Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 03-07-2006, 22.15.23   #131
marcoriccardi1980
Ospite abituale
 
Data registrazione: 13-12-2004
Messaggi: 199
Re: Preferirei che mia moglie fosse VERGINE

Citazione:
Messaggio originale inviato da Franco
marcoriccardi1980,

ti posso chiedere che tipo di comprensione ti saresti aspettato e ti aspetteresti dalle donne di piu' "ampie vedute"?


Franco



Proprio perchè di ampie vedute secondo me avrebbero dovuto avere un approccio più rilassato e curioso nei confronti della discussione, invece vedo che tante hanno approfittato dell'occasione per polemizzare nonostante avessi spiegato razionalmente il perchè della mia preferenza.

Tengo a sottolineare che si tratta di preferenza, so benissimo che l'amore ha una potenza terrificante quindi potrei anche innamorarmi e sposare una che è stata con un'intera squadra di football americano (spero di no), nella vita non bisogna mai dare nulla per scontato.

Voglio concludere con una piccola riflessione: immaginate di scoprire un bel giorno un filmato o delle fotografie che ritraggono la vostra attuale ragazza che fa l'amore con il suo ex ragazzo.
A chi non darebbe fastidio la visione di una scena di sesso passata che vede protagonista la donna amata?

A me sinceramente darebbe MOLTISSIMO FASTIDIO, e non mi considero affatto retrogrado, possessivo o geloso, credo che sia insito in ognuno di noi ( a chi più, a chi meno ).

Al contrario, alle donne credo che invece non darebbe fastidio, anzi la visione di un filmato hard che vede protagonista il proprio ragazzo potrebbe fargli addirittura guadagnare maggiore considerazione, e riaccendere il rapporto (competizione tra donne? oppure il fascino del playboy?)

Meditate tutti

Saluti

marcoriccardi1980 is offline  
Vecchio 03-07-2006, 23.00.23   #132
cannella
Ospite abituale
 
L'avatar di cannella
 
Data registrazione: 21-09-2003
Messaggi: 611
Re: Re: Preferirei che mia moglie fosse VERGINE

Citazione:
Messaggio originale inviato da marcoriccardi1980
Proprio perchè di ampie vedute secondo me avrebbero dovuto avere un approccio più rilassato e curioso nei confronti della discussione, invece vedo che tante hanno approfittato dell'occasione per polemizzare nonostante avessi spiegato razionalmente il perchè della mia preferenza.

Tengo a sottolineare che si tratta di preferenza, so benissimo che l'amore ha una potenza terrificante quindi potrei anche innamorarmi e sposare una che è stata con un'intera squadra di football americano (spero di no), nella vita non bisogna mai dare nulla per scontato.

Voglio concludere con una piccola riflessione: immaginate di scoprire un bel giorno un filmato o delle fotografie che ritraggono la vostra attuale ragazza che fa l'amore con il suo ex ragazzo.
A chi non darebbe fastidio la visione di una scena di sesso passata che vede protagonista la donna amata?

A me sinceramente darebbe MOLTISSIMO FASTIDIO, e non mi considero affatto retrogrado, possessivo o geloso, credo che sia insito in ognuno di noi ( a chi più, a chi meno ).

Al contrario, alle donne credo che invece non darebbe fastidio, anzi la visione di un filmato hard che vede protagonista il proprio ragazzo potrebbe fargli addirittura guadagnare maggiore considerazione, e riaccendere il rapporto (competizione tra donne? oppure il fascino del playboy?)

Meditate tutti

Saluti


Scusa ma... meditare su cosa?
Su dei preconcetti?
Come fai a dire che a una donna farebbe piacere vedere il suo ragazzo in un filmato hard con altre?
Per carità, pensala come vuoi, in fondo ognuno decide della propria vita come vuole.
Ma quello che non capisco è questa categorizzazione delle persone, come se tutti, uguali e in fila fossero dei risultati di test formulati da chissà quale mente.
Allora la ragazza vergine è seria, quella che non lo è.....
E così sempre per l'eternità, ovvero per tutta la vita.
Non consideri possibile che anche una donna sia un essere pensante e con desideri, pensieri, sensazioni, cambiamenti.
Chi ti garantisce che una ragazza che arriva a fare il "grande passo" con te, non senta in seguito l'esigenza di provare altre esperienze? O che semplicemente ogni tanto rifletta su altre possibilità?
E cosa ne pensi di donne (esistono) che aspettano il grande amore serio per tutta la vita e alla fine si rassegnano a fare le zie ai nipotini?
Come si fa a sapere qual è l'amore vero se non si è mai sperimentato nulla?
cannella is offline  
Vecchio 03-07-2006, 23.59.39   #133
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Re: Re: Preferirei che mia moglie fosse VERGINE

Citazione:
Messaggio originale inviato da marcoriccardi1980
nonostante avessi spiegato razionalmente il perchè della mia preferenza.


