Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Scienze
Scienze - Ciò che è, e ciò che non è spiegato dalla scienza.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Scienza e Tecnologia
Vecchio 04-04-2007, 13.18.11   #41
fealoro
Ospite abituale
 
L'avatar di fealoro
 
Data registrazione: 19-03-2007
Messaggi: 216
Riferimento: Darwinismo/creazionismo

Citazione:
Originalmente inviato da Rudello
Mai sentito parlare di “Teoria”?... o di “Ipotesi”?... sono quei ponti, gettati nel vuoto di cui la speculazione scientifica si serve come se fossero fatti accertati per allargare i suoi limiti e procedere nella conoscenza delle cose.
Null’altro che “atti di fede”, da verificare in futuro, modificare o rigettare secondo i casi, ma provvidenziali oggi e nulla affatto scandalosi. E quando da potenziali saranno diventate conoscenze reali, altri ponti, altre feconde intuizioni aspetteranno di essere convalidate o scartate

E non occorre nemmeno arrivare alle estreme frontiere del sapere per trovare questo limbo fra aritmetica e sogno!
Ricordiamo l’ “etere” ipotizzato per spiegare il propagarsi della luce nello spazio vuoto?... oggi noi parliamo di “radiazione elettromagnetica”, e ci facciamo i calcoli, ci facciamo lavorare le macchine, ci investiamo i capitali… ci viviamo. Ma in definitiva, per penetrare la sua natura siamo ancora alle teorie. La Teoria Corpuscolare, quella Ondulatoria, l’Elettromagnetica e la Quantistica… pare che siano in contraddizione, pare che in qualche modo siano vere tutt’e quattro… o solo due…. dovremo saperne prima di più sulle stringhe (il nuovo interrogativo)…. prima di decidere…
No, questo di cui stai parlando è scienza, non filosofia escatologica. Teorie ed ipotesi sono speculazioni scientifiche, che si fanno sulla base di dati e leggi provate, e che vengono valutate in base a dati e leggi sperimentali.
In nessuna di queste teorie di cui parli viene trattato il 'senso' dell'esistenza o il 'fine' ultimo della vita.
E' un'altra cosa.
Citazione:
Questo per le scienze “fisiche”… le uniche degne di essere chiamate così secondo alcuni soloni del nostro tempo.
Certo, chiamare scienza solo l’aritmetica è possibile, come definizione. Ma è innegabile che al di là di quella (ed anche lì, quanta sofferenza prima di “inventare” il concetto di “zero”!) esiste altro. Non vogliamo definirla scienza?.... vabbè, basta mettersi d’accordo, ma il discorso non cambia granché!
Il discorso cambia invece, perchè appellarsi alla scienza significa appellarsi ad un corpus di risultati provati e valutati, oltre ad una serie di teorie costantemente sotto la prova della falsificazione.
Se chiamiamo scienza 'fisica' una cosa che non rientra in questa categoria facciamo un pessimo servizio alla conoscenza.
fealoro is offline  
Vecchio 13-06-2007, 19.49.48   #42
Marius
Ospite abituale
 
Data registrazione: 13-06-2007
Messaggi: 529
Smile Riferimento: Darwinismo/creazionismo

Salve a tutti sono Marius e mi sono appena iscritto.....
Vorrei spezzare una lancia a favore dei "creazionisti".......
Al di là della fede, posto che, come io credo, l'universo, con le sue leggi, sia infinito e che noi siamo qui ad osservarlo e a tentare di spiegarlo, l'alternativa alla "volontà creazionistica" è la legge empirica del caso (pura casualità).....
Ciò è smentibile dalla definizione "frequentista" della probabilità ovvero che al tendere delle dimensioni di un campione all'infinito, la frequenza statistica coincide con la probabilità. Su un numero infinito di estrazioni per un campione di dimensioni infinite la probabilità che una determinata combinazione si presenti o meno è uguale e vale infinito, cioè coincide con la certezza.
Ma l'identità tra affermazione e negazione è impossibile, dunque la nostra esistenza e quella dell'universo che conosciamo non è casuale....
La causa può essere oggetto di fede o di altre disquisizioni di carattere filosofico

Ciao a tutti

Marius
Marius is offline  
Vecchio 14-06-2007, 09.57.41   #43
spirito!libero
Ospite abituale
 
L'avatar di spirito!libero
 
Data registrazione: 08-11-2006
Messaggi: 1,334
Riferimento: Darwinismo/creazionismo

Citazione:
“Vorrei spezzare una lancia a favore dei "creazionisti".......”

E partiamo male….

Citazione:
“Ciò è smentibile dalla definizione "frequentista" della probabilità ovvero che al tendere delle dimensioni di un campione all'infinito, la frequenza statistica coincide con la probabilità. Su un numero infinito di estrazioni per un campione di dimensioni infinite la probabilità che una determinata combinazione si presenti o meno è uguale e vale infinito, cioè coincide con la certezza.”

