Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 07-11-2005, 17.05.57   #191
sunday01
Ospite abituale
 
L'avatar di sunday01
 
Data registrazione: 05-07-2005
Messaggi: 464
Ma se non ci fosse l'acqua, il sole, la terra, i frutti, ecc.
come potremmo vivere???
sunday01 is offline  
Vecchio 07-11-2005, 17.08.20   #192
nexus6
like nonsoche in rain...
 
L'avatar di nexus6
 
Data registrazione: 22-09-2005
Messaggi: 1,770
sono necessari proprio perchè ci sono loro e non altri e dunque la parola "necessari" è impropria ovvero la natura non è fatta come è fatta per permetterci di vivere....
nexus6 is offline  
Vecchio 07-11-2005, 17.25.10   #193
sunday01
Ospite abituale
 
L'avatar di sunday01
 
Data registrazione: 05-07-2005
Messaggi: 464
Se vuoi giocare sulle parole è un conto...
Ma quello che voglio dire è che noi esistiamo perchè tutto è stato predisposto per la nostra esistenza...
Guarda che caso....
Questa per me è la prova dell'esistenza di Dio.

Il fatto che siamo a sua immagine e somiglianza è che possediamo questa consapevolezza...

Ma vi faccio un' altra domanda:

Se noi non esistessimo, Dio esisterebbe lo stesso anche senza di noi, o siamo in qualche modo indispensabili l'uno all'altro???

sunday01 is offline  
Vecchio 07-11-2005, 17.29.03   #194
nexus6
like nonsoche in rain...
 
L'avatar di nexus6
 
Data registrazione: 22-09-2005
Messaggi: 1,770
Non posso condividere queste affermazioni e non si tratta di giocare con le parole... qui si sta parlando di principio antropico...che tu stai sostenendo nella forma forte...
nexus6 is offline  
Vecchio 07-11-2005, 17.34.17   #195
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
principio antropico

Citazione:
Messaggio originale inviato da sunday01
quello che voglio dire è che noi esistiamo perchè tutto è stato predisposto per la nostra esistenza...
Guarda che caso....

non è che l'uomo è comparso sulla terra così e poi si è iniziato a vedre se l'uomo potesse sopravvivere o meno. le condizione dell'universo in generale, e della terra in generale, ci hanno fatto evolvere in quel modo. prendendo voltaire, non sarebbe stupido sostenere che gli occhiali sono uno strumento stupefacinte perchè si incastrano così bene con il naso e le orecchie?

Il fatto è che noi siamo quel che siamo perchè ci siamo evuluti in conformità con l'ambiente esterno; se l'ambiente fosse stato diverso probabilmente altri esseri - molto diversi da noi - sarebbero esistiti, adattiti al loro tipo di universo.
epicurus is offline  
Vecchio 07-11-2005, 17.47.42   #196
klara
Ospite abituale
 
Data registrazione: 06-06-2005
Messaggi: 455
Citazione:
Messaggio originale inviato da sunday01
Se vuoi giocare sulle parole è un conto...
Ma quello che voglio dire è che noi esistiamo perchè tutto è stato predisposto per la nostra esistenza...
Guarda che caso....
Questa per me è la prova dell'esistenza di Dio.


...ma al massimo si puo pensare predisposto per la nascita della vita...ma perche' solo noi?...un domani possiamo anche non esserci piu' come specie...

,klara
klara is offline  
Vecchio 07-11-2005, 17.49.06   #197
Mirror
Perfettamente imperfetto
 
L'avatar di Mirror
 
Data registrazione: 23-11-2003
Messaggi: 1,733
Citazione:
Messaggio originale inviato da sunday01

Ma vi faccio un' altra domanda:

Se noi non esistessimo, Dio esisterebbe lo stesso anche senza di noi, o siamo in qualche modo indispensabili l'uno all'altro???


E' la concezione antropomorfica e dualistica di Dio che, a mio parere, non sta in piedi.

E' evidente che senza noi il Dio che noi immaginiamo non esisterebbe.

Esiste non perchè siamo indispensabili l'uno all'altro ma perchè noi Siamo LUI: non c'è l'altro che ci crediamo noi...nel nostro sogno coscienziale.
Esiste solo l'Uno senza nessun altro.
E questo come si può saperlo?
Realizzandolo...oltre le Concettualizzazioni...Vedendol o...Mistica-Mente.

Dio esiste?
Certo! Se concepisci Dio come il Tutto ...immanente e trascendente...
Ma per non aver dubbi...essere incastrati nella conflittualità mentale...va Assoluta-Mente Realizzato.