Non hai spiegato razionalmente proprio niente, infatti quando ti ho chiesto perchè ti darebbe fastidio, hai detto di non saperlo. Alla faccia della spiegazione razionale!
Fragola is offline  
Vecchio 04-07-2006, 11.04.36   #134
Franco
Ospite abituale
 
Data registrazione: 21-10-2005
Messaggi: 508
Preferirei che mia moglie fosse VERGINE

Citazione:
Messaggio originale inviato da marcoriccardi1980
Proprio perchè di ampie vedute secondo me avrebbero dovuto avere un approccio più rilassato e curioso nei confronti della discussione, invece vedo che tante hanno approfittato dell'occasione per polemizzare nonostante avessi spiegato razionalmente il perchè della mia preferenza.

Tengo a sottolineare che si tratta di preferenza, so benissimo che l'amore ha una potenza terrificante quindi potrei anche innamorarmi e sposare una che è stata con un'intera squadra di football americano (spero di no), nella vita non bisogna mai dare nulla per scontato.

Voglio concludere con una piccola riflessione: immaginate di scoprire un bel giorno un filmato o delle fotografie che ritraggono la vostra attuale ragazza che fa l'amore con il suo ex ragazzo.
A chi non darebbe fastidio la visione di una scena di sesso passata che vede protagonista la donna amata?

A me sinceramente darebbe MOLTISSIMO FASTIDIO, e non mi considero affatto retrogrado, possessivo o geloso, credo che sia insito in ognuno di noi ( a chi più, a chi meno ).

Al contrario, alle donne credo che invece non darebbe fastidio, anzi la visione di un filmato hard che vede protagonista il proprio ragazzo potrebbe fargli addirittura guadagnare maggiore considerazione, e riaccendere il rapporto (competizione tra donne? oppure il fascino del playboy?)

Meditate tutti

Saluti



marcoriccardi1980,

scrivi:"Proprio perchè di ampie vedute secondo me avrebbero dovuto avere un approccio più rilassato e curioso nei confronti della discussione".

Potrei analizzare questa frase in molti modi. Dunque, proprio perché di ampie vedute avrebbero, dovuto avere un approccio piu' rilassato e curioso.

Possiamo dunque fare un paio di considerazioni:" le donne intervenute fino a questo punto non sono per te donne di "ampie vedute". Sei d'accordo?

Ma se questo é cio' che pensi, in un certo senso devi essere d'acccordo con me se dico che se riesci a pensarlo devi essere anche in grado di dire in che senso pensano le donne di piu' ampie vedute.

Inoltre, se parli di donne caratterizzate da "più ampie vedute" ,sei costrettoo ad ammettere che proprio perchè di più ampie vedute godono di un punto di vista migliore nell'affrontare il tema da te proposto, e se cio' é vero sei anche costretto ad ammettere che esse dimostrano in un certo senso che la tua posizione, la tua preferenza, é "meno buona" di quella di chi non preferirebbe che sua moglie fosse vergine e di chi non preferirebbe essere una moglie vergine.

Sono d'accordo cone te quando dici che l'approccio femminile é stato soprattutto polemico.

Ne é dimostrazione l'ultimo intervento di Fragola:"Non hai spiegato razionalmente proprio niente, infatti quando ti ho chiesto perchè ti darebbe fastidio, hai detto di non saperlo. Alla faccia della spiegazione razionale! "

Ritengo che con spiegazione razionale tu ti riferisca a quanto detto sin dal tuo primo intervento. Dimmi se sbaglio. Dal mio punto di vista hai effettivamente dato alcune spiegazioni della tua preferenza, ma ad un certo punto ti sei fermato.

L'affermazione di fragola:" non hai spiegato razionalmente proprio niente", é troppo forte e fuori bersaglio. Marcoriccardi ha piu' volte dato spiegazioni della propria preferenza. Discutere tali spiegazioni é un'altra faccenda.


