Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 07-01-2008, 01.06.45   #221
koan
Utente bannato
 
L'avatar di koan
 
Data registrazione: 19-09-2007
Messaggi: 522
Riferimento: Anche le scienze vivono di fede.

Citazione:
Originalmente inviato da spirito!libero
Gaurda che l'esperimento è osservazione, la scienza è osservazione dei fenomeni. Senza osservazione niente scienza.
...e se invece non ci fosse lo Shuttle con che cosa la Scienza osserverebbe la Terra, per dimostrare le Teorie esposte dal personaggio scelto a d'oc da Eraclitus .. ?
Citazione:
Originalmente inviato da spirito!libero
(principio di relatività di Galileo, gravità, effetto Coriolis, pendolo di Foucault)
Tutte contemporanee tali TEORIE?
Una Teorie è inoltre tale, ossia così coniata da una opportuna terminologia scientifica, in quanto è reale, solo fino a prova contraria; anzi direbbe il buon Popper, è reale in quanto falsificabile ..

La Scienza non è "dogmatica" in senso religioso, ma lo è in senso scientifico... ( Paul Feyerabend su il "Contro il metodo" .. scientifico )
koan is offline  
Vecchio 07-01-2008, 09.17.52   #222
Giorgiosan
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-09-2004
Messaggi: 2,009
Riferimento: Anche le scienze vivono di fede.

Citazione:
Originalmente inviato da spirito!libero
Gaurda che l'esperimento è osservazione, la scienza è osservazione dei fenomeni. Senza osservazione niente scienza.

Saluti
Andrea

L'osservazione può consistere semplicemente nell'uso dei sensi come quando si riscontra che un oggetto è, per esempio giallo o ruvido.

Senza osservazione niente scienza... ma osservazione non è simultaneamente scienza.
Giorgiosan is offline  
Vecchio 07-01-2008, 09.35.17   #223
spirito!libero
Ospite abituale
 
L'avatar di spirito!libero
 
Data registrazione: 08-11-2006
Messaggi: 1,334
Riferimento: Anche le scienze vivono di fede.

Per Koan

Citazione:
“se invece non ci fosse lo Shuttle con che cosa la Scienza osserverebbe la Terra, per dimostrare le Teorie esposte dal personaggio scelto a d'oc da Eraclitus .. ?”

Se hai letto con attenzione il mio post troverai cenni della risposta.

Citazione:
“Tutte contemporanee tali TEORIE?

Una Teorie è inoltre tale, ossia così coniata da una opportuna terminologia scientifica, in quanto è reale, solo fino a prova contraria; anzi direbbe il buon Popper, è reale in quanto falsificabile ..

La Scienza non è "dogmatica" in senso religioso, ma lo è in senso scientifico... ( Paul Feyerabend su il "Contro il metodo" .. scientifico )”

E' bene che io non esprima un giudizio su questo “epistemologo”, comunque non vedo cosa c'entri quello che hai scritto con il tema.


Per Giorgio

Citazione:
“Senza osservazione niente scienza... ma osservazione non è simultaneamente scienza”

Questo volevo sottolineare, senza osservazione non esiste scienza. Dunque l'osservazione rimane fondamento ineludibile, osservare la terra dallo spazio conferma le teorie scientifiche sulla sfericità del pianeta. Oppure viaggare continuamente verso ovest e ritornare al punto di partenza è un'altra osservazione che si spiega unicamente considerando la terra una sfera.


Saluti
Andrea
spirito!libero is offline  
Vecchio 07-01-2008, 10.42.06   #224
aschilio
Ospite abituale
 
Data registrazione: 11-06-2007
Messaggi: 60
Riferimento: Anche le scienze vivono di fede.

Citazione:
Originalmente inviato da spirito!libero
Per and1972rea


Per aschilo



Dal punto di vista logico concordo ovviamente. Il problema è che l’uomo non ha possibilità di accesso all’assoluto essendo un ente relativo.



Per me chiunque può dire quel che vuole (o quasi), come un teologo, se vuole, può fare lo scienziato, ma concorderai che per farlo, deve studiare e conoscere ciò di cui parla e non mi sembra che Ratzinger sia laureato in una qualche materia scientifica e lavori presso qualche centro di ricerca o mi sbaglio ?

