Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 21-06-2006, 16.31.43   #11
Ish459
Unidentified
 
L'avatar di Ish459
 
Data registrazione: 20-02-2006
Messaggi: 403
Re: Preferirei che mia moglie fosse VERGINE

Ti faccio una domanda, e possono rispondere tutti i bravi ometti che vogliono?
Tu che "pretendi" la verginità, sei anche in grado di garantirla? Perché chi vuole, pretende, SUBLIMA qualcosa deve essere in grado di darla, GARANTIRLA allo stesso tempo.(MI PARE LECITO CHE LA TUA PARTNER POSSA SENTIRE LA STESSA ESIGENZA!)
Seconda domanda:
Metti che riesci ad arrivare al matrimonio anche te vergine in un atto di assoluta sincerità, come sei in grado di stabilire che LEI è effettivamente vergine? e soprattutto, come fa LEI A STABILIRE CHE TU LO SEI?
Terza domanda. Immagina la prima notte. Siete a dare culmine al vostro rapporto di esclusività sessuale assoluta, esegui la penetrazione (ma vista la tua inesperienza forse sbagli anche bersaglio. Mettiamo che alla fine ci riesci) e ti stupisci che:
1)nulla barriere fisiche (cioè, pensavi, che TU AVEVI ALMENO LA GARANZIA FISICA DELL'IMENE VERSO LA VERGINITÀ)
2) nulla sangue
3) nulla dolore
COME REAGISCI? NON TI VIENE DA PENSARE "SARÀ VERAMENTE VERGINE"? nasceranno in te i dubbi?

Rispondimi serenamente e sinceramente (visto che qua tutti si complimentano con la tua triste sincerità, fa gala anche adesso di essa).
Quindi riassumiamo: Perché è così importante la verginità in una DONNA??? Non è ugualmente importante nell'uomo?
Pensi che la natura sia stata così cretina di "segnarsi" per soddisfare il vostro ego indirizzato verso il POSSESSO?
(Sappi che l'imene perde totalmente il suo valore, scopo, significato dopo il primo mestruo femminile e con il tempo si va atrofizzando. Forse se riesci a trovare una vergine non è detto che l'imene le rimanga intatto.. quindi guai a te se ti basi in principi fisici per valutare "l'incolumità" della tua partner).

E sappi anche che riassumere il bagaglio del vissuto di QUALUNQUE PERSONA e valutarlo in base alle persone che ha avuto è una limitazione che considero deplorevole e soprattutto, tristissima...

Chiudo i miei interventi in questa discussione

Ultima modifica di Ish459 : 21-06-2006 alle ore 16.35.28.
Ish459 is offline  
Vecchio 21-06-2006, 16.33.54   #12
marcoriccardi1980
Ospite abituale
 
Data registrazione: 13-12-2004
Messaggi: 199
Re: Preferirei che mia moglie fosse VERGINE

Citazione:


Ti posso chiedere da quale regione d'Italia scrivi?


Franco [/b]


Trentino Alto Adige.
marcoriccardi1980 is offline  
Vecchio 21-06-2006, 16.35.04   #13
Joolee
Soleluna
 
L'avatar di Joolee
 
Data registrazione: 25-08-2005
Messaggi: 427
bha, sinceramente non capisco tutto questo accanimento.
Il nostro compagno di riflessioni ha solo condiviso con noi un suo desiderio, un suo pensiero, non ci trovo nulla di male!
Certo, anch'io sono rimasta un attimino esterrefatta dal tuo scritto...ma ha perfettamente ragione Voluttà.
Io non mi sento offesa in quanto donna..il primo ragazzo con cui ho fatto l'amore era meraviglioso, lo amavo e credevo di sposarlo un giorno...poi non è andata così, ma fa niente...conservo uno splendido ricordo e non credo che a mio marito questo dia fastidio...nè tanto meno a me dà fastidio il suo ricordo della sua prima volta.
La donna ancora vergine, a parte la voglia di sperimeentare, è completamente inesperta....sarà magari la tua paura di incontrare donne che ne sanno più di te a letto?!? La butto lì, per carità, non te la prendere, ci voglio solo riflettere su con te...
Del resto dovresti essere geloso di tutte le cose che la tua lei ha fatto prima di incontrarti...ad esempio se fate un viaggio in un luogo dove lei è già stata...sarai geloso anche dei suoi ricordi??
Comunque non avere assolutamente paura di dire la tua...qui ti ascoltiamo...certo siamo anche un po' rompi ogni tanto, ma benvenuto!!!
Joolee is offline  
Vecchio 21-06-2006, 16.52.57   #14
amidar
Ospite abituale
 
