatanti come l'Incidente della parietti o casi simili non fa molta notizia ...
cmq prima di tutto andrebbe anche messa in testa alla gente alcune nozioni di guida sicura che spesso non rispettano ...
bomber is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it