Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 05-07-2006, 16.43.44   #171
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Citazione:
Messaggio originale inviato da maxim

Che dici…in questo caso Freud potrebbe parlare di “invidia del pene”?


Su questo io la penso come Woody Allen: secondo me l'invidia del pene andrebbe estesa anche agli uomini

(sul "nemmeno un bacio", io scherzavo, ma leggendo la descrizione di Marcoecc, forse è anche possibile. Ma solo lui lo sa.)
Fragola is offline  
Vecchio 05-07-2006, 16.49.08   #172
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Citazione:
Messaggio originale inviato da Fragola
Per maxim, già che ci sei, mi trovi una la funzione biologica e/o culturale del frenulo?

Maledette faccine" Io qui non volevo mettere la faccina con le braccia che cadono, ma quella che saluta così (lapsus freudiano? )
Uffa, basta sbagliare un click e le cose cambiano senso... Scusate l'OT, ma non vorrei essere fraintesa.
Fragola is offline  
Vecchio 05-07-2006, 16.57.19   #173
maxim
Ospite abituale
 
L'avatar di maxim
 
Data registrazione: 01-12-2005
Messaggi: 1,638
Citazione:
Messaggio originale inviato da Fragola
Su questo io la penso come Woody Allen: secondo me l'invidia del pene andrebbe estesa anche agli uomini



Io direi...soprattutto agli uomini!



Citazione:
Messaggio originale inviato da Fragola
(sul "nemmeno un bacio", io scherzavo, ma leggendo la descrizione di Marcoecc, forse è anche possibile. Ma solo lui lo sa.)

Lui e.....Franco!

maxim is offline  
Vecchio 05-07-2006, 17.24.59   #174
catoblepa
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-06-2006
Messaggi: 282
imene: definizione alternativa

Se volete uno spunto di discussione in più leggetevi l'altra definizione di "imene"

Imene (mitologia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Imene (o Imeneo, dal greco Hyménaios) è una figura della mitologia greca.

Da alcuni indicato come figlio di Apollo e di una delle nove muse, da altri come figlio di Afrodite.
Era un adolescente che camminava in testa al corteo nuziale e presiedeva alle cerimonie matrimoniali. La leggenda racconta che abbia perduto la voce (o la vita), cantando alle nozze di Dioniso.

Dioniso: rappresentante della forza vitale di tutto il mondo vegetale e animale.

catoblepa is offline  
Vecchio 05-07-2006, 17.43.26   #175
maxim
Ospite abituale
 
L'avatar di maxim
 
Data registrazione: 01-12-2005
Messaggi: 1,638
Re: imene: definizione alternativa

Citazione:
Messaggio originale inviato da catoblepa
Se volete uno spunto di discussione in più leggetevi l'altra definizione di "imene"

Imene (mitologia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Imene (o Imeneo, dal greco Hyménaios) è una figura della mitologia greca.

Da alcuni indicato come figlio di Apollo e di una delle nove muse, da altri come figlio di Afrodite.
Era un adolescente che camminava in testa al corteo nuziale e presiedeva alle cerimonie matrimoniali. La leggenda racconta che abbia perduto la voce (o la vita), cantando alle nozze di Dioniso.

Dioniso: rappresentante della forza vitale di tutto il mondo vegetale e animale.


Benissimo…

..benchènedicano le donne…

…direi che l’importanza dell’imene e della sua protratta integrità collimi sotto i punti di vista biologico, psicologico, socio-culturale nonché mitologico.

Grazie Catoblepa…

maxim is offline  
Vecchio 05-07-2006, 17.58.46   #176
catoblepa
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-06-2006
Messaggi: 282
Re: Re: imene: definizione alternativa

Citazione:
Messaggio originale inviato da maxim
Benissimo…

..benchènedicano le donne…

…direi che l’importanza dell’imene e della sua protratta integrità collimi sotto i punti di vista biologico, psicologico, socio-culturale nonché mitologico.

Grazie Catoblepa…


Prego figurati
però due precisazioni:

1) è un mito di più di 2500 anni fa
2) i greci antichi in tema di sessualità erano molto più "di mente aperta" di noi
3) le cultura, e quindi anche quello che stava alla base dei miti erano monopolio maschile......ti ricordi il nome di un filosofo donna della antica Grecia?
catoblepa is offline  
Vecchio 05-07-2006, 23.15.42   #177
marcoriccardi1980
Ospite abituale
 
Data registrazione: 13-12-2004
Messaggi: 199
Citazione:
Messaggio originale inviato da marcoriccardi1980


Aggiungo che tanti uomini se potessero scegliere preferirebbero che la propria moglie fosse vergine per i motivi di cui sopra, solo che tanti si adeguano e non affrontano questi discorsi nemmeno su un forum on line, temono l'ira e l'incomprensione delle gia' deflorate (che sono una lobby potentissima), sanno benissimo che dal punto di vista sessuale viviamo in uná societa' femminocentrica.