L'avatar di amidar
 
Data registrazione: 13-03-2006
Messaggi: 239
Mah...se desidera che la donna che ama,al momento di conoscerla sia anche ancora vergine per poter condividere con lei questo momento così importante e speciale....ma che male c'e?!
Non so se potrà accadere davvero ma sperarlo perchè no?
amidar is offline  
Vecchio 21-06-2006, 17.03.17   #15
nonimportachi
Utente bannato
 
Data registrazione: 04-11-2004
Messaggi: 1,010
Il ns Marco si è esposto ad una bella gognetta.

Cosa si può obiettare a Marco?

bhe, nulla, come se qualcuno si mettesse a contestare le mie preferenze nello scegliere il colore dell'auto......

hehe, vedo già le pollastre adirate per esser state paragonate ad un'auto...... Ma non preoccupatvi, non arrabbiatevi, lo sapete..... io vi spupazzerei tutte con o senza sigillo di garanzia.

Comunque caro Marco, io le ho beccate tutte "navigate", tant'è che mi sa che 'sta storia della verginità sia un po' una leggenda metropolitana, temo che non sia mai esistita.


Marco! .....ora che ci penso.... Non sarà mica una scusa per evitare il confronto?
nonimportachi is offline  
Vecchio 21-06-2006, 17.06.22   #16
marcoriccardi1980
Ospite abituale
 
Data registrazione: 13-12-2004
Messaggi: 199
Re: Re: Preferirei che mia moglie fosse VERGINE

Citazione:
Messaggio originale inviato da Ish459
Ti faccio una domanda, e possono rispondere tutti i bravi ometti che vogliono?
Tu che "pretendi" la verginità, sei anche in grado di garantirla? Perché chi vuole, pretende, SUBLIMA qualcosa deve essere in grado di darla, GARANTIRLA allo stesso tempo.(MI PARE LECITO CHE LA TUA PARTNER POSSA SENTIRE LA STESSA ESIGENZA!)
Seconda domanda:
Metti che riesci ad arrivare al matrimonio anche te vergine in un atto di assoluta sincerità, come sei in grado di stabilire che LEI è effettivamente vergine? e soprattutto, come fa LEI A STABILIRE CHE TU LO SEI?
Terza domanda. Immagina la prima notte. Siete a dare culmine al vostro rapporto di esclusività sessuale assoluta, esegui la penetrazione (ma vista la tua inesperienza forse sbagli anche bersaglio. Mettiamo che alla fine ci riesci) e ti stupisci che:
1)nulla barriere fisiche (cioè, pensavi, che TU AVEVI ALMENO LA GARANZIA FISICA DELL'IMENE VERSO LA VERGINITÀ)
2) nulla sangue
3) nulla dolore
COME REAGISCI? NON TI VIENE DA PENSARE "SARÀ VERAMENTE VERGINE"? nasceranno in te i dubbi?

