Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 21-01-2004, 12.26.46   #81
Golden
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 28-11-2003
Messaggi: 457
Accettazione.....

Citazione:
Messaggio originale inviato da GiraSole
........x Golden pur non odiandoti mi sono chiesto se lo lo faccessi, cosa cambierebbe farlo fino in fondo o a metà? Potrebbe aiutarmi nella ricerca che sto facendo?
Comunque per chiarire un pò quel Maestro ancora continuo a non conoscerlo, però devi convenire con me che quella frase presa da sola senza il contesto da cui è stata estrapolata non significa niente.


Cosa cambierebbe? tutto! Solo da un'azione totale può nascere un distacco reale, un reale riconoscimento di se stessi..e dal riconoscimento deve nascere l'accettazione..e dall'accettazione, l'abbandono naturale dell'emozione negativa (in questo caso parlo dell'odio, come potrebbe essere la rabbia ecc..)..quindi quando l'emozione negativa emerge (perchè alcune sempre tenteranno di emergere) sarà riconosciuta all'istante e.. trascesa, lasciando l'energia al giusto posto... Questa una sintesi di un grande "lavoro" su se stessi dell'osservare, osservarsi. Come saprai la repressione di qualsiasi emozione alimenta l'inconscio e nell'inconscio gettiamo tutta la spazzatura ed i rifiuti che difficilmente vogliamo mostrare agli altri...ma alla prima occasione ecco che essi affiorano, creando scompigli e minando il nostro benessere e tranquillità.
Essere consapevole di ciò che ci accade osservandoci in sincerità è una grossa responsabilità verso se stessi se si vuole arrivare alla stabilità (non parlo di illuminazione perchè vi fa..PAURA!! ehehe) e la via migliore per indirizzare l'energia nelle sfere più alte di noi stessi.
Questo il lavoro..... solo dopo sarà possibile "rientrare" e vivere pienamente la vita terrena, vivere nell'ordinaria straordinarietà senza sforzo....fluendo.....!


p.s. tornando a quel maestro...vedi che non hai posto attenzione? se avessi letto il titolo di quel post avresti capito qualcosa di più! L'intuizione è il pane del cercatore...(che poi chissa cosa cerca!..è tutto lì davanti agli occhi e non lo vede!)

Ultima modifica di Golden : 21-01-2004 alle ore 12.29.08.
Golden is offline  
Vecchio 21-01-2004, 12.29.06   #82
basil
Ospite abituale
 
L'avatar di basil
 
Data registrazione: 16-08-2003
Messaggi: 242
Re: Re: La paura di affrintare il Vuoto......

Citazione:
Messaggio originale inviato da Dragonfly
ho promesso al webmaster di fare il bravo...

anche tu? benvenuto nel club...
basil is offline  
Vecchio 21-01-2004, 12.36.13   #83
Golden
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 28-11-2003
Messaggi: 457
La Rabbia......grrrrrr

Citazione:
Messaggio originale inviato da Dragonfly
ho promesso al webmaster di fare il bravo...ma certo che se non la pianti di provocarmi credo che sarò costretto a replicare....pertanto, se ciò significa essere diverso dalla tua intima natura, lasciami nella mia inconsapevolezza..ti prego..

Ok....ti evito! solo una cosa..... perchè non lavori sulla tua rabbia ed impulsività?? se io fossi un "maestro" saprei cosa farti fare! eheheh
Ti saluto...Amico!
Golden is offline  
Vecchio 21-01-2004, 12.39.46   #84
Dragonfly
Utente bannato
 
Data registrazione: 22-12-2003
Messaggi: 104

rabbia?
ma no, ma no golden...golden...golden... solo inconsapevolezza cosciente
ciao maestro
Dragonfly is offline  
Vecchio 21-01-2004, 13.05.28   #85
Golden
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 28-11-2003
Messaggi: 457
Citazione:
Messaggio originale inviato da Dragonfly

rabbia?
ma no, ma no golden...golden...golden... solo inconsapevolezza cosciente
ciao maestro

E cosa ti fa credere di essere coscientemente inconsapevole??
Il tuo non essere capace a governare totalmente le tue emozioni negative...
(salutavo il Tuo Essere divino, ovvio..eheh)
Golden is offline  
Vecchio 21-01-2004, 13.31.12   #86
Dragonfly
Utente bannato
 
Data registrazione: 22-12-2003
Messaggi: 104
...golden ......golden.................. .
Dragonfly is offline  
Vecchio 21-01-2004, 15.22.05   #87
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Re: Re: Re: La paura di affrintare il Vuoto......

Citazione:
Messaggio originale inviato da basil
anche tu? benvenuto nel club...
Allora siamo in tanti
deirdre is offline  
Vecchio 21-01-2004, 18.15.15   #88
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Golden ti sembrerà strano (o penserai che lo dico per fare il fico) ma non ti odio... perchè? Per due parole scritte...
Allora a quelli che tutti i giorni mi arrecano danni e disturbi più gravi, cosa gli dovrei fare?
Dovrei andare sembre in giro con il bazooka, figuriamoci !!! Probabilmente ci sarà ancora qualcuno in giro che ha il potere di risvegliare il mio odio, potresti anche essere tu, ma per adesso no. Comunque e questo vale per tutti me compreso, non facciamo come quelli che dicono, andando allo stadio con i bastoni, che vanno a vedere la partita.

