Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 06-07-2006, 16.43.17   #191
catoblepa
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-06-2006
Messaggi: 282
Credo che ogni tanto occorra anche sdrammatizzare, senza con questo voler mancare di rispetto ai navigatori del forum...

"Chi non ride mai non è una persona seria" F.Chopin

catoblepa is offline  
Vecchio 06-07-2006, 18.36.12   #192
edali
frequentatrice habitué
 
L'avatar di edali
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 780
Hai ragione. Anche a me piace ridere e ti rispondevo un po’ divertita della battutina.

Eh! Tornando al nostro 3d (oggi navigando nei siti prima segnalati ho appreso altre cose su cui riflettere) io vorrei dire che secondo me una persona può diventare vergine e cristallina dopo che si sia “infangata” per un periodo della vita. Non amo in modo particolare usare le parole forti (per esempio infangare piuttosto che esperienza) ma sembra che fanno più effetto. Se un ragazzo riuscisse ad avere fiducia in se stesso, a seguire il suo cammino senza tener conto dell’eco della montagna potrebbe incontrare veramente ciò che desidera in un modo molto più luminoso. A volte vengono seguiti certi schemi mentali magari con la convinzione che siano i migliori e si rimane più a lungo in un vicolo ceco. Incontrare l’anima gemella non è poi tanto difficile e in quel momento gli schemi di prima perdono il loro significato.

edali is offline  
Vecchio 06-07-2006, 19.00.07   #193
matil
Ospite
 
Data registrazione: 26-02-2006
Messaggi: 17
Citazione:
Messaggio originale inviato da edali
Hai ragione. Anche a me piace ridere e ti rispondevo un po’ divertita della battutina.

Eh! Tornando al nostro 3d (oggi navigando nei siti prima segnalati ho appreso altre cose su cui riflettere) io vorrei dire che secondo me una persona può diventare vergine e cristallina dopo che si sia “infangata” per un periodo della vita. Non amo in modo particolare usare le parole forti (per esempio infangare piuttosto che esperienza) ma sembra che fanno più effetto. Se un ragazzo riuscisse ad avere fiducia in se stesso, a seguire il suo cammino senza tener conto dell’eco della montagna potrebbe incontrare veramente ciò che desidera in un modo molto più luminoso. A volte vengono seguiti certi schemi mentali magari con la convinzione che siano i migliori e si rimane più a lungo in un vicolo ceco. Incontrare l’anima gemella non è poi tanto difficile e in quel momento gli schemi di prima perdono il loro significato.


Intendo cosa scrivi, ed ho come il sentore (non ho elementi per dirlo ma è solo un'impressione personale) che questo concetto sia affatto estraneo anche al promotore di questa discussione

sembra quasi voler trasporre il contenuto di questo concetto da un piano interiore intangibile, sul piano esteriore della fisicità, e starebbe in questo, probabilmente, l'aspetto poetico che si può cogliere da questa discussione [più o meno inconsapevolmente] "provocatoria".
matil is offline  
Vecchio 07-07-2006, 16.18.45   #194
Franco
Ospite abituale
 
Data registrazione: 21-10-2005
Messaggi: 508
Preferirei che mia moglie fosse VERGINE

Maxim, qualche post fa, discutendo con Fragola dell'imene, scrivevi:"
Freud scriveva…
“…l'uomo che per primo soddisfi l'ardente desiderio d'amore della vergine diventerà quello con cui ella riuscirà a stabilire un rapporto duraturo, mentre la possibilità di tale rapporto resterà sbarrata in ogni altro. La donna finirà per vendicarsi della deflorazione avvenuta in quanto l'uomo che l'ha deflorata non è quell'uomo, il padre, cui erano legate originariamente le pulsioni della vergine."

Io credo che Marcoriccardi, per una femmina, sia biologicamente più appetibile rispetto a molti altri uomini."


Come scriveva giustamente Fragola la tua citazione è incompleta. Da questo fatto deduco due cose:

a) non hai letto lo scritto di cui sarebbe parte il tuo "citato".
b) cio’ che circola nel web è spesso tale da dover essere preso con le pinze.

Citando correttamente:

Sigmund Freud, Il tabù della verginità, (Il terzo dei tre contributi alla psicologia della vita amorosa), Bollati Boringhieri, Torino, 1970, pag. 183, :” Chi per primo soddisfi il desiderio d’amore della vergine, per lungo tempo e gran fatica soffocato, e abbia nel far ciò superato le resistenze i lei costruitesi attraverso gli influssi dell’ambiente e dell’educazione, diventerà l’uomo con cui ella stabilirà un rapporto duraturo, mentre la possibilità di tale rapporto resterà sbarrata ad ogni altro.”

La parte costituita da :” . La donna finirà per vendicarsi della deflorazione avvenuta in quanto l’uomo che l’ha deflorata non è quell’uomo, il padre, cui erano legate originariamente le pulsioni della vergine”, semplicemente non fa parte del saggio citato.

Il passo correttamente citato deve poi essere valutato alla luce dell’intero terzo contributo incentrato sul “tabù della verginità”, nel quale Freud si preoccupa principalmente della questione della verginità in riferimento ad un divieto(tabù).