Rispondimi serenamente e sinceramente (visto che qua tutti si complimentano con la tua triste sincerità, fa gala anche adesso di essa).
Quindi riassumiamo: Perché è così importante la verginità in una DONNA??? Non è ugualmente importante nell'uomo?
Pensi che la natura sia stata così cretina di "segnarsi" per soddisfare il vostro ego indirizzato verso il POSSESSO?
(Sappi che l'imene perde totalmente il suo valore, scopo, significato dopo il primo mestruo femminile e con il tempo si va atrofizzando. Forse se riesci a trovare una vergine non è detto che l'imene le rimanga intatto.. quindi guai a te se ti basi in principi fisici per valutare "l'incolumità" della tua partner).

E sappi anche che riassumere il bagaglio del vissuto di QUALUNQUE PERSONA e valutarlo in base alle persone che ha avuto è una limitazione che considero deplorevole e soprattutto, tristissima...

Chiudo i miei interventi in questa discussione


Risposte:

1) Posso dirti che, sia nel caso in cui fossi vergine sia nel caso in cui non lo fossi, i miei desideri e preferenze non cambierebbero.

2)Se la mia partner desiderasse sposare un uomo vergine, io le dirò la verità su di me, dopodichè lei potrà scegliere se continuare o meno la nostra storia.

3)come facciamo a stabilircelo a vicenda? semplice ce lo diciamo in tutta sincerità, chi mente darà eventualmente spiegazioni all'altro, come in tutte le bugie ed incomprensioni.

4) non è importante se esce sangue o meno, l'importante è che lei sia stata sincera con me.
Nel caso in cui mi avesse mentito cercherei di capire le ragioni, e comunque le chiederei spiegazioni.

5)la verginità nella donna che un giorno vorrò sposare è importante per me, per le ragioni che ho esposto all'inizio.
Ognuno ha le sue preferenze, conosco ragazzi che preferiscono di gran lunga quelle già esperte, ma in questo caso non ho mai visto nessuna alzare polveroni.
De gustibus......

Se ci sono altre domande io sono qua.


saluti
marcoriccardi1980 is offline  
Vecchio 21-06-2006, 17.30.20   #17
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Citazione:
Messaggio originale inviato da maxim
...vi siete mai chieste, o donne, il perchè?

Questo sarebbe un buon momento per approfondire...


Io sono convinta di no. Che non la stragrande maggioranza degli uomini preferirebbe una donna vergine. Ma qualcuno magari sì.
Non so, maxim, dimmi tu il perchè.

Esclusività del territorio di caccia?
La possibilità di ... educartela come vuoi?

O forse invece...
ansia da prestazioni associata al terrore del confronto?
O una omofobia inconscia così forte da provare ribrezzo per il fatto di avere un contatto sessuale indiretto con un unomo attraverso una donna?

Sarebbe interessante invece andare a vedere che cosa significava veramente la parola "vergine" nell'antichità.
Che significato aveva veramente ai tempi in cui la verginità è diventata un valore. Perchè quella verginità autentica è davvero un valore!
Vergine non voleva affatto dire che non aveva mai avuto rapporti sessuali con un uomo. Le prostitute sacre del tempio di Diana, ad esempio, erano chiamate vergini.
Il vero significato della parola vergine è "Integra" - "Una con se stessa" - "che non dipende da nessun uomo"

Fragola is offline  
Vecchio 21-06-2006, 17.33.50   #18
maxim
Ospite abituale
 
L'avatar di maxim
 
Data registrazione: 01-12-2005
Messaggi: 1,638
Re: Re: Re: Preferirei che mia moglie fosse VERGINE

Citazione:
Messaggio originale inviato da marcoriccardi1980


1) Posso dirti che, sia nel caso in cui fossi vergine sia nel caso in cui non lo fossi, i miei desideri e preferenze non cambierebbero.

2)Se la mia partner desiderasse sposare un uomo vergine, io le dirò la verità su di me, dopodichè lei potrà scegliere se continuare o meno la nostra storia.

3)come facciamo a stabilircelo a vicenda? semplice ce lo diciamo in tutta sincerità, chi mente darà eventualmente spiegazioni all'altro, come in tutte le bugie ed incomprensioni.

