Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 30-10-2005, 16.09.52   #21
nexus6
like nonsoche in rain...
 
L'avatar di nexus6
 
Data registrazione: 22-09-2005
Messaggi: 1,770
Re: Re: Re: Re: Dio esiste?

Beh... ma dio è appunto un concetto che trascende la realtà, la ragione... dio è unità, è un ideale a cui tendere...

E poi in natura non esiste nulla che non sia soggetto a dicotomia... e che c'entra? A parte che potrebbe essere un nostro bisogno "creare" dicotomie, ma se dio non fosse nella natura? Dio, come ho appunto detto, trascende... e quindi si svincola dalla realtà disunita da noi...

Ma senti che discorsi che mi tocca fare...
nexus6 is offline  
Vecchio 30-10-2005, 16.30.20   #22
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Re: Re: Re: Re: Re: Dio esiste?

Citazione:
Messaggio originale inviato da nexus6
Beh... ma dio è appunto un concetto che trascende la realtà, la ragione... dio è unità, è un ideale a cui tendere...

E poi in natura non esiste nulla che non sia soggetto a dicotomia... e che c'entra? A parte che potrebbe essere un nostro bisogno "creare" dicotomie, ma se dio non fosse nella natura? Dio, come ho appunto detto, trascende... e quindi si svincola dalla realtà disunita da noi...

Ma senti che discorsi che mi tocca fare...
Il problema è tutto lì in quel concetto che trascende la ragione e dove tutto diventa possibile.

Sai se quel concetto ha portato alcuni ad affermare che una donna può partorire e rimanere vergine ed ha portato tanti a crederci, può facilmente farci credere che i negri, per esempio, sono una razza inferiore, (ma è solo un esmpio perché una volta che abbiamo alienato la ragione tutto, ma proprio tutto, diventa possibile).

L’ideale a cui tendere se è “ipotetico” costringerà solo l’uomo a struggersi in eterno per cercare di diventare un qualche cosa che non potrà mai essere.


Ultima modifica di VanLag : 30-10-2005 alle ore 16.36.22.
VanLag is offline  
Vecchio 30-10-2005, 16.43.33   #23
sunday01
Ospite abituale
 
L'avatar di sunday01
 
Data registrazione: 05-07-2005
Messaggi: 464
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Dio esiste?

Citazione:
Messaggio originale inviato da VanLag
Il problema è tutto lì in quel concetto che trascende la ragione e dove tutto diventa possibile.

Sai se quel concetto ha portato alcuni ad affermare che una donna può partorire e rimanere vergine ed ha portato tanti a crederci, può facilmente farci credere che i negri, per esempio, sono una razza inferiore. (ma è solo un esmpio perché una volta che abbiamo alienato la ragione tutto, ma proprio tutto, diventa possibile).

L’ideale a cui tendere se è “ipotetico” costringerà solo l’uomo a struggersi in eterno per cercare di diventare un qualche cosa che non potrà mai essere.


Io penso che Dio trascenda il mondo materiale, anche se lo contiene, e noi che siamo immersi nel mondo materiale non riusciamo a farci un'idea di Dio slegata dalla materia, ma c'è qualcosa dentro di noi che ci fa essere certi della sua esistenza al di là del materiale.
E a proposito della materia, Dio che ha creato la materia può intervenire su di essa in modo a noi incomprensibile: è così che avvengono quelli che chiamiamo miracoli.
Interventi esterni alla materia ma che agiscono sulla materia, a un patto, però: la fede in Dio.

sunday01 is offline  
Vecchio 30-10-2005, 16.48.10   #24
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Dio esiste?

Citazione:
Messaggio originale inviato da sunday01
Io penso che Dio trascenda il mondo materiale, anche se lo contiene, e noi che siamo immersi nel mondo materiale non riusciamo a farci un'idea di Dio slegata dalla materia, ma c'è qualcosa dentro di noi che ci fa essere certi della sua esistenza al di là del materiale.
E a proposito della materia, Dio che ha creato la materia può intervenire su di essa in modo a noi incomprensibile: è così che avvengono quelli che chiamiamo miracoli.
Interventi esterni alla materia ma che agiscono sulla materia, a un patto, però: la fede in Dio.
Copiando Voltaire..... direi che - non sono d'accordo con ciò che dici, ma darei la vita affinché tu sia sempre libero di dirlo -

Però è importante sottolineare che quella visione che tu enunci con tanta delicatezza, è un fatto personale.
Quello che chiami - qualche cosa dentro di noi che ci fa essere certi dell'esistenza di Dio - non è universale. E' importantissimo capire questo.

VanLag is offline  
Vecchio 30-10-2005, 17.03.41   #25
nexus6
like nonsoche in rain...
 
L'avatar di nexus6
 
Data registrazione: 22-09-2005
Messaggi: 1,770
In effetti io ho qualcosa dentro di me che mi fa essere certo della non esistenza di dio...
nexus6 is offline  
Vecchio 30-10-2005, 17.51.40   #26
sunday01
Ospite abituale
 
L'avatar di sunday01
 
Data registrazione: 05-07-2005
Messaggi: 464
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Dio esiste?