Riprendo il discorso della respirazione dopo essermi consultato in privato con un tesserato del club (non il club che diceva Basil, quello della discussione) che per adesso vuole rimanere anonimo, ho pensato che ci può stare oltre la sintonia anche il ritmo.
SINTONIA partiamo da due considerazioni:
1 comunemente tendiamo a respirare con la parte alta del torace, o quella bassa, di solito si dice e secondo me ci sta, che la prevalenza della parte alta è maschile (petto in fuori pancia in dentro etc) mentre la prevalenza della parte bassa del torace è femminile.
2 prevalenza di una narice sull'altra, in questo caso la narice destra è collegata all'emisfero cerebrale sinistro e quindi al lato razionale maschile, la narice sinistra all'emisfero destro e quindi al lato femminile, intuito creatività.

Personalmente con il tempo ho osservato che queste descrizioni che si possono trovare su tanti libri corrispondono e come si fà la prova del 9 in matematica, regolando la respirazione in un modo o nell'altro si possono alterare le percezioni e il ragionamento, va da sè che la situazione ideale è respiro completo da tutte e due la narici e da tutto il torace, come ho già scritto questo in maniera artificiale dura poco, c'è chi sostiene anche la pericolosità di indurlo, secondo me non c'è pericolo, perchè come ho detto prima senza un cambiamento interiore dura poco (l'induzione artificiale). Per respirazione di una o l'altra narice non intendo che una sia ostruita, si percepisce una differenza nell'aria respirata, chi si interessa di yoga direbbe prana, questa alternanza nella persona comune varia anche durante la giornata, anche in base a stimoli psicologici esterni.

Al prossimo giro riprendiamo con il ritmo e un'altra cosa che non so come definire, io la chiamo pompetta

P:S. se qualche "anima" buona mi volesse aiutare......
A proposito Mirror sei sempre dei nostri?


Ultima modifica di Uno : 21-01-2004 alle ore 18.18.13.
Uno is offline  
Vecchio 21-01-2004, 18.36.02   #89
Dragonfly
Utente bannato
 
Data registrazione: 22-12-2003
Messaggi: 104
x girasole

no..senti...mi rimangio tutto...mi mangio il cappello...mi sei diventato troppo simpatico ......pompetta.....
sei fantastico....giuro...mi hai fatto ridere..non per il termine in sè, ma perchè hai mostrato ciò che sei....flessibile e simpatico
ciao
Dragonfly is offline  
Vecchio 22-01-2004, 00.05.55   #90
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Lightbulb

Ciao Dragonfly sei l'unico che partecipa costante alla riunioni del Club, speriamo che non ci tocchi chiudere, prima stavo pensando (non se ne occupa nessuno... di pensare, dicono tutti che non serve, e tocca sempre a me... anche a te qualche volta) ai prossimi ordini del giorno e..... mi sono detto:"Vuoi che quella sagomaccia di Dragonfly che mi sta dando di quelle ispirazioni incredibili (giovani marmotte ritmo..)
l'altro giorno abbia buttato là gran mogol e archimede pitagorico senza motivo? allora pensa che ti ripensa... il cervello si è scaldato un pò ( sarà per questo che nel training autogeno ti dicono di immaginare la testa fredda ) e..... riprendiamo tutto dall'inizio:

C'è un grande fuoco che emana molto calore, si possono vedere i raggi di calore che il grande fuoco emana, tutt'intorno ci sono dei fiammiferi i quali si accendono con i raggi del grande fuoco, non possono avvicinarsi troppo al grande fuoco, altrimenti si consumerebbero, però anche loro sono piccole fiamme, e tutte insieme sono un grande fuoco, tutto intorno ci sono le giovani marmotte che si scaldano ma non emettono calore, solo una piccola parte. Con il lavoro di bravi artigiani, i fiammiferi si possono unire insieme (direi tre a tre ma l'immagine non viene proprio bene) e diventano tronchetti i quali possono avvicinarsi di più al fuoco ricevono più calore e emanano più calore, con il lavoro di Mastri artigiani i tronchetti di legno si possono con uno stampo colare in oro (mi ricorda qualcosa che non so con la mente razionale) il quale si può avvicinare tranquillamente al grande fuoco diventando liquido e rimanendo denso quando si sposta.

allora abbiamo detto che il grande Fuoco è il tutto, i raggi di calore sono gli Angeli? comunque una forza impersonale che viene dal Fuoco interposta tra Lui e i fiammiferi (uomini comuni) le giovani marmotte principali sono tre qui quo qua (animali vegetali e minerali) a questo punto novità entra in gioco il gran mogol, capo delle giovani marmotte e quindi La Natura o come và di moda adesso Gaia, devo dire che con archimede pitagorico mi hai messo in difficoltà perchè non sapevo più cosa fargli fare ma poi.... lui era l'inventore pazzo( e geniale) che si costruiva le sue cose da solo, quindi nella nostra (ormai è diventata anche tua ) immagine è l'artigiano che trasforma fiammiferi > tronchetti > Oro, infatti ha l'intuito, l'amore (cerca sempre di aiutare gli altri) ed è bravo nel lavoro fisico.

Cavolo... come hai fatto a sapere che ci stavano bene che l'altra volta non mi hai nemmeno badato?
Ci vediamo... leggiamo alla prossima riunione
Uno is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it