Ultima modifica di Mirror : 07-11-2005 alle ore 17.50.51.
Mirror is offline  
Vecchio 07-11-2005, 18.19.05   #198
and1972rea
Moderatore
 
Data registrazione: 12-09-2004
Messaggi: 781
la nuova religione

Epicurus scrive:
No, questo non è un dogma infatti fa parte della definizione di somma, nulla di più. Se si ha un oggetto e un'alto oggetto - ad esempio - l'operazione tra di loro che ti da due oggetti è la somma: questa è una definizione. Proprio come lo è la regola del movimento del cavallo negli scacchi.

Rispondo:
Epicurus, la somma non e' una semplice operazione e nulla piu'… :io avro' un oggetto ed un altro oggetto fino a che una sorta di nuova "fantastica" idea , la somma ,mi fara' compiere un salto noetico verso un' entita' che nulla ha a che fare con l'uno e l'altro oggetto in se' stessi , e' un'idea di relazione che nessuno ha potuto insegnarmi, che sono riuscito a cogliere e fare mia grazie ad un fortissimo atto di fede, diviene un'opinione la cui evidenza pare cosi' cristallina da non potermi venire contestata da nessuno…e' dogma.

epicurus scrive:
qui invece non si parla di definizioni, ma di osservazioni. comunque tale assunto è proprio stato messo in dubbio dalla scienza stessa, infatti la scienza moderna si basa proprio sulle geometrie non euclidee, quindi ha abbandonato tale assioma. questo a dimostrare ancora che per la scienza nulla è irrivedibile, al contrario del dogmatismo religioso.

Rispondo:
La geometria euclidea non e' stata soppiantata da quella non euclidea , ti sbagli epicurus, l'assioma permane per definizione; cosi' come la teoria ondulatoria non ha soppiantato quella corpuscolare; semplicemente, come ogni religione, anche la scienza aggiunge nuovi dogmi a vecchi dogmi ,e spesso ,nonostante siano in dissidio fra loro, li fa convivere ognuno nel proprio dominio…; difficilmente la scienza rinuncia ai propri dogmi, e ancor meno nei tempi moderni; ogni modello ha oggi il suo ambito di validita'; e cosi' lo stesso fenomeno e' onda ed e' corpuscolo, e' curvo ed e' retto, e cosi' la tua auto e' disegnata da Newton mentre il tuo gps da Einstein, e i dogmi convergono insieme a spiegare l'uno cio' che l'atro non arriva ad afferrare, o arriva percepire parzialmente…proprio come succede nelle religioni.

Epicurus scrive:
ma che metodo ha la scienza? Sai chi è Feyerabend? E' uno dei più importanti filosofi della scienza, ed egli stesso (in Contro il Metodo) ha affermata che è ridicolo pensare che la scienza abbia un singolo metodo (o un più metodi) fissati una volta per tutte. La scienza è anarchica: non ha metodi fissati, continua ed evolvere.

Rispondo:
se non e' solo la coerenza o la logica geometrica sara' anche l'intuizione e la preveggenza , se non e' singolo e fissato , sara' plurimo e transeunte , fatto sta che il metodo rimane l'unica via sulla quale la scienza possa evolvere; che questa via , che questi dogmi la scienza se li crei da se' anarchicamente …e' innegabile e a quel signore non si puo' dar torto.

In definitiva credo sia innegabile che la scienza e' diventata la religione del nostro tempo, con il fiorire dei suoi dogmi incontestabili, spesso l'uno in antitesi all'altro, con le sue liturgie , i suoi pellegrinaggi , la sua Chiesa ed il suo clero bigotto;

Saluti a Tutti
and1972rea is offline  
Vecchio 07-11-2005, 18.23.14   #199
nexus6
like nonsoche in rain...
 
L'avatar di nexus6
 
Data registrazione: 22-09-2005
Messaggi: 1,770
sono (moderatamente ) d'accordo, anche se i dogmi scientifici hanno un carattere diverso, tuttavia assumono un aspetto "religioso" nella pratica di tutti i giorni.

Ultima modifica di nexus6 : 07-11-2005 alle ore 18.24.33.
nexus6 is offline  
Vecchio 07-11-2005, 20.20.58   #200
Lord Kellian
Ospite abituale
 
Data registrazione: 18-07-2005
Messaggi: 348
Ragazzi vuo continuate a negare l'evidenza per amore del vostro blablabla, come direbbe nexus6.

Le due mele, le due pere, i due tostapane porprio non volete vederli? Eppure è così facile, così intuito così evidente...

Mah... se proprio volete cavillare su tutto... non arriverete a nessuna verità...

Siete distaccati dalla realtà, miei cari.
Lord Kellian is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it