Saluti
Andrea
Bene Spirito!libero... hai fugato i miei dubbi sulla libertà di approccio. Non so se Papa Ratzinger sia o meno laureato in una qualche materia scientifica... ma la sua enciclica "Spe Salvi" non tratta di materie scientifiche... si limita a trattare dell'uomo, quindi al più tratta di materie umanistiche con un pò di sociologia, storia, antropologia, filosofia, teologia, comunicazione, psicologia, ecc... insomma, un qualche credito sul modo di intendere la fede-fiducia-speranza io mi son sentito di riconosceglielo, visto l'argomento proposto in questa discussione... che non mi pare tratti proprio di fisica delle particelle o di un qualche altro argomento scientifico.
Al di là della forma...che forse potresti un pò addolcire, sei un grande,... almeno dai contenuti che riesco a leggere nei tuoi interventi...
A presto.
aschilio is offline  
Vecchio 07-01-2008, 11.55.52   #225
spirito!libero
Ospite abituale
 
L'avatar di spirito!libero
 
Data registrazione: 08-11-2006
Messaggi: 1,334
Riferimento: Anche le scienze vivono di fede.

Citazione:
Originalmente inviato da aschilio
Bene Spirito!libero... hai fugato i miei dubbi sulla libertà di approccio. Non so se Papa Ratzinger sia o meno laureato in una qualche materia scientifica... ma la sua enciclica "Spe Salvi" non tratta di materie scientifiche... si limita a trattare dell'uomo, quindi al più tratta di materie umanistiche con un pò di sociologia, storia, antropologia, filosofia, teologia, comunicazione, psicologia, ecc... insomma, un qualche credito sul modo di intendere la fede-fiducia-speranza io mi son sentito di riconosceglielo, visto l'argomento proposto in questa discussione... che non mi pare tratti proprio di fisica delle particelle o di un qualche altro argomento scientifico.
Al di là della forma...che forse potresti un pò addolcire, sei un grande,... almeno dai contenuti che riesco a leggere nei tuoi interventi...
A presto.


Un complimento inaspettato ti ringrazio molto. Riguardo alla forma non sei il primo che me lo dice....e forse c'è un fondo di verità, ma tieni presente che è ormai tanto tempo che affronto discussioni “fotocopia” e mi imbatto in...come dire... cliché e obiezioni superate stra-note dunque concedetemi un po' di umano sdegno. Se poi sembro “freddo” ciò è dovuto dal voler approcciare con rigore e distacco scientifico.

Riguardo al tema scienza e fede e all'interessante provocazione di Heraclitus vi invito a leggere questo curioso articolo e a pubblicare i vostri commenti.....non c'è fine al baratro della mente umana:

http://www.cicap.org/new/articolo.php?id=101529

dal sopra citato link riporto solo un passaggio:

"Gli scienziati sono una cricca di stregoni, contastorie, 'preti-buffonì che vanno bene per gli sprovveduti... La scienza consiste di elucubrazioni bizzarre e occulte di ragionamenti teorico-teologici... del tutto distaccati dal mondo reale dei fatti, delle invenzioni e della tecnologia, dei grattacieli e delle auto veloci, degli aereoplani e delle altre cose buone e reali della vita".


Saluti
Andrea
spirito!libero is offline  
Vecchio 07-01-2008, 12.01.47   #226
Giorgiosan
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-09-2004
Messaggi: 2,009
Riferimento: Anche le scienze vivono di fede.

Si parla di scienza dal punto di filosofico quindi non occorre essere laureati in una qualsiasi scienza della natura per essere abilitati a farlo.
Direi, anzi, che riguardo a qualsiasi scienza, la critica filosofica, affronta i temi che non siano strettamente specifici di ognuna, con uno sguardo più ampio e più profondo.
Vale anche l'argomento che, in caso contrario, tu potresti discettare solo di matematica e fisica, il che è manifestamente senza senso.
Giorgiosan is offline  
Vecchio 07-01-2008, 12.16.35   #227
visechi
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-04-2002
Messaggi: 1,150
Riferimento: Anche le scienze vivono di fede.

Citazione:
Originalmente inviato da spirito!libero
Un complimento inaspettato ti ringrazio molto. Riguardo alla forma non sei il primo che me lo dice....e forse c'è un fondo di verità, ma tieni presente che è ormai tanto tempo che affronto discussioni “fotocopia” e mi imbatto in...come dire... cliché e obiezioni superate stra-note dunque concedetemi un po' di umano sdegno. Se poi sembro “freddo” ciò è dovuto dal voler approcciare con rigore e distacco scientifico.

Riguardo al tema scienza e fede e all'interessante provocazione di Heraclitus vi invito a leggere questo curioso articolo e a pubblicare i vostri commenti.....non c'è fine al baratro della mente umana:

http://www.cicap.org/new/articolo.php?id=101529

dal sopra citato link riporto solo un passaggio:

"Gli scienziati sono una cricca di stregoni, contastorie, 'preti-buffonì che vanno bene per gli sprovveduti... La scienza consiste di elucubrazioni bizzarre e occulte di ragionamenti teorico-teologici... del tutto distaccati dal mondo reale dei fatti, delle invenzioni e della tecnologia, dei grattacieli e delle auto veloci, degli aereoplani e delle altre cose buone e reali della vita".