Franco

Ultima modifica di Franco : 04-07-2006 alle ore 11.05.52.
Franco is offline  
Vecchio 04-07-2006, 12.17.54   #135
maxim
Ospite abituale
 
L'avatar di maxim
 
Data registrazione: 01-12-2005
Messaggi: 1,638
L'imene...

Tralasciando per un attimo la visione dell’uomo intesa come prodotto di un “processo” gia predeterminato dalla cultura, dall’ambiente, dal contesto sociale del momento e spostandola verso un’angolazione che tende alla prosecuzione della nostra specie ed alla rigida selezione genetica, io credo sia lecito, biologico, quasi doveroso nei confronti della natura, desiderare la donna vergine.

Avete finora discusso dell’uomo come specie socio-culturale, tralasciando completamente l’aspetto più importante cioè quello relativo alla nostra doverosa funzione biologica inerente la prosecuzione della nostra specie.

Chi non è d’accordo sul grande valore della verginità sta valutando la questione esclusivamente da un punto di vista sociale…oserei dire quasi egoistico.

L’imene esiste in funzione della sua capacità selettiva di dare origine a nuove generazioni di figli che siano in grado di raggiungere la maturità sessuale in condizioni ottimali e se così non fosse, l’imene sarebbe rapidamente sparita dal corpo femminile. Un filtro naturale che la donna possiede per selezionare al meglio il proprio partner e garantire a questo l’esclusività genetica, in quanto la fedeltà sessuale e la certezza della paternità, sono sempre stati per l’uomo, biologicamente prioritari.

Quindi verginità per trovare il partner giusto, riprodursi, accudire in forma stabile alla prole per tutta la vita…così sono nati i nostri antenati.

Freud scriveva…
“…l'uomo che per primo soddisfi l'ardente desiderio d'amore della vergine diventerà quello con cui ella riuscirà a stabilire un rapporto duraturo, mentre la possibilità di tale rapporto resterà sbarrata in ogni altro. La donna finirà per vendicarsi della deflorazione avvenuta in quanto l'uomo che l'ha deflorata non è quell'uomo, il padre, cui erano legate originariamente le pulsioni della vergine."

Io credo che Marcoriccardi, per una femmina, sia biologicamente più appetibile rispetto a molti altri uomini.

maxim is offline  
Vecchio 04-07-2006, 12.27.33   #136
Franco
Ospite abituale
 
Data registrazione: 21-10-2005
Messaggi: 508
Citazione:
Messaggio originale inviato da Mirror
Io trovo la "preferenza" di Marco frutto di una mentalità e "cultura" vecchia, tutt'alto che vergine in senso psicologico.
L'innocenza, la vera verginità dello spirito, non è sicuramente nell'aspettarsi di sposare una donna illibata.
Quelle sono solo fobie forse provenienti dal nostro senso d'inferiorità, dai nostri complessi, dalle nostre ansie ed insicurezze... che non vanno sostenute ideologicamente ma superate con visioni più ampie dei rapporti fra i sessi, fra esseri umani, con se stessi ed il proprio corpo... Ci vuole aria nuova, coraggio... Spirito aperto, non lettera morta, emozioni vive e non garanzie e contratti asfissianti... Vita vivente!!!
Ma chi se frega di un banalissimo imene violato!
E' nel cuore della persona che amo e che mi vuole amare che cerco la "verginità", la sincerità, la fiducia...
Poi, riguardo al fatto che la maggioranza degli uomini possano desiderare o auspicare l'incontro con la donna vergine... sarà anche vero... ma non credo che ciò riguardi i più "intelligenti"...
Scusate, ma lo dovevo dire.



mirror,

bel discorso, ma vorrei approfondire:" ti dici cristiana, cristiano?"

Spero, dico spero, che nessuno venga a dirmi che la mia domanda è off-topic!


Franco
Franco is offline  
Vecchio 04-07-2006, 12.36.36   #137
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Re: Preferirei che mia moglie fosse VERGINE

Citazione:
Messaggio originale inviato da Franco
L'affermazione di fragola:" non hai spiegato razionalmente proprio niente", é troppo forte e fuori bersaglio. Marcoriccardi ha piu' volte dato spiegazioni della propria preferenza. Discutere tali spiegazioni é un'altra faccenda.