Saluti




Vedo che tutti gli intervenuti si sono guardati bene dal non commentare questa mia ultima riflessione, che secondo il sottoscritto contiene una profonda (e per alcuni/e fastidiosa) verità.........

Per l'utente che mi ha scritto se la ragazza che amo mi dovesse confessare che avrebbe preferito sposare un ragazzo vergine, posso dire che in merito ho già risposto alla seconda pagina della discussione.

Per l'utente che mi ha chiesto come fa un trentino ad odiare le montagne, rispondo: beh provaci tu a vivere 26 anni sotto dei muraglioni alti 2000 metri dove il sole lo vedi solo in estate a mezzogiorno.

Bye
marcoriccardi1980 is offline  
Vecchio 05-07-2006, 23.24.36   #178
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Re: Re: Re: imene: definizione alternativa

Citazione:
Messaggio originale inviato da catoblepa
Prego figurati
però due precisazioni:

1) è un mito di più di 2500 anni fa
2) i greci antichi in tema di sessualità erano molto più "di mente aperta" di noi
3) le cultura, e quindi anche quello che stava alla base dei miti erano monopolio maschile......ti ricordi il nome di un filosofo donna della antica Grecia?

Ci avevo provato anche io, all'inizio della discussione, proponendo il significato che davano i greci alla parola vergine
Mi fai sentire meno sola.
Fragola is offline  
Vecchio 05-07-2006, 23.42.40   #179
MocassinoH2O
io Panda
 
L'avatar di MocassinoH2O
 
Data registrazione: 28-03-2006
Messaggi: 469
Cose tristi...
ho letto tutti i msg...


A prescindere della parola vergine che può significare integra o cos'altro... credo sia normale che pensare alla propria metà (nel caso di una donna ancord di più) con qualcunaltro dia fastidio e di conseguenza pensare alla propria metà che ha avuto dentro qualcunaltro (sempre nel caso di una donna) è ovvio che ci si infastidisce! credo sia normale trovare questa cosa leggermente raccapricciante!
Basti che non diventi una cosa ossessiva.... in ogni caso mi ha colpito molto una delle prime teorie di Fragola... omofobia da rapporto indiretto col maschietto che c'è stato prima....


MocassinoH2O is offline  
Vecchio 05-07-2006, 23.43.10   #180
marcoriccardi1980
Ospite abituale
 
Data registrazione: 13-12-2004
Messaggi: 199
Re: Re: Preferirei che mia moglie fosse VERGINE

Citazione:
Messaggio originale inviato da voluttà
SPERO VENGA APRREZZATA ANCHE LA MIA SINCERITà..


IN FIN DEI CONTI TI DICO... QUELLO CHE è IMPORTANTE DAVVERO PER NOI DONNE NON è CON CHI LO FAI LA PRIMA VOLTA, MA CHE QUELLO CON IL QUALE L'HAI FATTO L'ULTIMA VOLTA SIA L'ULTIMO CON IL QUALE LO FARAI...
E SE LA PRIMA E L'ULTIMA CONICIDONO ... TANTO MEGLIO PER TE..
MA ATTENZIONE.. MOLTE DONNE ARRIVATE A DUNA CERTA èTà VOGLIONO SPERIMENTARE ALTRI PARTNER, QUINDI ESSERE IL PRIMO è MOLTO RISCHIOSO SE QUELLA è LA DONNA DELLA TUA VITA.





quello che dici è un aberrazione, sai benissimo che il mito romantico del primo unico e vero uomo è un desiderio piu' femminile che maschile.

Ricordate il film Titanic che tanto è piaciuto alla stragrande maggioranza delle romanticone di tutto il mondo?
Ebbene la protagonista del film ricordava come suo unico e grande amore della vita proprio il ragazzo che 70 anni prima l'aveva deflorata sulla nave poi affondata, nonostante dopo di lui avesse avuto altri uomini (se non ricordo male si era sposata ed aveva avuto dei figli).

Ebbene a me piacerebbe essere quell'uomo per la donna che amo, ma le romanticone anzichè mostrare solidarietà quasi sempre criticano la mia preferenza.


PS: E non cominciate a dire che non si puo' pretendere cio' che non si puo' offrire,
Di Caprio non era vergine nel film, ma nessuna l'ha criticato.

Notte

marcoriccardi1980 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it