Saluti
Andrea


Di che meravigliarsi? La mente umana è un abisso inesplorabile. Talvolta ama nutrirsi di deliri e fantasie, e per, averne contezza, non è neppure necessario fare qualche sortita al di fuori di questo sito, è appena sufficiente leggere, o provare a leggere qualche thread che di fantasia e deliri inconsulti è intriso:
un esempio per tutti?
Quià https://www.riflessioni.it/forum/spiritualita/12248-gerarchia-ed-evoluzione-delle-anime.html


Bye
visechi is offline  
Vecchio 07-01-2008, 12.53.43   #228
Giorgiosan
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-09-2004
Messaggi: 2,009
Riferimento: Anche le scienze vivono di fede.

Citazione:
Originalmente inviato da spirito!libero
"Gli scienziati sono una cricca di stregoni, contastorie, 'preti-buffonì che vanno bene per gli sprovveduti... La scienza consiste di elucubrazioni bizzarre e occulte di ragionamenti teorico-teologici... del tutto distaccati dal mondo reale dei fatti, delle invenzioni e della tecnologia, dei grattacieli e delle auto veloci, degli aereoplani e delle altre cose buone e reali della vita".


Credo di capire che la citazione di questa perla di saggezza vorrebbe tentare di assimilare coloro che considerano Le scienze vivono di fede una tesi accettabile, a questo signore che evidentemente ha bisogno del sostegno di uno psicologo.

A parte il fatto che non credo ti riesca questa operazione di alto profilo demagogico sarebbe semplice contrapporre alle cialtronerie teologiche le cialtronerie scientifiche ...basterebbe aprire un libro di storia delle scienze...che non posseggo perché privilegio gli aspetti positivi della scienza...e non andrò neppure in biblioteca...di miserie umane ( comprese le mie ovviamente) ne conosco anche troppe per approfondire il tema.
Giorgiosan is offline  
Vecchio 07-01-2008, 14.31.09   #229
spirito!libero
Ospite abituale
 
L'avatar di spirito!libero
 
Data registrazione: 08-11-2006
Messaggi: 1,334
Riferimento: Anche le scienze vivono di fede.

Citazione:
“Si parla di scienza dal punto di filosofico quindi non occorre essere laureati in una qualsiasi scienza della natura per essere abilitati a farlo.”

Non sono d'accordo, per parlare di un argomento pubblicamente (dunque non in un forum) e ad alti livelli (visto che parliamo del Papa), occorre conoscerlo, sia che se ne parli filosoficamente sia tecnicamente. Difatti io diffido di tutti quei filosofi o epistemologi che non hanno anche una laurea in matematica o materie scientifiche. (guarda caso sono proprio gli epistemologi non scienziati che le sparano a caso e commettono errori grossolani e persino vere e proprie “imposture intellettuali)

Citazione:
“Direi, anzi, che riguardo a qualsiasi scienza, la critica filosofica, affronta i temi che non siano strettamente specifici di ognuna, con uno sguardo più ampio e più profondo. “

Mi piacerebbe capire come si può parlare di un argomento senza conscerlo a fondo, a meno che non si voglia affrontarlo banalmente e superficialmente.

Citazione:
“Vale anche l'argomento che, in caso contrario, tu potresti discettare solo di matematica e fisica, il che è manifestamente senza senso.”

Io non scrivo encicliche pubbliche. Un conto è parlare in un forum, un conto pubblicare scritti che pretendono di parlare di scienza senza essere scienziati (non sto dicendo che l'enciclica del Papa sia questo, ma sto rispondendo alla tua obiezione). Io non mi sognerei mai di scrivere un articolo di teologia contestando dei teologi con mie teorie, al massimo posso abbracciare una posizione di alcuni teologi.

Saluti
Andrea
spirito!libero is offline  
Vecchio 07-01-2008, 14.32.36   #230
spirito!libero
Ospite abituale
 
L'avatar di spirito!libero
 
Data registrazione: 08-11-2006
Messaggi: 1,334
Riferimento: Anche le scienze vivono di fede.

Citazione:
Originalmente inviato da visechi
Di che meravigliarsi? La mente umana è un abisso inesplorabile. Talvolta ama nutrirsi di deliri e fantasie, e per, averne contezza, non è neppure necessario fare qualche sortita al di fuori di questo sito, è appena sufficiente leggere, o provare a leggere qualche thread che di fantasia e deliri inconsulti è intriso:
un esempio per tutti?
Quià https://www.riflessioni.it/forum/...


Bye


Caro Visechi come non concordare ?

Comunque era uno spunto di "riflessione"

ps
se l'avessi scritto io quel post, subito mi avrebbero dato dello scientista materialista
spirito!libero is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it