Paralogismo. Quello che dici non annulla la casualità ! Ne se ne può dedurre che siccome all’infinito il calcolo coinciderebe (cosa di cui non sono convinto ma non è importante) allora la casualità non esiste ! Difatti essa esiste nel nostro mondo “finito” ed è una casualità ontologica e non epistemica.

Saluti
Andrea
spirito!libero is offline  
Vecchio 14-06-2007, 14.25.37   #44
Caesar
Combattente!
 
L'avatar di Caesar
 
Data registrazione: 12-05-2007
Messaggi: 83
Riferimento: Darwinismo/creazionismo

Leggete il libro <<L'errore di Darwin>> è convincente!
Caesar is offline  
Vecchio 14-06-2007, 16.03.34   #45
spirito!libero
Ospite abituale
 
L'avatar di spirito!libero
 
Data registrazione: 08-11-2006
Messaggi: 1,334
Riferimento: Darwinismo/creazionismo

Citazione:
Leggete il libro <<L'errore di Darwin>> è convincente!

Non lo metto in dubbio, ma tutto dipende dalle conoscenze scientifiche che ha chi si fa convincere da questo ingegnere catastrofista.

Andrea
spirito!libero is offline  
Vecchio 14-06-2007, 17.34.13   #46
Marius
Ospite abituale
 
Data registrazione: 13-06-2007
Messaggi: 529
Cool Riferimento: Darwinismo/creazionismo

Rispondo a Spirito Libero.....
Cerco di partire "meglio"
Cosa ti fa pensare che il nostro mondo sia finito ? ? ?
Io e te, comprese le nostre "vite psichiche" siamo parte di un universo infinito....
Se non è infinito ti chiedo cosa c'è oltre......Se mi rispondi "nulla" allora siamo infiniti....

Ciao

Marius
Marius is offline  
Vecchio 15-06-2007, 09.45.48   #47
spirito!libero
Ospite abituale
 
L'avatar di spirito!libero
 
Data registrazione: 08-11-2006
Messaggi: 1,334
Riferimento: Darwinismo/creazionismo

Non sto dicendo che non esista l'infinito, sto sostenendo che non si può evincere dal calcolo probabilistico che non esiste il caso.

Saluti
Andrea
spirito!libero is offline  
Vecchio 15-06-2007, 09.55.03   #48
fealoro
Ospite abituale
 
L'avatar di fealoro
 
Data registrazione: 19-03-2007
Messaggi: 216
Riferimento: Darwinismo/creazionismo

Ciao Marius
credo di non aver capito bene il tuo ragionamento.
Citazione:
Ciò è smentibile dalla definizione "frequentista" della probabilità ovvero che al tendere delle dimensioni di un campione all'infinito, la frequenza statistica coincide con la probabilità. Su un numero infinito di estrazioni per un campione di dimensioni infinite la probabilità che una determinata combinazione si presenti o meno è uguale e vale infinito, cioè coincide con la certezza.
non sono d'accordo su questo. Innanzittutto la probabilità non può divergere, altrimenti non è probabilità. Infatti se il campione è di dimensioni infinite la probabilità di un singolo evento tende a zero. Se le estrazioni sono infinite hai un caso indeterminato.

Se ho capito bene però il tuo ragionamento intende dire che se ho infinite estrazioni prima o poi estrarrò qualunque combinazione. Non capisco come questo sia una contraddizione, dato che alla fine non fai altro che sommare tutte le probabilità, ottenendo l'evento certo.
fealoro is offline  
Vecchio 15-06-2007, 10.38.12   #49
Aleksandr
Ospite abituale
 
Data registrazione: 15-05-2005
Messaggi: 575
Riferimento: Darwinismo/creazionismo

Citazione:
Originalmente inviato da spirito!libero
Non sto dicendo che non esista l'infinito, sto sostenendo che non si può evincere dal calcolo probabilistico che non esiste il caso.

Saluti
Andrea
Scientificamente il caso non esiste, infatti abbiamo moltissimi miliardi di verifiche sperimentali che confermano determinate distribuzione di probabilità.
Aleksandr is offline  
Vecchio 15-06-2007, 11.27.19   #50
alessiob
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-10-2005
Messaggi: 749
Riferimento: Darwinismo/creazionismo

Marius sta parlando di un concetto, molto interessante esposto da nietizsche in persona.

Il concetto dice questo: Se l'universo è finito e il tempo è infinito allora tutte le miriadi di combinazioni, per quanto numerose, avranno la possibilità di compiersi, e dunque tutto sarà compiuto e tutto tornerà continuamente a ricompiersi (teoria dell'eterno ritorno).

Basta dire che lo diceva nice, un acerrimo Ateo protagonista della tesi "Dio è morto" e precursore di tutta la filosofia moderna per capire che questo non giustifica un essere superiore, anzi al contrario potrebbe smentirlo.
alessiob is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it