Franco

Non so che significato tu dia alla parola "razionale", ma secondo me "mi da fastidio" non è una spiegazione razionale. Non c'è nessuna argomentazione, non c'è nessun intervento della ragione, c'è solo l'espressione di un sentimento irrazionale!!
Marco afferma di aver spiegato razionalmente la sua preferenza, io dico che non l'ha spiegata razionalmente, non che non l'ha spiegata.
Sono stata chiara?

Fragola is offline  
Vecchio 04-07-2006, 14.17.11   #138
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Re: L'imene...

Citazione:
Messaggio originale inviato da maxim
Freud scriveva…
“…l'uomo che per primo soddisfi l'ardente desiderio d'amore della vergine diventerà quello con cui ella riuscirà a stabilire un rapporto duraturo, mentre la possibilità di tale rapporto resterà sbarrata in ogni altro. La donna finirà per vendicarsi della deflorazione avvenuta in quanto l'uomo che l'ha deflorata non è quell'uomo, il padre, cui erano legate originariamente le pulsioni della vergine."

Questa citazione, presa da un sito di cui poi fornirò il link, è
1) incompelta (nel sito ci sono parentesi che indicano una parte di citazione eliminata)
2) così come è scritta dimostra di essere in evidente contraddizione con se stessa
3) nè il sito nè maxim ci dicono da dove sia presa. Il sito fornisce una bibliografia ma non indica da quale testo di freud la frase sia presa, evidentemente perchè chiunque andasse a legere il testo originale potrebbe verificare che è stata volutamente riportata in modo da alterarne il significato.

Posso presumere che la citazione sia tratta da saggio di Freud "il tabù della verginità" che analizza Il costume di molti popoli primitivi che vieta all'uomo la deflorazione della sposa, Questa deve essere compiuta da un sacerdote come azione sacramentale o comunque deve avvenire al di fuori del matrimonio.
Quiesta prescrizione si spiega, secondo l'analisi di Freud, in base al pericolo psicologico di una reazione ambivalente della donna verso l'uomo che l'ha deflorata. La convivenza con la donna che abbia lui stesso deflorato potrebbe dunque divenire pericolosa per l'uomo...
Come vedete. in evidente contraddizione con quanto la citazione (dolosamente alterata!) sembra far intendere.

ecco il link in cui c'è la citazione. Alterata e senza riferimenti bibliografici.
http://www.benessere.com/sessuologia.../verginita.htm

Ultima modifica di Fragola : 04-07-2006 alle ore 14.26.40.
Fragola is offline  
Vecchio 04-07-2006, 14.31.28   #139
Mirror
Perfettamente imperfetto
 
L'avatar di Mirror
 
Data registrazione: 23-11-2003
Messaggi: 1,733
Citazione:
Messaggio originale inviato da Franco
mirror,

bel discorso, ma vorrei approfondire:" ti dici cristiana, cristiano?"

Franco

Ribadisco: "una mentalità e "cultura" vecchia... che può rifarsi a qualsiasi tradizione religiosa... che previlegia la lettera allo spirito, la forma alla sostanza...
Riscontro una visuale ristretta nella "preferenza" di cui stiamo parlando, una espressione di egoismo, fondamentalmente, che non si è in grado di riconoscere e, quindi, si difende come un valore ideologico, o una "tranquillità" psicologica inconscia... una "preferenza" spiritualmente e psicologicamente infantile.
Naturalmente questo è solo il mio modesto parere.


Ultima modifica di Mirror : 04-07-2006 alle ore 14.41.38.
Mirror is offline  
Vecchio 04-07-2006, 14.37.29   #140
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
a cesare quel che è di cesare

ovvero, evitiamo che freud si rivolti nella tomba! Visto che questo è un forum di psicologia!!

"In conclusione possiamo dunque dire la deflorazione non ha la sola conseguenza dovuta all'incivilimento di legare la donna all'uomo; essa scatena anche una reazione arcaica di ostilità verso l'uomo, la quale può assumere forme patologiche che si manifestano abbastanza di frequente attraverso fenomeni inibitori della vita amorosa nel matrimonio, e alla quale si può ascrivere il fatto che le seconde nozze così spesso riescano meglio delle prime. Il sorprendente tabù della verginità, l'orrore con cui presso i primitivi lo sposo evita la deflorazione, trovano la loro piena giustificazione in questa reazione ostile"
S. Freud, Il tabù della verginità
Fragola is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it