Franco

Ultima modifica di Franco : 07-07-2006 alle ore 16.23.54.
Franco is offline  
Vecchio 07-07-2006, 17.42.08   #195
Ish459
Unidentified
 
L'avatar di Ish459
 
Data registrazione: 20-02-2006
Messaggi: 403
Re: Preferirei che mia moglie fosse VERGINE

Citazione:
Messaggio originale inviato da Franco


Io credo che Marcoriccardi, per una femmina, sia biologicamente più appetibile rispetto a molti altri uomini."



Franco

Franco, onestamente, ritengo che il tuo "biologicamente" sia in questo caso un termine totalmente fuori luogo in quanto ci muoviamo in un ambito esclusivamente "sociologico" in quanto "la verginità" è un concetto le cui interpretazioni non hanno nessun legame "biologico" o evolutivo, bensì culturale.
Ish459 is offline  
Vecchio 08-07-2006, 08.39.19   #196
Franco
Ospite abituale
 
Data registrazione: 21-10-2005
Messaggi: 508
Preferirei che mia moglie fosse VERGINE

Citazione:
Messaggio originale inviato da Ish459
Franco, onestamente, ritengo che il tuo "biologicamente" sia in questo caso un termine totalmente fuori luogo in quanto ci muoviamo in un ambito esclusivamente "sociologico" in quanto "la verginità" è un concetto le cui interpretazioni non hanno nessun legame "biologico" o evolutivo, bensì culturale.


Ish459,

é stato maxim a scriverlo, non io.



Franco
Franco is offline  
Vecchio 08-07-2006, 09.37.33   #197
Patri15
Frequentatrice abituale
 
L'avatar di Patri15
 
Data registrazione: 06-08-2005
Messaggi: 822
DEDICATO A MARCORICCARDI1980

Cantico dei cantici, che è di Salomone.

Cantico dei Cantici - Capitolo 4

Lo sposo



[1]Come sei bella, amica mia, come sei bella!
Gli occhi tuoi sono colombe,
dietro il tuo velo.
Le tue chiome sono un gregge di capre,
che scendono dalle pendici del Gàlaad.
[2]I tuoi denti come un gregge di pecore tosate,
che risalgono dal bagno;
tutte procedono appaiate,
e nessuna è senza compagna.
[3]Come un nastro di porpora le tue labbra
e la tua bocca è soffusa di grazia;
come spicchio di melagrana la tua gota
attraverso il tuo velo.
[4]Come la torre di Davide il tuo collo,
costruita a guisa di fortezza.
Mille scudi vi sono appesi,
tutte armature di prodi.
[5]I tuoi seni sono come due cerbiatti,
gemelli di una gazzella,
che pascolano fra i gigli.
[6]Prima che spiri la brezza del giorno
e si allunghino le ombre,
me ne andrò al monte della mirra
e alla collina dell'incenso.
[7]Tutta bella tu sei, amica mia,
in te nessuna macchia.
---

Così andrebbe bene, Marco?
Ciao a tutti
Patri15 is offline  
Vecchio 08-07-2006, 09.44.24   #198
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Citazione:
Messaggio originale inviato da Elijah
Shalom,
perché dai la colpa alle religioni in generale?

Osservando la figura femminile nel druidismo, si può notare come essa venga considerata in modo rilevante, come anche il sesso tra uomo e donna viene considerato come un qualcosa di positivo e che avvicina le persone alle divinità.
Questo giusto per fare un esempio a favore della religione - creata da uomini.


Non oserei certo riferirmi a religioni che non conoscono

Per carità!

Mi riferiscono principalmente a quella che mi ha imbrigliato da quando andavo in chiesa. Mi riferisco a quella che impone il burka alle donne.

ciao
mary
Mary is offline  
Vecchio 08-07-2006, 10.45.05   #199
Elijah
Utente assente
 
L'avatar di Elijah
 
Data registrazione: 21-07-2004
Messaggi: 1,541
Citazione:
Messaggio originale inviato da Mary
Mi riferisco a quella che impone il burka alle donne.
Scusate l'O.T..

La storia del burka è cosa recente, e al giorno d'oggi, l'obbligatorietà viene sempre più a meno.

Insomma, non mi pare che sia un capo saldo dell'Islam.


Salem

Citazione:

Mi riferiscono principalmente a quella che mi ha imbrigliato da quando andavo in chiesa.
Credo che poco abbia a che fare con il "fondatore".


Shalom

Elijah is offline  
Vecchio 08-07-2006, 12.23.48   #200
Franco
Ospite abituale
 
Data registrazione: 21-10-2005
Messaggi: 508
Preferirei che mia moglie fosse Vergine

Citazione:
Messaggio originale inviato da Mary
Non oserei certo riferirmi a religioni che non conoscono

Per carità!

Mi riferiscono principalmente a quella che mi ha imbrigliato da quando andavo in chiesa. Mi riferisco a quella che impone il burka alle donne.

ciao
mary



mary,

vorrei capire meglio. A quale religione ti stai riferendo con :"Mi riferiscono principalmente a quella che mi ha imbrigliato da quando andavo in chiesa."?


Franco
Franco is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it