4) non è importante se esce sangue o meno, l'importante è che lei sia stata sincera con me.
Nel caso in cui mi avesse mentito cercherei di capire le ragioni, e comunque le chiederei spiegazioni.

5)la verginità nella donna che un giorno vorrò sposare è importante per me, per le ragioni che ho esposto all'inizio.
Ognuno ha le sue preferenze, conosco ragazzi che preferiscono di gran lunga quelle già esperte, ma in questo caso non ho mai visto nessuna alzare polveroni.
De gustibus......

Se ci sono altre domande io sono qua.


saluti


Hai espresso in maniera assolutamente sincera ciò che tutti gli uomini, chi più chi meno, desidererebbero...compreso scommetto anche il nostro amico Franco che ti chiede addirittura da quale regione tu provenga!

Fra l'altro, se le donne riuscissero a cogliere il lato romantico e poetico della tua esposizione, ne apprezzerebbero sicuramente le qualità.

Quale donna di fronte la richiesta estremamente pura come quella di Marco che avrebbe piacere di condividere quel momento così importante con la donna che ama, potrebbe non valorizzarne il lato romantico?
...ovviamente una che vergine non lo è più...

Conserva con orgoglio i tuoi valori!


maxim is offline  
Vecchio 21-06-2006, 17.39.04   #19
marcoriccardi1980
Ospite abituale
 
Data registrazione: 13-12-2004
Messaggi: 199
Citazione:
[i] Che non la stragrande maggioranza degli uomini preferirebbe una donna vergine. Ma qualcuno magari sì.
Non so, maxim, dimmi tu il perchè.

Esclusività del territorio di caccia?
La possibilità di ... educartela come vuoi?

O forse invece...
ansia da prestazioni associata al terrore del confronto?
O una omofobia inconscia così forte da provare ribrezzo per il fatto di avere un contatto sessuale indiretto con un unomo attraverso una donna?


Ti rispondo io, naturalmente per quel che mi riguarda:

preferirei sposare una donna vergine perchè come ho già ripetuto mi darebbe immensamente fastidio pensare che un altro uomo ne abbia goduto delle grazie, si sia divertito a copulare con lei, l'abbia toccata e palpeggiata, immaginare che lei abbia urlato di piacere e abbia condiviso sensazioni, odori e tant'altro con un altro uomo prima di me.

Non è assolutamente paura del confronto, te lo posso assicurare, non capisco perchè alle donne viene in mente subito questo, quando quello che ho scritto sopra è la cosa più palese.

Forse solo gli uomini possono capire a fondo le ragioni della mia preferenza.

Le donne le vedo fuori traccia nelle constatazioni

marcoriccardi1980 is offline  
Vecchio 21-06-2006, 17.52.12   #20
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Citazione:
Messaggio originale inviato da marcoriccardi1980
Ti rispondo io, naturalmente per quel che mi riguarda:

preferirei sposare una donna vergine perchè come ho già ripetuto mi darebbe immensamente fastidio pensare che un altro uomo ne abbia goduto delle grazie, si sia divertito a copulare con lei, l'abbia toccata e palpeggiata, immaginare che lei abbia urlato di piacere e abbia condiviso sensazioni, odori e tant'altro con un altro uomo prima di me.


Il fatto è che non è vero quello che dice maxim. Questa richiesta non è "pura". E' morbosa!
Tu dici che tutto questo ti darebeb fastidio. Ma lo sai perchè ti darebbe fastidio? Perchè è questa la cosa interessante.
Ti darebbe fastidio proprio l'aspetto sessuale, da come lo descrivi. Ti darebbe fastidio il fatto che lei abbia provato piacere con un altro uomo e che abbia dato piacere ad un altro uomo.
E nemmeno vorresti la verginità, ma la totale inseperienza. Parli anche di toccamenti e di odori!!
Perchè?
Qual'è l'origine profonda di questo fastidio?
Sei in grado di rispondere a questa domanda?

Fragola is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it