Citazione:
Messaggio originale inviato da VanLag
Copiando Voltaire..... direi che - non sono d'accordo con ciò che dici, ma darei la vita affinché tu sia sempre libero di dirlo -

Però è importante sottolineare che quella visione che tu enunci con tanta delicatezza, è un fatto personale.
Quello che chiami - qualche cosa dentro di noi che ci fa essere certi dell'esistenza di Dio - non è universale. E' importantissimo capire questo.


Sono d'accordo con te che la certezza dell'esistenza di Dio non è universale.
Appunto per questo il mondo va tanto male...
Finchè si ha fede soltanto nell'uomo, l'uomo è imperfetto... umano, troppo umano...
se non cambia la sua visuale di sè stesso e del mondo.
Vedi, la fede è la certezza che la materia è solo materia ma c'è chi trascende la materia... Dio.
Se il mondo avrebbe un briciolo di fede in Dio, senz'altro sarebbe un mondo migliore...
Ciao

x Nexus

Cosa ti fa essere certo della non esistenza di Dio???

sunday01 is offline  
Vecchio 30-10-2005, 18.05.56   #27
nexus6
like nonsoche in rain...
 
L'avatar di nexus6
 
Data registrazione: 22-09-2005
Messaggi: 1,770
Citazione:
Messaggio originale inviato da sunday01
Io penso che Dio trascenda il mondo materiale, anche se lo contiene, e noi che siamo immersi nel mondo materiale non riusciamo a farci un'idea di Dio slegata dalla materia, ma c'è qualcosa dentro di noi che ci fa essere certi della sua esistenza al di là del materiale.
La stessa cosa che ti fa essere certa dell'esistenza di dio, a me fa essere certo della sua assenza...
nexus6 is offline  
Vecchio 30-10-2005, 18.28.19   #28
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Dio esiste?

Citazione:
Messaggio originale inviato da sunday01
Sono d'accordo con te che la certezza dell'esistenza di Dio non è universale.
Appunto per questo il mondo va tanto male...
Finchè si ha fede soltanto nell'uomo, l'uomo è imperfetto... umano, troppo umano...
se non cambia la sua visuale di sè stesso e del mondo.
Vedi, la fede è la certezza che la materia è solo materia ma c'è chi trascende la materia... Dio.
Se il mondo avrebbe un briciolo di fede in Dio, senz'altro sarebbe un mondo migliore...
Ma no il mondo va male per l’inverso, cioè perché la ragione è soffocata dalla fede.
La fede sono almeno 5000 anni che sventola all'uomo l'idea del Dio unico e lo guida sulla via del bene, e l’uomo, (soprattutto quello occidentale), cosa fa?

Ha affamato 4 quinti dell’umanità, fa commercio di organi presi a bambini del terzo mondo, ha inventato bombe intelligenti che spiaccicano le persone sui muri come fotografie, ha lasciato nazioni che hanno più mine che abitanti, ha costruito atomiche in grado di cancellare la vita sul pianeta, ha distrutto l’habitat della maggior parte delle forme viventi ed inquinato e distrutto buona parte del globo. La chiesa per “sacro furore” ha armato i crociati mandandoli ad invadere altri popoli. Sempre per sacro furore si è macchiata dell’infamia dell’inquisizione. I bianchi conquistatori hanno distrutto altre razze come I Maya, gli Incas, gli Aztechi, per non parlare dei, forse, più di venti milioni di Indiani pellerossa. Due guerre mondiali di cui l’ultima con l’orrore e l’infamia dei campi di concentramento, con l’annientamento sistematico di un popolo, tanto per citare qualche titolo.

La ragione ha cominciato a riprendere un po’ di ossigeno dopo la rivoluzione copernicana e purtroppo non si vedono ancora i risultati perché la fede è tenacemente radicata nelle nostre menti ed è ancora molto attiva, ma oggi molte persone, grazie alla diffusione della cultura, stanno capendo.


Ultima modifica di VanLag : 30-10-2005 alle ore 18.29.36.
VanLag is offline  
Vecchio 30-10-2005, 18.42.52   #29
nexus6
like nonsoche in rain...
 
L'avatar di nexus6
 
Data registrazione: 22-09-2005
Messaggi: 1,770
Quanto tempo ancora ci vorrà... chissà...
nexus6 is offline  
Vecchio 30-10-2005, 18.51.36   #30
sunday01
Ospite abituale
 
L'avatar di sunday01
 
Data registrazione: 05-07-2005
Messaggi: 464
Citazione:
Messaggio originale inviato da nexus6
La stessa cosa che ti fa essere certa dell'esistenza di dio, a me fa essere certo della sua assenza...


Cioè la fede... nella sua non esistenza, ma sempre di fede si tratta.

Non sopporto gli atei, parlano sempre di Dio...

Non ricordo chi l'ha detto, però rende l'idea...

Ciao
sunday01 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it